Vai al contenuto

Ucraina: coprifuoco a Odessa, Johnson in visita a Kiev

Immagine 2022 03 03 093854

Coprifuoco a Odessa

I residenti della costiera meridionale di Odessa stanno osservando un coprifuoco, dal momento che le autorità hanno avvertito circa un possibile attacco missilistico.

Sono state almeno tre le esplosioni dentro ed intorno alla città. Un razzo ha colpito un impianto petrolifero alla periferia di Odessa otto giorni fa.

Per questo motivo, e per la sicurezza dei cittadini, l’amministrazione regionale ha ordinato alle persone di rimanere in casa, a partire dalle 21:00 ora locale di sabato sera fino alle 06:00 di lunedì mattina.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Tutto chiuso dopo le 21

Negozi, ristoranti e aziende devono restare chiusi, nessuno è ammesso per le strade senza un pass speciale.

Questa domenica avrebbe dovuto essere un giorno di festa, poichè cade il 78esimo anniversario della liberazione dall’occupazione nazista durante la seconda guerra mondiale.

Invece Odessa è stata minacciata dalle navi militari russe nel Mar Nero, mentre lanciano razzi verso la città

Boris Johnson e le donazioni di sistemi missilistici

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha promesso di donare sistemi missilistici anti-nave all’Ucraina per aiutare a respingere la flotta.

Ieri, ha fatto una visita a sorpresa a Kiev, e ha ha incontrato il presidente Volodymyr Zelensky.

Downing Street ha detto che il primo ministro si è recato in Ucraina per dimostrare solidarietà con il popolo ucraino.

Aperti nove corridoi umanitari

Il vice primo ministro ucraino Iryna Vereshchuk ha fatto sapere che Kiev ha concordato nove corridoi umanitari per aiutare le persone a sfuggire ai pesanti combattimenti nell’est del paese.

Tutte le rotte per i corridoi umanitari nella regione di Luhansk funzioneranno fino a quando ci sarà un cessate il fuoco da parte delle truppe russe occupanti”, ha detto Vereshchuk, in una dichiarazione sul suo canale Telegram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *