Vai al contenuto

Il profumo stagionale che ci accoglie e ci fa sentire belle, 5 essenze da Oscar

profumo

Il profumo stagionale che ci rappresenta

Avete un buon senso dell’olfatto? Che tipo di profumo cercate? Uno intenso, o forse uno dolce, chissà se uno che sa di sandalo! Ce ne sono tanti profumi che possono influenzare il nostro umore, anche se non ce ne accorgiamo. E’ importante identificare la nostra personalità con aromi ed essenze che ci rappresentano, perché usandole ci faranno stare bene. Non deve essere per forza un solo profumo quello che “sa” di noi; possiamo usare diverse essenze in funzione del nostro stato d’animo quando le indossiamo. In questo post vi parliamo di diversi profumi ed essenze di stagione e di quello che rappresentano. Sono vincolate alle feste, ma non si fermano qui. Sono solo un punto di partenza. Guardate!

profumo

Per approfondire:

Indossare il profumo: ecco perché lo hai messo sempre nel modo sbagliato!

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

I segreti per far durare il profumo più a lungo e quanti spruzzi sono necessari

Il senso dell’olfatto che altera il nostro umore

Il nostro senso dell’olfatto è così potente che può alterare il nostro umore, trasportarci in un altro luogo o tempo o ricordarci in un lampo un evento particolare. E forse il profumo non è mai così evocativo come durante le festività natalizie, quando l’aria si riempie di aromi festosi che scaldano l’anima e alimentano il nostro desiderio di nostalgia.

Una persona nota per avere catturato il Natale in un profumo è Jo Malone, profumiere e fondatore del suo secondo marchio di fragranze Jo Loves, fondato nel 2011 dopo aver venduto il suo omonimo primo marchio di fragranze Jo Malone a Estée Lauder.

JL 2023 NEWYEAR homepage desktop

Secondo Jo Malone, “il profumo rende davvero vive le festività natalizie”

Da dire che la gamma di fragranze festive della designer è basata sui suoi ricordi (come Plum Pudding, ispirata a una ricetta che ha preparato ogni anno fin dall’infanzia), diventate molto significative e attraenti per un ampio pubblico di utilizzatori. Lei dice, in riferimento alla stagione che viviamo adesso: “il profumo dei caminetti in una frizzante mattina invernale, il profumo dolce e delizioso delle castagne arrostite o il profumo di un vero pino che fluttua nell’aria evocano immediatamente una sensazione di familiarità ed eccitazione

Christmas Trees, un bestseller

Con le sue note di pino, lavanda, ambra e incenso, “Christmas Trees” viene riproposto ogni anno, insieme ad altri classici, ma al mix vengono aggiunti anche nuovi profumi basati su aromi tradizionali: Quest’anno abbiamo lanciato il nuovo profumo di Pan di Zenzero, che mi riporta alla mattina di Natale, mentre cucino con la mia famiglia“, ha detto Malone.Trascorrere del tempo con i miei cari è la parte più speciale del mio Natale. Ecco perché cerco sempre di catturare i miei profumi festivi preferiti sotto forma di fragranze, così il ricordo vivrà per sempre

Perché i profumi sono così evocativi

Non solo i profumi sono evocativi, ma anche redditizi. La società di ricerca ed elaborazione dati Statista ha previsto che il fatturato globale delle fragranze per uomo e donna aumenterà fino a oltrepassare 64 miliardi di dollari entro il 2028, con le fragranze di prestigio considerate la parte più redditizia del settore.

Proprio come un cattivo odore potrebbe farvi sussultare e scappare, un bell’aroma vi inviterà a indugiare, sia in un negozio, in un ristorante o a casa, il che è particolarmente invitante durante le festività natalizie. Ad esempio, l’odore del fuoco a legna è particolarmente apprezzato nel settore dei profumi per la casa durante le festività natalizie.

Secondo Azzi Glasser, profumiere designer e fondatore di The Perfumer’s Story, “I profumi delle feste dovrebbero essere caldi e confortanti senza sacrificare la raffinatezza e la qualità“, afferma. Glasser ha co-fondato la fragranza Agent Provocateur e ha progettato profumi su misura per le star di Hollywood.

Una delle creazioni del designer è la candela “Smoked Wood”, un mix di vetiver, legno di sandalo, legno di cedro e incenso ispirato alle accoglienti serate invernali. “Gli odori… sono un modo viscerale ed efficace per rivivere ricordi confortanti“, dice.

smokedwood Candle
Smoked wood candle

Il parere della scienza

Duncan Boak, CEO e fondatore di Fifth Sense , un ente di beneficenza con sede nel Regno Unito per le persone affette da disturbi dell’olfatto e del gusto, afferma: “quando le cellule recettrici nella parte superiore della nostra cavità nasale rilevano un odore, trasmettono segnali lungo le fibre nervose al bulbo olfattivo, che elabora i segnali e trasmette informazioni sull’odore a un’area del cervello chiamata sistema limbico (…) questo sistema è composto da un insieme di strutture, tra cui l’amigdala, l’ippocampo e il talamo, che svolgono un ruolo importante nel controllo del nostro umore, memoria, comportamento ed emozioni. È spesso considerata la parte più primitiva del cervello”.

Il nostro senso dell’olfatto è strettamente legato alla cosiddetta memoria episodica. Questo potrebbe spiegare perché determinati profumi possono essere così emotivi. Non è tanto il fatto che i nostri sensi siano intensificati dal trambusto generale delle festività natalizie (ci riferiamo all’odore inebriante di fuochi scoppiettanti e del vin brulè) ma dai ricordi che vengono stimolati.

È un momento estremamente importante ed emozionante per molti, poiché il Natale viene solitamente trascorso con le persone che ami di più e ci si concentra sull’apprezzamento delle cose che sono più importanti per noi nella vita“, ha affermato Lisa Hipgrave, direttrice di IFRA UK (International Fragrance Association) e responsabile del settore profumi presso Diem. “I profumi possono essere emotivi. Spesso le persone associano un odore alla felicità e al calore che derivano dal periodo festivo”.

lisa hipgrave
Lisa Hipgrave

5 essenze natalizie da Oscar

Ci sono molti profumi che possono creare un’atmosfera magica e festosa, come arancia, cannella, pino, vaniglia, pan di zenzero e noce moscata. Queste essenze richiamano il calore, la tradizione e la dolcezza del Natale. Secondo quanto vi abbiamo raccontato, Smoked Wood and Christmas Trees rappresentano dei veri esempi di profumi stagionali che potrebbero conquistare il nostro spirito, ma non sono gli unici. Vediamone almeno altri tre che hanno superato ogni barriera.

Paco Rabanne

Gelsomino, mango e incenso si fondono in questo profumo creando un mix femminile, vivace e sensuale, dolce e cipriato. Il flacone ricaricabile si rifà allo stile dell’indimenticabile Paco Rabanne.

paco rabanne

Guerlain Les Matières Confidentielles Eau de Lingerie Eau de Toilette, 100 ml

Guerlain Les Matières Confidentielles Eau de Lingerie Eau de Toilette, 100 ml, un nome che racconta l’intimità e la sensualità che vuole evocare questa fragranza. Infatti, il suggerimento è quello di vaporizzarlo nel cassetto della biancheria più preziosa: una volta indossata rilascerà una scia eterea floreale di iris e rosa dai toni cipriati.

guerlain

Salvatore Ferragamo, Signorina Misteriosa

Un fruttato dalle note gourmand per tutte quelle ragazze che hanno qualcosa di misteriosamente nascosto, che le rende terribilmente affascinanti. Lampone nero, neroli, tuberosa e fiori d’arancio nascondono note intense di patchouli e vaniglia: sfaccettato e divertente.

salvatore ferragamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *