Vai al contenuto

Faida Paola Iezzi e Arisa: Sanremo pronta a tremare?

Il Festival di Sanremo è pronto per la terza serata, ma in molti temono per l’incontro del secolo: quello tra Paola Iezzi e Arisa. Le due hanno già litigato e potrebbero farlo ancora!

Aspettando la serata delle cover

Paola Iezzi sarà la co-conduttrice della terza serata, affiancata dall’irriverente Teresa Mannino. La cantante mora dell’iconico duo sta vivendo un grande momento professionale, merito del ritorno a Sanremo 2023 di Paola e Chiara con una canzone che ci ha fatto ballare per tutta l’estate. Tutto regolare se non fosse per un piccolo particolare, potrebbe essere in scena un’altra polemica, l’ennesima di Sanremo: parliamo della lite tra Paola e Arisa.

Quest’ultima si esibirà con una performance a piazza Colombo dal palco Suzuki, al termine potrebbe stare con tutti gli altri al dopo-festival e qui incontrare la sua “acerrima nemica”. Ma cos’è successo tra le due?

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

paola iezzi e arisa

Il litigio tra Paola Iezzi e Arisa

Le due cantanti hanno avuto uno scontro lo scorso giugno, quando Paola Iezzi ha commentato alcune dichiarazioni controverse di Arisa riguardo la comunità LGBTQ.

Il discorso fu: “Non bisogna incriminare Rosalba per quello che ha detto (Arisa decise di non partecipare al Pride di Roma ndr), gli artisti spesso vivono nella paura di non poter lavorare, non tutti abbiamo le spalle coperte allo stesso modo, non tutti abbiamo fiducia nell’esprimere noi stessi. Non ci sentiamo di giudicare ciò che ha detto Arisa, chiaramente non siamo d’accordo, ma secondo noi esistono questioni più importanti rispetto all’uscita infelice di Arisa.

Penso che lei abbia subito nella vita l’essere discriminati sicuramente, e questo lascia dei segni importanti e traumi che formano delle paure da grandi. Per una uscita infelice magari si scatena per giorni una polemica e poi non si parla degli aspetti importanti e dei valori del Pride». La replica fu un doppio dito medio e la frase: “ipocrita, quando mi vedi non salutarmi più” e cose poco gradevoli.

arisa

Parliamo di ben 9 mesi fa, eppure le due non hanno mai fatto pace. Insomma, quando si dice qualcosa ad Arisa, quest’ultima se la lega al dito per sempre. Voci di corridoio bisbigliano che sia stato organizzato il tutto in modo che le due non possano incontrarsi, ed evitare così che possa esserci un altro fuoco pronto ad ardere sotto il nome di Sanremo, già movimentato da critiche negative (l’ultima riguarda il siparietto con John Travolta.

Continua dopo gli annunci...

La tensione tra le due cantanti è ancora evidente, però sarebbe bello vedere finalmente una riconciliazione. In fondo, hanno entrambe un’età matura per perdersi in questo litigio da scuole medie.

Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento