Vai al contenuto

Spiagge più sostenibili d’Italia, assegnate le Bandiere Blu 2023 a 226 località

spiagge più sostenibili

Spiagge più sostenibili, le Bandiere Blu al mare più pulito

Recentemente vi abbiamo parlato delle spiagge più belle d’Italia per l’intelligenza Artificiale (ChatGPT), ma oggi tocca alla nota Organizzazione Foundation for Environmental Education (Fee) valutare quali di tutte meritano il riconoscimento “Blu”, ora che si avvicina il momento dei bagni di acqua e di sole (nonostante il meteo). Si tratta di una “dichiarazione di merito” internazionale assegnato a località marittime e approdi turistici (porti, laghi, lacune) che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato a 226 comuni italiani, per complessive 458 spiagge (quasi due a testa, in media): questi sono i numeri per l’anno 2023 delle bandiere blu.

Vi proponiamo di seguito la classifica, e vi auguriamo, se andrete in qualcuna di queste località, un buon soggiorno sostenibile. Da ultimedalweb ci piace fornirvi argomenti che trattano l’ecosostenibilità e il rispetto del medio ambiente e delle risorse naturali. Siamo pertanto felici di portare alla Vostra conoscenza i Comuni che godono di grande fiducia da parte della Fee. Venite con noi!

Per approfondire:

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Il riciclo delle batterie e la produzione green, rivoluzione entro il 2025

Ottimizza la durata della batteria del tuo smartphone: scopri la modifica segreta e altri 9 utili consigli

Cambiamento climatico, 5 scienziate che cambieranno il Pianeta

13 maggio, giornata mondiale degli uccelli migratori, quali sono e dove vanno, iniziative

Oltre ai 226 comuni, per un complessivo di 458 spiagge (l’11% di quelle premiate a livello mondiale), sono stati premiati anche 84 approdi. Tra le novità di questa edizione, la regione Puglia, che ne offre quattro: Gallipoli, Isole Tremiti, Leporano e Vieste.

image 286

Vieste

Con due new entry seguono Lombardia (Sirmione e Toscolano Maderno), Calabria (Catanzaro e Rocca Imperiale), Liguria (Laigueglia e Sori) e Piemonte (San Maurizio D’Opaglio e Verbania). In Emilia Romagna entra nella lista anche Gatteo, in Campania San Mauro Cilento, nelle Marche si rende visibile Porto San Giorgio, in Molise riceve il riconoscimento Termoli e in Toscana Orbetello.

Vediamo l’elenco completo, regione per regione. Vi racconteremo quali sono state le località premiate delle Regioni al Podio, mentre le altre saranno soltanto elencate. Se volete, fatevi un giretto in rete per confermare o smentire, in caso, l’opinione dei giudici! se vi va, raccontateci se siete d’accordo!

Per approfondire.

Le 10 spiagge più belle d’Italia secondo ChatGPT

Liguria, oro con 34 località

Con i due nuovi ingressi, la Liguria è la regione italiana che conquista più bandiere blu, assegnate a 34 comuni: Santo Stefano al Mare, Bordighera, Sanremo, Taggia, Riva Ligure, San Lorenzo al Mare, Imperia e Diano Marina (in provincia di Imperia); Laigueglia, Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze (in provincia di Savona); Sori, Camogli, Santa Margherita Ligure, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia (in provincia di Genova); Framura, Bonassola, Levanto, Lerici e Ameglia (in provincia di La Spezia).

image 288


Celle Ligure

Approdi turistici (16): Cala del Forte (Ventimiglia), Porto di Bordighera (Bordighera), Portosole (Sanremo), Marina degli Aregai (Santo Stefano al Mare), Marina di San Lorenzo (San Lorenzo al Mare), Porto turistico di Imperia (Imperia), Marina di Andora (Andora), Marina di Alassio – Porto Luca Ferrari (Alassio), Marina di Loano (Loano), Vecchia Darsena Savona (Savona), Cala Cravieu (Celle Ligure), Marina di Varazze (Varazze), Marina di Chiavari (Chiavari), Porticciolo di Porto Venere (Porto Venere), Porto Mirabello (La Spezia) e Porto Lotti (La Spezia).

La Puglia, argento con 22 località

La regione Puglia conquista il secondo posto con 22 bandiere blu dei seguenti comuni: Isole Tremiti, Rodi Garganico, Peschici, Vieste e Zapponeta (in provincia di Foggia); Margherita di Savoia e Bisceglie nella provincia Barletta-Andria-Trani; Polignano a Mare e Monopoli (Bari); Fasano, Ostuni e Carovigno (in provincia di Brindisi); Ginosa, Castellaneta, Leporano e Maruggio (in provincia di Taranto); Melendugno, Castro, Salve, Ugento, Gallipoli e Nardò (in provincia di Lecce).

image 290

Isole Tremiti


Approdi turistici (7): Porto Turistico Marina di Leuca (Marina di Leuca), Porto Turistico di San Foca (Melendugno), Marina di Brindisi (Brindisi), Cala Ponte Marina (Polignano a Mare), Porto turistico Marina Resort ‘Bisceglie Approdi’ (Bisceglie), Marina del Gargano (Manfredonia) e Porto Turistico Rodi Garganico (Rodi Garganico).

La Toscana conquista il bronzo a pari merito con Calabria e Campania con 19 bandiere blu

Ultimo posto del podio per tre regioni, Toscana, Calabria e Campania, che nel 2023 si attestano bandiere blu in 19 comuni. Per la Toscana sono: Carrara e Massa (in provincia di Massa-Carrara); Forte dei Marmi, Camaiore , Pietrasanta e Viareggio (in provincia di Lucca); Pisa; Livorno, Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino e Marciana Marina (in provincia di Livorno); Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto e Orbetello (in provincia di Grossetto).

image 291

Castagneto Carducci


Approdi turistici (7): Porto di Pisa (Pisa), Marina Cala de’ Medici (Rosignano Marittimo), Porto di Marciana Marina (Marciana Marina), Porto Azzurro (Porto Azzurro), Marina di Punta Ala (Castiglione della Pescaia), Porto della Maremma (Grosseto) e Marina Cala Galera (Monte Argentario).

Campania, pari merito

In Campania le 19 bandiere blu sono state attribuite a: Vico Equense, Massa Lubrense, Piano di Sorrento, Sorrento, Anacapri (in provincia di Napoli); Positano, Capaccio Paestum, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Ispani e Vibonati.

image 292


Approdi turistici (9): Sudcantieri (Pozzuoli), Cala degli Aragonesi (Casamicciola), Yachting Santa Margherita (Procida), Porto Turistico di Capri (Capri), Marina D’Arechi (Salerno), Porto Turistico di Agropoli (Agropoli), Marina di Acciaroli (Pollica), Porto Turistico di Palinuro (Centola) e San Domenico – Porto di Camerota (Marina di Camerota).

Anche Calabria 19 bandiere blu

Nella regione Calabria i 19 comuni ad averi ricevuto la bandiera blu sono: Tortora, Diamante, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, Trebisacce e Villapiana (in provincia di Cosenza); Cirò Marina, Melissa, Isola di Capo Rizzuto (in provincia di Crotone); Sellia Marina, Catanzaro e Soverato (in provincia di Catanzaro); Tropea (Vibo Valentia); Caulonia, Roccella Jonica e Siderno (in provincia di Reggio Calabria).

Approdi turistici (2): Porto delle Grazie (Roccella Jonica) e Darsena Turistica Porto di Cetraro (Cetraro).

image 293

Soverato “Di Shony – Opera propria, CC BY-SA 2.5 it, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=3122909”

A seguire, le altre regioni

La Regione delle Marche ottiene 18 bandiere blu, mentre la Sardegna si ferma a 14; in Abruzzo i Comuni premiati con le Bandiere Blu sono 13; la Sicilia (la provincia più grande d’Italia) ne ottiene 11; 9 comuni sono premiati in Emilia Romagna; 10 sono le bandiere blu del Lazio a pari merito con il Trentino Alto Adige, mentre in Veneto vengono premiati solo 9 Comuni. La Basilicata, piccola com’è, riesce ad accaparrarsene 5, come il Piemonte. Infine, la Lombardia segna tre vittorie, mentre il Molise si ferma a due, come il Friuli Venezia-Giulia.

image 294

Grado, Friuli Venezia-Giulia

1 commento su “Spiagge più sostenibili d’Italia, assegnate le Bandiere Blu 2023 a 226 località”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *