Vai al contenuto

John Travolta umiliato: dopo il ballo del qua qua non firma la liberatoria

Abbiamo tutti assistito al siparietto di Amadeus, Fiorello e John Travolta mentre si esibivano nel ballo del qua qua ed era palpabile l’imbarazzo. Tanto da aver spinto il divo a non firmare la liberatoria delle immagini. Brutta pagina per Sanremo.

John Travolta non sapeva nulla

È diventato un caso la vicenda che vede coinvolto John Travolta nel siparietto tragicomico di Amadeus e Fiorello. Quello che doveva essere un super ospite americano e trattato come meritava, è stato protagonista di un ballo del qua qua. Nessuna intervista, nessuna domanda, nessun giovamento per Sanremo, ma solo un episodio trash che ha umiliato l’attore e lo ha spinto a non firmare la liberatoria immagini.

john travolta

La RAI non potrà più trasmettere quel video, che è già stato cancellato da tutte le reti. Travolta non era a conoscenza di ciò che sarebbe successo, perciò ha deciso di tirarsi indietro per una situazione che ledeva la sua immagine. E tutti sono d’accordo, i commenti sul web sono al vetriolo, qualcuno lo ha definito lo show più imbarazzante della storia del Festival di Sanremo.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Abbiamo fatto una delle gag più terrificanti della storia“, ha confermatolo stesso Fiorello, a Viva Rai 2. “Lì ho detto: la nostra carriera è finita. Quella di Travolta forse, la nostra di sicuro“.

Quella di Travolta non sarà finita, ma di certo è finita la sua collaborazione col Festival di Sanremo perché sicuramente non ci andrà più. Possibile che da un attore che ha lavorato con i più grandi registi al mondo, con più di 40 anni di carriera alle spalle e volto di film iconici come “Pulp Fiction” e “La Febbre del Sabato Sera”, non ci fosse nulla di interessante da chiedere se non un ballo del qua qua?

La questione delle scarpe

Come se non bastasse, l’onda della polemica ha proseguito il suo corso anche su altro. Parliamo della “pubblicità occulta” riguardo le scarpe indossate da John Travolta durante il “ballo”. Le sneakers bianche del celebre attore sono state identificate come prodotte dal marchio U-Power, la cui azienda ha condiviso tutte le inquadrature dell’esibizione a Sanremo con la scritta: “in anteprima le nuovissime scarpe”.

Continua dopo gli annunci...

Come se non bastasse, quelle stesse scarpe erano indossate dal presidente Franco Uzzeni, in prima fila all’Ariston. Tanto è bastato per gridare alla pubblicità occulta, vicenda accaduta anche l’anno scorso quando Amadeus e Chiara Ferragni pubblicizzarono Instagram (momento gag in cui l’influencer creava un profilo social al conduttore) e per cui la RAI è stata multata di ben 175.000 euro. Ne è in arrivo un’altra?

caso instagram a sanremo 2023. photocredit ansa.it.
Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento