Vai al contenuto

I migliori vini al mondo (bottiglie sotto 19 euro): 4 sono italiani

migliori vini al mondo

I migliori vini al mondo secondo la classifica del New York Times

Se vi parliamo spesso di vino da ultimedalweb non è perché alziamo il gomito in continuazione, ma perché il vino è un prodotto importantissimo del Made in Italy, apprezzato in Italia e all’estero e consumato molto spesso, sia a tavola per accompagnare che come strumento di convivialità. Di fatto, può essere un prodotto modesto da osteria, ma anche un oggetto esclusivo e deluxe. Secondo voi, il prezzo del vino è significativo per capire la sua qualità? Scopriamo assieme se è così!

Per approfondire:

Il vino in Italia, tutti i trend e i 10 produttori più performanti

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

La vendemmia 2023, calo del 12% rispetto al 2022; ci supera la Francia

Le caratteristiche di un buon vino

Alcui dei criteri utilizzati per capire se un vino è buono sono:

La vista, colore brillante e intenso

Un buon vino deve avere un colore brillante e intenso, che rispecchi la varietà di uva da cui proviene e il grado di invecchiamento. Per esempio, un vino rosso giovane deve avere una tonalità rubino o violacea, mentre un vino rosso invecchiato deve tendere al granato o al mattone. Un vino bianco giovane deve avere una tonalità paglierina o verdolina, mentre un vino bianco invecchiato deve tendere al dorato o all’ambrato. Un vino buono non deve essere torbido, opaco o ossidato.

L’olfatto; un buon vino sprigiona profumi intensi

Un buon vino deve sprigionare profumi gradevoli e intensi, che ricordino i frutti, i fiori, le spezie, le erbe o altri aromi tipici della varietà di uva e del processo di vinificazione. Per esempio, un vino rosso può avere sentori di ciliegia, mora, prugna, pepe, vaniglia, tabacco o cuoio. Un vino bianco può avere sentori di mela, pera, pesca, ananas, limone, miele o mandorla. Un vino buono non deve avere odori sgradevoli o anomali, come quelli di tappo, di muffa, di aceto o di uovo.

Il gusto, un sapore equilibrato

Un buon vino deve avere un sapore equilibrato e persistente, che corrisponda ai profumi percepiti all’olfatto e che esalti le caratteristiche della varietà di uva e del territorio di origine. Per esempio, un vino rosso deve avere una giusta armonia tra acidità, tannicità, alcolicità e corpo. Un vino bianco deve avere una giusta armonia tra acidità, dolcezza, alcolicità e freschezza. Un vino buono non deve essere piatto, sbilanciato, amaro o astringente.

La classifica dei 20 migliori vini in commercio

Andando alla fonte, il critico enologico del New York Times, Eric Asimov, ha stilato una classifica dei venti migliori vini in commercio a un prezzo inferiore ai 20 dollari, circa 19 euro. Nella lista ci sono anche quattro etichette italiane. Guardate! Vi proponiamo l’elenco dei migliori vini in commercio con prezzi e descrizione e vi presentiamo la bottiglia dei vini nostrani!

eric asimov
Eric Asimov

Ramilo Wines Jackpot Vinho Regional Lisbona 2021 — 10.99 dollari

Etichetta più economica della lista, questo vino portoghese proveniente dalla zona di Lisbona ha una texture interessante e sentori tannici garbati. “Raramente bottiglie così economiche offrono questi livelli di profondità di gusto o di piacere“, afferma Asimov.

Celler Credo Penedès Miranius Xarello 2020 — 15.99 dollari

Vino fermo asciutto e sapido, questo Xarello è prodotto dall’etichetta Celler Credo, di proprietà della Recaredo, uno dei migliori produttori di vini spumanti di tutta la Spagna.

Pépière Muscadet Sèvre et Maine Sur Lie La Pépie 2022 — 16.99 dollari

Realizzato da La Papiere, una delle aziende migliori e più all’avanguardia nella produzione del Moscato, questo vino è ricco e asciutto al palato, con una personalità tutta sua.

Fabien Jouves Cahors Haute Côt de Fruit, 2022 — 16.99 dollari

Questo vino, prodotto da uve Cot, come vengono talvolta chiamate le Malbec in Francia, ha un gusto fresco e piacevolmente fruttato, ma con un fondo dal sapore minerale.

Vaona Valpolicella Classico 2022 — 17.99 dollari

Questo valpolicella, realizzato con uve biologiche, al palato risulta fresco e fragrante ma perfettamente bilanciato. “Entra ed esce dal mercato (dice Asimov), ma quando lo trovo lo prendo sempre”.

valpolicella classico vaona 2022

Brunnhilde Claux Notre Terre Vin de France Rouge 2021 — 18.99 dollari

I vini Notre Terre sono un progetto dell’azienda Domaine de Courbissac, realizzato da Brunnhilde Claux utilizzando vecchi vigneti della tenuta. Il risultato è un prodotto fresco e dinamico.

The Whole Shebang California Fifteenth Cuvée — 18.99 dollari

Questa etichetta californiana è un sapiente blend di diversi vigneti, che regala un risultato sorprendente: un vino robusto, fresco e fruttato adatto a diverse occasioni.

Torre Alle Tolfe Chianti Colli Senesi 2020 — 18.99 dollari

Realizzato con vigne sangiovese da agricoltura biologica, questo Chianti ha un sapore ricco e fruttato, tenuto bene insieme da sentori di tannino. Asimov lo consiglia con dei piatti classici della tradizione italiana: una bistecca o una pasta con un ragù molto saporito.

torre alle tolfe chianti colli s

Brand Riesling Trocken Landwein Rhein 2022 — 18.99 dollari

Nella classifica di Asimov entra anche un vino tedesco, con vigne coltivate nella regione del Palatinato. Il Riesling Trocken Landwein Rhein ’22 ha un sapore ricco, impreziosito da una vivace nota di acidità

Carlos Raposo Dão Impecável Tinto 2021— 18.99 dollari

Fresco, floreale, erbaceo. In una parola: Impeccabile, com’è opportunamente chiamato. L’Impecavel nasce da vigne della regione di Dao, in Portogallo, dalle sapienti mani di Carlos Raposo.

Domaine de Majas Côtes Catalanes Blanc 2021 — 18.99 dollari

Quest’etichetta nasce dalla cooperazione di diversi viticoltori che, sotto l’influenza di Tom Lubbe, si sono convertiti all’agricoltura biologica. Il risultato è un vino ben strutturato e dai sentori erbacei e floreali.

Aphros Vinho Verde Loureiro 2021 — 19.96 dollari

I vini portoghesi prodotti dalla Aphros, secondo Asimov, sono quasi sempre buoni e interessanti. Questo bianco, in particolare, si distingue per la piacevole freschezza e i sentori di frutta.

Hornillos Ballesteros Ribera del Duero Mibal Joven 2021 — 19.96 dollari

Il Ribera del Duero Mibal Joven è un segno dei tempi che cambiano: un vino equilibrato e fresco, proveniente da una regione nota per i rossi dal gusto intenso e robusto.

Château Peybonhomme-Les-Tours Blaye Côtes de Bordeaux Le Blanc Bonhomme 2021 — 19.96 dollari

Per poco meno di venti dollari, la Château Peybonhomme-les-Tours propone un bourdeaux bianco strutturato e intrigante, realizzato con un 45 per cento di uve semillon, 45 per cento di sauvignon blanc e 10 per cento di colombard

Domaine Yohan Lardy Vin de France Poppy Gamay 2021 — 19.99 dollari

Da uno dei grandi produttori di Beaujolais, Yohan Lardy, nasce un rosso leggero e fresco, con sentori di frutti rossi. Il compagno ideale di un aperitivo con gli amici.

Jasci Montepulciano d’Abruzzo 2020 — 19.99 dollari

Prodotto da una piccola azienda votata al biologico da quarant’anni, questo Montepulciano è un vino fruttato e bilanciato, con piacevoli note tanniche. Asimov lo consiglia come accompagnamento con carni o la pasta e fagioli.

jasci montepolciano dabruzzo

Lise and Bertrand Jousset Vin de France Éxilé Rosé Pétillant 2022 — 19.99 dollari

Ideale per accompagnare formaggi e salumi, questo rosé petillant è un vino rinfrescante e leggero, con note floreali molto garbate e mai invadenti.

Mongarda Colli Trevigiani Glera Col Fondo Frizzante 2021 — 19.99 dollari

Un altro italiano della lista arriva dal Trevigiano. Un vino spumante che, come dice Asimov, è essenzialmente un Prosecco anche se non viene chiamato così. La differenza, precisa il giornalista, si avverte anche dalle bollicine molto più fini e particolari della media. Il risultato è un’esperienza piacevole e meno “dimenticabile” di tanti altri prosecchi.

mongarda glera col fondo colli trevigiani

Domaine Dupeuble Père et Fils Beaujolais 2022 — 19.99 dollari

Dalla parte meridionale (e meno blasonata) della regione del Beaujolais nasce questo vino schietto, diretto ma ben strutturato, che Asimov definisce addirittura «grintoso».

Filipa Pato and Williams Wouters Bairrada Dinamica Baga Tinto 2022 — 19.99 dollari

Altro vino portoghese, il Bairrada Dinamica Baga Tinto ha acquisito valore nel tempo, passando dai 13 dollari di qualche anno fa ai quasi venti attuali. Un prezzo, secondo Asimov, ancora giustificato dalle qualità di questo rosso vivace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *