Vai al contenuto

Festa della liberazione

25 aprile, Festa della

liberazione.archivioluce.com

Liberazione

La rubrica di Ultime dal Web dedicata alla festa della Liberazione, il 25 aprile, insomma, racchiude tutta una serie di argomenti che hanno per protagonista questa data. Che la si voglia intendere sotto l’aspetto storico, politico o, semplicemente meteorologico, la giornata è di quelle speciali.

La Festa della Liberazione.

E’ la nostra festa nazionale di Liberazione, la data in cui, il 25 Aprile 1945, per noi italiani finì l’incubo della Seconda Guerra Mondiale, con le rappresaglie naziste e le deportazioni e tutto il carico di orrori che la Storia ci ha consegnato. Ma è anche la data in cui si concluse – definitivamente – la dittatura fascista, estromessa anche da quell’angolo di Italia dove era sopravvissuta negli ultimi anni della guerra con la Repubblica di Salò. E’ il giorno in cui si celebrano i caduti per libertà e quelli per la Resistenza.

La rubrica vuole offrire uno spazio di riflessione e di approfondimento su questo importante evento storico, ma anche sul significato che ha per il nostro presente e il nostro futuro.

Qui ricordiamo non soltanto le parate e le foto – sempre uguali eppure sempre diverse, ogni anno – ma anche i ritratti di chi ha lottato per la libertà e per costruire la Repubblica in cui oggi viviamo . Vi raccontiamo anche di come questa lotta abbia influenzato la nostra società e la nostra cultura e le inevitabili polemiche che, ogni anno, in questo giorno, alimentano lo scontro politico dentro e fuori dalle aule parlamentari.

La prima vera festa di primavera dopo la Pasqua.

Ma quella del 25 aprile, festa nazionale, è una data dà quasi sempre il via alle pause prima delle vacanze estive. Non è difficile collegarla all’altra ricorrenza, quella del 1° maggio, da cui la separano pochi giorni, per ottenere una settimana di riposo da trascorrere in famiglia oppure in un breve viaggio, magari in qualche città d’arte.

In viaggio o in casa, il 25 Aprile spalanca le porte alla bella stagione: nelle regioni più calde si comincia ad incontrarsi in spiaggia, nelle città più fresche si gira ormai senza più cappotti o soprabiti. E, con l’arrivo del bel tempo, è tutto un fiorire di feste e tradizioni che si svolgono proprio in questo periodo dell’anno, di piante e fiori che sbocciano, di profumi e colori che animano i nostri paesaggi.

Inizia la stagione dei matrimoni, delle Prime Comunioni e delle Cresime.

Con il mese di aprile, meglio se tardo, cosicché il clima sia propizio, si dà il via anche ad una serie di eventi che scandiscono la vita di molti: inizia il periodo dei matrimoni e noi di Ultime dal Web non ci siamo fatti scappare l’opportunità di dire la nostra anche in questo ambito. Ma si festeggiano anche Prime Comunioni e Cresime,  riti legati ai sacramenti religiosi che, però, hanno un enorme respiro mondano, dando il via alla stagione degli eventi privati e noi vi sosterremo con i nostri suggerimenti ed i nostri consigli, per trasformare queste giornate in momenti che meritano di essere ricordati per tutta la vita.

In fondo, l’importante è che sia Festa!