Vai al contenuto

Patrizia Pellegrino su Maradona: “lo rifiutai perché non era elegante”

patrizia pellegrino

Patrizia Pellegrino è una napoletana verace, a discapito della sua bellezza che ricorda più le dive americane degli anni ’50. In un’intervista ha parlato di amori e flirt, del principe che l’ha lasciata e del suo rifiuto a Maradona.

La straordinaria vita di Patrizia Pellegrino

Nata a Torre Annunziata nel 1962, Patrizia Pellegrino comincia la sua carriera a soli 19 con il film “Onore e Guapparia” di Tiziano Longo. Da quel momento saranno molti i lavori in cui porterà uno sguardo di ghiaccio e un sorriso napoletano contagioso, al cinema così come in televisione, senza dimenticare l’amato teatro. Nel momento culmine della sua carriera, quando era desiderata sia dai produttori che dagli uomini, si è tolta parecchi sfizi prima di innamorarsi perdutamente del primo marito, Pietro Antisari Vittori, da cui ha avuto 4 figli.

Al momento è single, ma felice. Specialmente dopo una lotta contro un tumore che non le ha mai tolto il sorriso che l’ha resa famosa: «La vita mi ha molto picchiata, però ho avuto tante cose belle. Due anni fa ho avuto un tumore al rene, temevo di non farcela, invece sono qui. Mi considero molto fortunata. Mi trovo simpatica e mi voglio bene».

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Gli amori, le avanches e la ricerca di altro

Parlando di uomini che le hanno chiesto di uscire fino allo sfinimento ha detto: «Maradona aveva appena vinto lo scudetto con il Napoli, lo premiai insieme a Gianni Minà. Cominciò a chiamarmi ad ogni ora del giorno per invitarmi a uscire, un martello. Un paio di volte ci sono andata, sperava nel dopocena, invece gli ho dato buca. Mi attirano gli uomini alti, eleganti, di classe e lui non lo era». È proprio la categoria del calciatore a non piacerle perché, a detta sua, «con loro non si parla che di calcio, auto, sport, io cerco la cultura, il ragionamento».

patrizia pellegrino

Tra i suoi amori c’è stato anche il principe Alberto, lui che la lasciò a causa dei suoi scatti nudi per la rivista Playmen. Lui la telefonò e le disse che quel servizio lo metteva in imbarazzo, la Pellegrino gli rispose che erano pose artistiche e che non poteva fermare la sua carriera. Lui decise di far scadere il rapporto, mentre lei si chiede ancora oggi se sarebbe diventata principessa. Chissà!

patrizia pellegrino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *