Vai al contenuto

Gli errori costano! Le 3 eredi di Chiara Ferragni e altre 3 influencer che hanno pagato gli errori in follower come lei

eredi di chiara ferragni

Le eredi di Chiara Ferragni: quando gli errori costano, anche se si parla di follower

Recentemente, vi abbiamo parlato in diverse occasioni di alcuni fatti collegati alla famosa influencer Chiara Ferragni, come, ad esempio, le nuove regole che ha stabilito l’Agcom per gli influencer per tutelare il settore della comunicazione. Oggi non vi parleremo di lei, perché lo fanno già tutti i giornali e i siti di gossip. In questo post vi parliamo di come possono essere costosi gli errori e di come, tuttavia, si possa rinascere dalle ceneri. Rimanendo forse per un po’ nell’ombra. Troverete uno spazio dedicato alle influencer eredi della moglie di Fedez e uno alle altre influencer famose che, come lei, hanno pagato lo scotto dell'”errore”. Guardate!

eredi chiara ferragni

Per approfondire:

Agcom, le nuove regole per gli influencer dopo il caso Ferragni, multe fino a 600 mila euro

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Matteo Salvini si pronuncia su Chiara Ferragni, con toni molto diversi da Giorgia Meloni. Scoppierà per questo un caso politico?

Quanto guadagnano gli influencer per un post?

La classifica di Hopper, un’azienda che si occupa di analisi e monitoraggio dei social media nel mese di novembre del 2023, indicava i nomi degli influencer, cantanti, attori e anche sportivi più seguiti e più pagati a post. I primi 2 posti erano stati assegnati a due sportivi: Cristiano Ronaldo (pagato secondo la rivista 3.2 milioni di dollari a post) e Lionel Messi (che nel 2022 era terzo, con 2.5 milioni).

Nei primi 100 posti spiccavano anche due italiani: Khaby Lame (40 esimo posto con 352 mila dollari a post) e Chiara Ferragni (92 esima con 102 mila). Parliamo anche di Jennifer Lopez (1.4 milioni a post), David Beckham (438 mila dollari) e Paris Hilton (146 mila). Non male, vero? Come fare affari d’oro usando i social!

la domanda è: quanto si perde quando i social ( soprattutto gli sponsor) ti snobbano? Ecco qualche esempio di note influencer che hanno visto crollare il loro impero per avere commesso degli errori paragonabili a quello del caso “Balocco“.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

3 influencer famose con problemi sui social

Julia Elle, “disperatamente mamma”

Julia è un’influencer torinese, conosciuta sul web come Disperatamente mamma. La giovane e bella mamma di 3 bambini è finita in una storia piuttosto complicata nel 2022. L‘influencer aveva conquistato i suoi follower grazie ai video ironici che raccontavano diverse vicende della sulla maternità e parlavano dei suoi 3 figli, frutto di una famiglia allargata. Che dire? La vendetta va servita fredda! Il suo “dispettoso” ex compagno, Paolo Paone, produttore discografico, mette la carriera della donna a repentaglio. Perché?

Paolo racconta su Instagram la sua parte della verità; cioè, parla del secondogenito, che non sarebbe suo figlio; inoltre, l’imprenditore svela che non gli è consentito vedere sua figlia Chloe (la primogenita). Cade il sipario. A quel punto, a pasticcio finito, Julia racconta una storia fatta di minacce e violenze domestiche, che le hanno impedito di raccontare la verità. Ormai è troppo tardi: la carta della verità non funziona: i social non perdonano e così lei perde follower e, logicamente, vengono a meno le collaborazioni con le aziende.

Dopo un anno di assenza Julia ha deciso di riapparire all’inizio del 2024, ma questa volta lo fa in una veste completamente nuova, più sobria, più riflessiva, con tanto di mea culpa. Basterà per rilanciare la sua carriera laddove si era bloccata?

julia elle 1

Cristina Fogazzi, “Estetista Cinica”

Anche l’influencer Cristina Fogazzi, alias “Estetista Cinica“, si è scusata con i suoi follower a causa di un errore nel conteggio degli sconti clienti accumulati in base agli acquisti. Un errore che avrebbe potuto mettere a rischio il suo brand Veralab ma la fortuna l’ha assistita e Cristina non ha avuto gravi risvolti negativi. Ovviamente è stato notato il cuoricino che l’influencer ha lasciato alla sua collega Ferragni in seguito al post di scuse pubblicato dalla nota imprenditrice.

cristina fogazzi

ClioMakeUp, non riesce a essere come prima

Le lacrime di ClioMakeUp datate marzo del 2023 si ricordano ancora: la beauty influencer si è sfogata sui social lamentando una competizione malsana tra brand e influencer. La nota imprenditrice ha detto: “Non riesco a essere la Clio di prima (…) Il mondo del web, soprattutto del beauty, è cambiato tantissimo. È diventato un mondo di paura (…) Ho paura di dire la mia, perché qualsiasi cosa io dica viene girata ed io non voglio lavorare così, non voglio scendere a compromessi”, concludeva.

Allora, è vero che non deve essere così facile fare l’influencer, non credete?

cliomakeup

Le 3 eredi di Chiara Ferragni, pronte a sfilarle lo scetro

Notizia delle ultime ore è che la Ferragni si sarebbe rivolta a una società di comunicazione specializzata nella crisi di immagine. Si tratta della “Community reputation advisers“, un gruppo multidisciplinare specializzato proprio nel reputation managament, articolato in società e divisioni che si occupano di comunicazione strategica, digitale, media training, public speaking, affari pubblici, studi e ricerche (secondo quanto spiegano sul loro sito). 

E mentre Chiara fa i conti con i suoi errori e con come ripararli, le altre influencer non si vedono l’ora di recuperare i follower persi da Chiara per incrementare i loro “like”. Vediamo chi sono.

Elisa Maino, fashion influencer e blogger con grinta

Elisa Maino è la prima sfidante: ha 20 anni ed è una fashion influencer e blogger che ha superato i 5,8 milioni di follower su TikTok. Nonostante la sua giovane età, Elisa ha scritto già due libri: “Ops” pubblicato nel 2018 e “Non ti scordar di me” pubblicato nel 2019. Lavora anche come speaker radiofonica per la web radio RDS Next. Inoltre, è stata anche la protagonista del suo docufilm chiamato “Ops – L’evento” dove ripercorre la sua vita e dove mostra il successo che ha ottenuto in brevissimo tempo, instaurando collaborazioni con importanti brand internazionali come Tommy Hilfiger, Puma e La Roche Posay

Elisa è fidanzata con il cantante Bresh. Lei stessa, nel podcast “One More Time” aveva rivelato di essere riuscita a comprare un attico a Milano grazie al proprio lavoro: “Diciamo che a 18 anni avere un attico di 120m² è una grande soddisfazione“. I suoi contenuti sono simili a quelli che pubblicano altri suoi colleghi. Fare la concorrenza alla Ferragni sarà dura, ma il nome farà parlare.

elisa maino

Martina Strazzer, una tiktoker diventata imprenditrice

Martina Strazzer, 23 anni, di Modena, ha 732mila follower su Instagram e 1,5 milioni su TikTok. Fondatrice e CEO di Amabile Gioielli, dà lavoro a 40 persone. Nel 2020 ha dichiarato un fatturato di 65 mila euro, mentre nel 2021 era arrivato a 350 mila e nel 2022 raggiungeva quasi 4 milioni; nel 2023 l’influencer dovrebbe avere sorpassato il traguardo dei 10 milioni. La bella Martina sembra abbia intrapreso una strada molto simile a quella della collega Chiara.

martina strazzer

Alessia Lanza, influencer sì, ma tanto impegnata

alessia lanza

Alessia Lanza di follower ne ha 1.5 milioni su Instagram, mentre su TikTok i milioni sono 4.3. La ragazza, nata nel 2000, è diventata content creator alla giovane età di 16 anni, raggiungendo in poco tempo degli ottimi risultati dal punto di vista dei follower, al punto da attirare l’attenzione della nota casa Defhouse, che recluta influencer. Ha pubblicato due libri (La nostra challenge, del 2020, scritto con altri 5 influencer, e Non è come sembra, del 2022). Inoltre, è apparsa nel 2022 nel video musicale della canzone La dolce vita, tormentone estivo cantato da Fedez, Tananai e Mara Sattei.

Nel 2023 Alessia affronta un tema che le sta molto a cuore: quello della salute mentale. Lo fa attraverso un podcast intitolato Mille pare nel quale discute dell’argomento insieme alla psicologa Samantha Vitali. Certo che Chiara Ferragni è ancora lontano, ma a livello di impegno, non si può dire che ad Alessia manchi nulla!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *