Vai al contenuto

Bonus vacanze Sicilia, non lasciatevi sfuggire notti in hotel e tour gratis! 79 milioni di Euro a disposizione

bonus-vacanze-sicilia

Bonus vacanze Sicilia

Vi abbiamo parlato abbastanza della Sicilia ultimamente, da Ultimedalweb. E’ inevitabile parlare della regione più grande e più meridionale dell‘Italia quando si accenna alle vacanze. Sicuramente alcune spiagge siciliane sono andate a finire tra le spiagge più belle dell’Italia secondo ChatGPT (Intelligenza Artificiale), mentre ad altre è stata assegnata la Bandiera Blu da parte del Fee ( Foundation for Environmental Education )

Spiagge più sostenibili d’Italia, assegnate le Bandiere Blu 2023 a 226 località

Le 10 spiagge più belle d’Italia secondo ChatGPT

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Ma la Sicilia non è solo spiagge. E’ patrimonio culturale dell’Unesco, prossima città della cultura 2025 (Agrigento), tradizione, folklore, accoglienza, profumi mediterranei e buon cibo. Cosa si può desiderare di più per una vacanza da sogno? Se qualcuno nutrisse qualche dubbio, ci ha pensato ancora la Regione che, con l’obiettivo di attirare turisti, ha proposto un bonus vacanze di tutto rispetto. Vediamo in che cosa consiste.

image 331

Agrigento

Il bonus da 79 milioni di euro

Il programma “See Sicily” era stato approvato nel 2020 (periodo Covid-19), con la Delibera di Giunta regionale 325 del 2020, per attirare il turismo sulle isole siciliane. Quest’anno un’altra delibera lo ha rinnovato (Delibera n. 136 del 23 marzo 2022). Lo stanziamento è di 79 milioni di euro fino ad esaurimento. Affrettatevi a prenotare! Potete cliccare qui per ottenere il vostro voucher dopo avere scelto la vostra destinazione

Per i soggiorni, una notte gratis ogni 3

Il bonus è destinato ai turisti che prenotano un soggiorno di almeno tre notti in Sicilia, anche sulle isole minori, come Pantelleria, Ustica, le Eolie, le Egadi e le Pelagie. Lo sconto permette a chi acquista un pacchetto viaggi tramite gli operatori abilitati, di ricevere un pernottamento gratis ogni tre in una delle strutture convenzionate, fino a un massimo di due notti in regalo.

image 332

Isola dei Conigli (Isole Pelagie) Di Pietro Crincoli – https://www.flickr.com/photos/ilpuntodivistadeltopo/2613455617/, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=18546465

Escursioni, tour guidati e immersioni, 1 gratis

Nella promozione per i visitatori è compreso anche un servizio in regalo, a scelta tra escursioni, tour guidati o immersioni. Basta contattare un tour operator o un’agenzia convenzionata e assicurarsi di rimanere almeno 2 notti in Sicilia.

image 333

Ustica, il Paradiso dei sub

Sconto del 50% del costo del biglietto aereo o via mare

Il voucher prevede inoltre lo sconto del 50% sul prezzo del biglietto aereo per voli nazionali e internazionali o di traghetti, navi e aliscafi per la Sicilia e le isole minori. Tuttavia, bisogna tenere conto che per i voli nazionali e provenienti dall’Europa, lo sconto massimo previsto è di 100 euro, mentre per i voli internazionali è di 200 euro. Nessuno sconto è applicabile a biglietti di costo inferiore ai 50 euro, fuorché nel caso dei biglietti per le isole minori, per i quali non esiste il minimo di spesa. Lo sconto sui voli è valido per pacchetti di viaggio che iniziano entro il 30/9/2023 ad eccezione dei mesi di luglio e agosto.

Attenzione al caro-prezzi

L’iniziativa della Regione siciliana risulta senz’altro lodevole: da un lato garantisce l’occupazione delle strutture ricettive e l’incameramento della tassa di soggiorno per i Comuni (da €1 a €2.50) e di quelle derivanti dalle attività turistiche (alberghi, affittacamere, ristoranti, lidi, trasporti, accompagnatori, ecc) per la Regione; dall’altro, offre un aiuto ai viaggiatori che devono fare i conti con il caro prezzi.

Non sfuggirà a nessuno che le compagnie aeree raddoppiano le tariffe per i voli in Sicilia a partire dal mese di giugno e fino alla fine di settembre. Altrettanto fanno alcuni albergatori e altri operatori turistici. Il Presidente della Regione SiciliaVito Schifani, ha dichiarato che “laddove ho percepito un pericolo, mi sono subito adoperato senza fare sconti a nessuno e con estrema chiarezza, fermezza e disponibilità“. 

Speriamo che l’iniziativa del bonus possa aiutare imprenditori locali e viaggiatori, soddisfacendo entrambi; speriamo riesca ad accontentare i primi nel garantirli la giusta accoglienza, e a rendere le vacanze dei secondi indimenticabili. Ad un prezzo onesto. La Sicilia si può raggiungere con diverse compagnie aeree (molte low cost) e di navigazione. Non abbiate paura di non potervi imbarcare! Surfate nella rete finché non avrete trovato la combinazione perfetta per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *