Vai al contenuto

Richiami alimentari dal 1 al 12 luglio 2023: occhio anche alle palette forate antiaderenti!

Anche se pochi, diverse aziende hanno effettuato dei richiami alimentari in queste settimane. Le cause? Disparate. Dal rischio microbiologico alla presenza di allergeni, ecco cosa restituire.

PADERNO – Paletta forata per antiaderenti PA+ 12921-01

La paletta forata per antiaderenti, con dicitura PA+ 12921-01, realizzata dall’azienda Paderno e commercializzata da Sambonet Paderno Industrie SpA, è stata richiamata. Il rischio è la possibilità di migrazione specifica di 4,4’-Diaminodifenilmetano. Il lotto di produzione da controllare è “Partita 22023885048001“.

Il Diaminodifenilmetano è pericoloso se ingerito in quanto cancerogeno. Inoltre, anche il contatto con la pelle può provocare delle forti reazioni allergiche.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

download 31

STELLA – Sardine Salate

Le sardine salate dell’azienda Stella sono state ritirate per un rischio chimico. Il marchio di identificazione del produttore è IT 2567 CE, mentre il lotto di riferimento è 28 07 23, con data di scadenza 28 luglio 2023. Il rischio è tipo chimico, dalle analisi è risultato un alto valore di istamina. Quest’ultima può indurre un’intossicazione nota come sindrome sgombroide.

I sintomi sono:;

  • nausea
  • vomito
  • diarrea
  • dolori addominali
  • mal di testa
  • disturbi circolatori
  • febbre
  • dispnea
  • eruzione cutanea
  • prurito
download 32

SCHANI GARAM MASALA miscela di spezie indiane

Garam Masala miscela di spezie indiane di Schani ha subito un richiamo a causa di un rischio chimico. Il produttore è  Global Foods Trading GmbH, con sede in Germania. Il lotto di riferimento è L01 / NA / W28 con scadenza giugno 2024. I valori di ossido di etilene riscontrati sono molto alti ma, essendo una sostanza tossica, il rischio è imbattersi in questi sintomi:

  • mal di testa
  • confusione
  • convulsioni
  • coma
  • difficoltà respiratorie
  • versamento toracico
  • tumore al fegato
  • aborto
  • mutazioni
  • cataratta
garam masala

Tartare di bovino di Fiorani

La tartare di bovino prodotta da FIORANI & C. S.P.A. ha un possibile rischio microbiologico a causa della presenza dell’Escherichia Coli. Il lotto di produzione di riferimento è 25223TA con data di scadenza 04/07/2023, 05/07/2023 e 06/07/2023.

L’intossicazione alimentare da Escherichia Coli può portare questi sintomi:

  • diarrea, anche con sangue
  • crampi addominali
  • nausea e vomito
tartare gustosa fiorani 210 g. fiorani e c. impresa produzione carni

C.P.F. SOC. COOP. PRODUTTORI FORMAGGI – CANESTRATO DI TOTO’

Vi avevamo avvertito negli ultimi richiami alimentari del Canestrato di Totò, un formaggio ritirato per un non specificato rischio. Adesso è stato aggiornata, il prodotto di C.P.F. SOC. COOP. PRODUTTORI FORMAGGI ha una presenza di Listeria Monocytogenes oltre i limiti previsti dalla legge.

Il rischio è un’infezione che può portare a gastroenterite o, addirittura, a forme più gravi come meningite, meningoencefalite e sepsi. Il lotto di produzione è 06/04/2023.

formaggio canestrato di toto

Emilio Mauri – Pasturo – Taleggio 200g

Il Taleggio di Emilio Mauri – Pasturo con codice produttore IT 03 48 CE, è stato ritirato a causa di un rischio microbiologico. Il lotto di riferimento ha la sigla 4312416, con data di scadenza 26 luglio 2023. Il problema è il superamento del parametro Listeria monocytogenes al di sopra dei limiti consentiti dalla legge.

download 33

SPESHW – SPESHOW JELLY STRAWS 300GR

Le Speshw Jelly Straws prodotto da Dutch FBO Beagley Copperman B.V. sono state richiamate a causa della presenza di additivi non autorizzati (E407 e E410). Il lotto di riferimento è il 103638.

Continua dopo gli annunci...
speshow jelly straws assorted 300g 1058oz

Richiami alimentari: cosa fare?

Se scoprite di avere un prodotto richiamato, è consigliabile restituirlo al punto vendita il più presto possibile. I supermercati e i negozi potranno effettuare un rimborso od optare per una sostituzione. Per quanto riguarda, invece, gli alimenti con allergeni, questi vanno restituiti se si è allergici. Nel caso in cui non si riscontrasse alcune sensibilità all’allergene di riferimento, è possibile consumare il prodotto tranquillamente.

Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento