Vai al contenuto

Amadeus su Chiara Ferragni: “A noi non sono concessi errori”

Sanremo è alle porte e Amadeus è pronto a sfoderare una delle sue iconiche giacche in quello che sembra essere il suo ultimo festival. Nell’intervista a Vanity Fair parla di rinascite, Chiara Ferragni e cosa gli ha detto Paolo Fox sulla sua prossima conduzione.

Amadeus e la concezione dell’errore

Amadeus ha vissuto molte vite, la sua carriera è una delle più proficue della storia della televisione e lui lo sa molto bene. Ecco perché si permette di parlare di cadute, proprio per averle vissute in primis. Parliamo di un professionista che ha cominciato a 17 anni e che a 61 è ancora in circolo, alla guida di uno dei festival musicali più amati al mondo.

E a proposito di cadute, ha riferito di aver passato un momento molto buio quando per tre, quattro anni, tutti sembravano essersi dimenticati di lui. In quel periodo lavorativo complicato aveva una figlia adolescente e un figlio appena nato (da Giovanna Civitillo), ma lui è riuscito a cavarsela con una grande forza d’animo.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

amadeus

In quei momenti mi dicevo: oddio, ma come mi rialzo. Poi pensavo a quello che mi ripeteva mio padre: quando cadi da cavallo, la prima cosa che devi fare è risalire subito in sella. Altrimenti la paura non ti ci farà salire più.”- sono state le sue parole.

Un monito utile anche a Chiara Ferragni che in questo periodo sta facendo i conti con la legge e un grande errore professionale che potrebbe averle giocato la carriera per sempre. Vanity Fair glielo chiede esplicitamente e Amadeus risponde con un laconico: «Penso che a chi è famoso non sia permesso il minimo errore. Nessun errore. Purtroppo, fa parte del gioco». Proprio lui che l’aveva voluta fortemente come co-conduttrice di Sanremo 2023.

Le parole su Sanremo e l’aiuto di Paolo Fox

Un aspetto che non conoscevamo su Amadeus era la sua forte credenza nell’astrologia, motivo per cui contatta spesso Paolo Fox per capire come andrà un progetto. Lo ha fatto anche per Sanremo, ma è talmente superstizioso da non voler dire (per ora). L’unica cosa su cui si è sbottonato è che condurrà il Festival fino alla fine.

Continua dopo gli annunci...

Bene, adesso sappiamo che Amadeus non avrà qualche brutto incidente e che tutto si chiuderà come deve essere. Non è tanto, ma noi ci accontentiamo. Nel frattempo attendiamo il suo ritorno sul palco dell’Ariston che, siamo sicuri, sarà insegna delle giacche scintillanti!

caso instagram a sanremo 2023. photocredit ansa.it.
Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento