Vai al contenuto

Interrogatorio in arrivo per Piero Fassino sulla faccenda del profumo rubato

Piero Fassino

Piero Fassino, sul caso dei profumi rubati sono al lavoro: polizia aereoportuale, Procura di Civitavecchia, magistrati e avvocato di difesa

Fulvio Gianaria, avvocato di Piero Fassino, lo rappresenta nel caso di presunto furto di del profumo Chance presso il duty free dell’aeroporto di Fiumicino. Il caso è stato aperto ufficialmente dalla Procura di Civitavecchia, dove Fassino è ufficialmente indagato per furto. L’indagine è stata avviata per tutelare il deputato del Partito Democratico da eventuali accuse ingiustificate. Anche l’avvocato della difesa ha dichiarato ai giornalisti dell’Adnkronos che è necessario ricevere gli atti dell’inchiesta per valutare le prossime mosse, un passo che la procura intende compiere per ottenere una rapida chiarezza. La Polaria, la polizia aeroportuale, ha presentato una relazione alla procura, la quale sarà esaminata dai pubblici ministeri.

Piero Fassino, segnalato per altri due tentativi di furto: ecco cosa sappiamo

Piero Fassino
Piero Fassino, ultimi aggiornamenti sul caso dei profumi

È di vitale importanza per comprendere l’accaduto non solo i video di sorveglianza delle volte segnalate, ma anche le testimonianze dei dipendenti del duty free. Si è appreso che, in passato, ci sono stati altri episodi simili che coinvolgevano Fassino, uno durante le festività natalizie e un altro il 27 marzo, entrambi al di fuori del periodo pasquale e della Festa della Liberazione.

Il sistema giudiziario italiano prevede tre gradi di giudizio, con il grado finale rappresentante la decisione definitiva dopo eventuali ricorsi e il completamento della procedura in Cassazione. Al momento, l’indagine in corso non costituisce né un’accusa né una condanna definitiva, nonostante l’attenzione mediatica suscitata dal coinvolgimento di un parlamentare.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

La Procura di Civitavecchia ha aperto un’indagine in seguito alla denuncia dei gestori del negozio di profumi. Secondo quanto riportato, Piero Fassino è stato fermato all’uscita del negozio con una boccetta di profumo Chanel Chance, del valore di 130 euro, trovata nella tasca del suo giaccone. L’evento è stato descritto come un incidente, con il parlamentare che intendeva acquistare il profumo come regalo per la moglie e che, in quel momento, aveva le mani occupate.

Le autorità hanno raccolto prove sin dal momento del fermo, e pertanto Fassino è stato iscritto nel registro degli indagati. Sono stati finora interrogati sei dipendenti del negozio, i quali indicano Fassino come responsabile del presunto furto. Le cronache riportano anche testimonianze secondo cui il parlamentare avrebbe tentato di prendere altri profumi in passato, ma ogni volta si sarebbe trattato di un malinteso, con il prodotto successivamente regolarmente acquistato.

Che cosa sappiamo sul profumo Chanel Chance al centro di questa vicenda?

Chanel Chance
Chanel Chance

Sui presunti tentativi di furti precedenti, scopriamo che viene additato sempre lo stesso profumo, Chance da 130 euro. La prima volta, visto che si è pensato ad un equivoco e dato il parlamentare noto, si è chiuso il caso in silenzio, alla terza volta la direzione ha deciso di procedere. Le immagini della videosorveglianza saranno determinanti, da alcune informazioni ci sono parti che potrebbero smentire l’accusa ma bisogna attendere aggiornamenti sul caso.

Chanel è universalmente conosciuta per la sua eccellenza nella profumeria di lusso e nell’alta moda, e Chanel Chance non fa eccezione. Questo eau de parfum si presenta in un’elegante boccetta dalla forma rotonda, perfettamente adatta al palmo della mano durante l’applicazione.

chanel chance eau de toilette donna ricarica 3x20 ml 150982

Disponibile in tre dimensioni su Chanel.com, da 50 ml a 100 ml, la versione più grande, Chanel Chance incarna una fragranza floreale che mescola note di bacca rosa, gelsomino e patchouli ambrato, per poi lasciare spazio a un fondo di muschio e vaniglia. È un profumo non solo piacevole al naso ma anche un accessorio vivace e pratico da tenere in borsetta.

Oltre alla fragranza originale, Chanel Chance offre una selezione di altre tre varianti: Eau Fraiche, Eau Tendre e Eau Vive. Ogni acquisto è confezionato con cura in un packaging riciclabile e raffinato, in perfetta sintonia con lo stile senza tempo di Chanel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *