Vai al contenuto

Maradona: le parole del figlio ti faranno piangere

maradona

Tre anni fa morì Maradona, lasciando Napoli orfana di una figura eroica, quasi mistica. Oggi suo figlio lo ricorda, con una straziante lettera.

Il ricordo di un figlio per un padre che non può essere dimentica

Diego Armando Jr è nato il 20 settembre 1986. Quando lui emette il suo primo vagito, suo padre raccoglie i boati dello stadio dopo aver vinto la Coppa del Mondo. Porta il suo nome, ma non lo conosce. È il frutto di una storia clandestina e Maradona non ha alcuna intenzione di riconoscere quel figlio avuto da Cristina Sinagra.

Ci volle una dura battaglia legale per riconoscere la paternità di quel figlio che ha sempre venerato il padre, il calciatore più famoso al mondo, un Dio se vivi a Napoli. Dopo più di dieci anni di lotta, nel 2007 Diego Jr cambia cognome in Maradona, mettendo fine a una vicenda dolorosa, almeno per quel ragazzo giovanissimo che cerca in tutti i modi di emularlo e renderlo fiero.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Diego Jr si unisce alla grande famiglia allargata di Maradona, che conta le sue figlie Dalma e Giannina (avute dalla sua ex moglie Claudia Villafañe), Jana e Diego Fernando, avuti da relazioni successive.

maradona

La lettera di Diego Armando Maradona Jr

È con un post che Diego Jr decise di ricordare il padre. Il suo profilo Instagram è pieno di foto insieme, come a colmare quella distanza iniziale che li ha tenuti distanti per 15 anni (età in cui ha avuto il suo primo incontro col padre). Nel suo post l’ennesima foto insieme e un fiume di parole che lo ricordano con amore e commozione.

“Ricordo il silenzio, il dolore, la sofferenza di quel giorno maledetto…Non mi hanno lasciato più un attimo. La testa è piena di ricordi, abbracci, baci, carezze che per troppo tempo erano mancati, le partite insieme del nostro Napoli, le risate quando mi raccontavi gli aneddoti della tua vita……sei eterno è vero ma queste sono cose che non torneranno più e a me mi mancano. Vorrei smettere di soffrire ma so che fin quando non ti abbraccerò di nuovo sara così per sempre!!Baci al cielo capitano dei giorni più felici. Ti amo…..tuo figlio Diego”

In questa giornata sono state create numerose iniziative per ricordare Maradona, ma le parole di suo figlio riescono a racchiudere in poche righe tutto il dolore di un’assenza che continua a farsi sentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *