Vai al contenuto

Alessia Fabiani ha mentito sulle botte del marito? Indagata

Brutta vicenda giudiziaria per Alessia Fabiani e l’ex marito, Fabrizio Cherubini. La showgirl lo denunciò per violenza e abusi, ma il marito è stato assolto. Ora su di lei, l’ombra della falsa testimonianza.

Secondo il giudice, il fatto non sussiste

Il tribunale di Roma ha assolto Fabrizio Cherubini dalle accuse di maltrattamenti e lesioni all’ex moglie, Alessia Fabiani. Ma partiamo dall’inizio, l’ex letterina aveva denunciato il compagno a causa dei suoi atti violenti e comportamenti possessivi.

Si parla di violenza fisica e verbale nei suoi confronti, così come di abusi psicologici, in quanto l’uomo costringeva la compagna a lavorare al ristorante e non dedicarsi più al teatro. Fabrizio Cherubini ha sempre respinto queste accuse, aggiudicando a lei gli stessi comportamenti violenti.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Aldilà delle parole, il tribunale si è basato sui fatti, smontando tutte le presunte prove presentate dagli avvocati della Fabiani. Ciò ha portato all’assoluzione e al ribaltamento della sentenza. Nella fattispecie, è emerso che alcuni segni e lividi di cui Fabiani aveva parlato, attribuendoli a episodi di violenza, non fossero mai esistiti. Sono state visionate delle immagini risalenti al periodo dei presunti lividi, rivelando la loro totale assenza nella realtà.

La situazione si è capovolta completamente, con Alessia Fabiani ora al centro dell’attenzione legale con l‘accusa di falsa testimonianza.

alessia fabiani

L’ex marito di Alessia Fabiani: “Era lei che mi picchiava”

Più volte l’imprenditore Fabrizio Cherubini è scoppiato a piangere durante la sua deposizione in aula. Dopo otto lunghi anni di attesa per esprimersi in tribunale, Cherubini ha fatto luce sulle dinamiche di coppia, rivelando un rapporto tossico.

Insieme dal 2008 al 2016 e genitori di 2 gemellini, l’uomo ha rivelato la presenza di due collaboratrici domestiche per badare ai loro bambini, poiché Alessia era spesso assente.

L’ex marito ha più volte pensato che la moglie gli fosse infedele, in quanto tornava a casa a notte fonda, ubriaca e in preda a sostanze. Parla anche di una relazione della Fabiani con il suo maestro di tennis al circolo Due Ponti Sporting Club di Roma, dove frequentava lezioni nel pomeriggio.

Il 6 aprile 2016, c’è stato un confronto acceso, tornata a casa alle 3 di notte Alessia si è giustificata affermando di avere il cellulare scarico. Tuttavia, Cherubini ha svelato al giudice di aver constatato che il telefono della Fabiani aveva la batteria al 100%, ciò ha causato una colluttazione tra i due.

Qui la denuncia di Alessia Fabiana che affermava di essere stata maltrattata con calci e pugni, mentre i figli dormivano nella stanza accanto, mentre Cherubini racconta di essere stato lui a doversi difendere dai calci ai testicoli della moglie.

Continua dopo gli annunci...

Comunque sia andata, è molto triste venire a conoscenza dell’epilogo della vicenda.

alessia fabiani
Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento