Vai al contenuto

Tavolette di cioccolato, le migliori (e peggiori) del supermercato. Fate i cioccolatini a Natale con questa ricetta

Tavolette di cioccolato, le migliori e le peggiori del Supermercato

Oggi vi parliamo di un prodotto golosissimo. Anche perché, con l’avvicinarsi del Natale, può essere molto utile avere un buon cioccolato a portata di mano per fare qualche regalo ad hoc. Se acquistate un ottimo cioccolato fondente, a prezzo contenuto, potrete preparare dei buonissimi cioccolatini da regalare ai vostri cari, come se foste dei veri pasticceri. Un regalo gourmet! Vi basterà fornirvi delle classiche formine e seguire pratiche e semplici regole. Potete anche coinvolgere i vostri bambini. Ah! Lasciateli sporcare! E’ una delle parti migliori del gioco!

In questo post vi raccontiamo quali sono i marchi migliori e peggiori, secondo Altroconsumo, e come potete preparare degli ottimi cioccolatini fondenti.

cioccolato tavoletta

Per approfondire:

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Il cioccolato fa bene (alla ricerca). Ritorna AIRC con i suoi cioccolatini!

Ciambella arancia e cioccolato (senza burro): con questa ricetta sarà buonissima

Il cioccolato fondente ed i suoi pregi

Il cioccolato fondente ha molti pregi. E’ un alimento ricco di minerali, antiossidanti e composti che possono avere vari benefici per la salute. Di fatto, il cioccolato fondente (contenente almeno il 70% di cacao) riduce le infiammazioni, abbassa la pressione sanguigna e migliora le funzioni cerebrali.

Inoltre, il cioccolato fondente contiene composti organici biologicamente attivi che funzionano come antiossidanti, come i flavanoli, i polifenoli e la teobromina. E contiene anche una buona quantità di fibra solubile e minerali come ferro, magnesio, rame e manganese. E non c’è dubbio che il cioccolato contribuisce a migliorare l’umore, grazie alla presenza di feniletilamina, una sostanza che induce la produzione di endorfine.

E allora, anche se il cioccolato contiene qualche caloria in più, sono tanti i benefici che apporta che ogni tanto possiamo concederci questo peccato di gola, anche a costo di fare qualche passeggiata in più.

cioccolato fondente

La ricerca sul cioccolato svolta da Altroconsumo

Intanto, poiché il cioccolato fondente deve contenere una percentuale minima di cacao, lo studio di Altroconsumo sulle tavolette di cioccolato che troviamo al supermercato ha preso in considerazione solo prodotti con una percentuale di cacao non inferiore al 35%. E superiore al 43% nel caso in cui sull’etichetta compaiano parole come “extra”.

I Criteri

I criteri del test svolto dalla principale Associazione dei consumatori del nostro Paese, sono stati i seguenti:

  1. Degustazione da parte degli assaggiatori esperti (50% del giudizio globale)
  2. Informazioni in etichetta (10% del giudizio)
  3. Percentuale di cacao verificata in laboratorio (15% del valore)
  4. Presenza, o meno, di contaminanti, come oli minerali e metalli pesanti (20% del giudizio globale)
  5. Verifica sul rischio di presenza di salmonella (5%)

Il giudizio sulla parte dei contaminanti è molto positivo, perché Altroconsumo ha dichiarato che le tavolette esaminate non hanno fatto registrare problemi di contaminazione da piombo e da cadmio. Né di idrocarburi di oli minerali, ovvero composti chimici, alcuni dei quali pericolosi, derivati principalmente dalla distillazione e dalla raffinazione del petrolio“. Insomma, si può acquistare cioccolato al supermercato!

Le migliori tavolette del test

Ecco a voi la classifica e il giudizio di Altroconsumo sulle tavolette di cioccolato analizzate.

1) Migliore del test: Esselunga Fondente Extra-Amaro 75% Cacao

Questo è il cioccolato con il maggiore punteggio del test (86 punti), giudicato “ottimo”. La ragione? “Un cioccolato di ottima qualità: contiene l’alta percentuale di cacao che promette, sicuro (senza contaminanti pericolosi) e promosso a pieni voti all’assaggio“.

Costo: 100 grammi euro 0,99

esselunga

2) Secondo classificato del test: Conad Cioccolato Fondente Extra 72%

Il cioccolato Conad Cioccolato Fondente Extra 72% si è piazzato al secondo posto (85 punti), ottenendo le valutazioni massime in tutte le categorie, a parte l’etichetta (3 stelle su 5).

Costo: 100 grammi da 0,89 euro a 1,20 euro

3) Migliore acquisto: Fin Carrè (Lidl) Fondente 74% Cacao

Il miglior acquisto (84 punti) è stato il cioccolato del Lidl, supermercato che vediamo svettare nelle ultime classifiche di Altroconsumo. La motivazione è stata: “Qualità ineccepibile a meno di 1 euro. Ottimo il giudizio degli esperti che l’hanno assaggiato. Ha anche la certificazione Fairtrade, per una scelta etica“. Nella classifica generale, invece, si è classificato terzo.

Costo: 100 grammi da 0,70 euro a 0,99 euro

finest dark chocolate fin carre 520x520 1

4) Perugina Fondente Extra Nero 70% Cacao 85 g

Al quarto posto, con 84 punti totali, troviamo il cioccolato Perugina Fondente Extra Nero 70% Cacao, che non ottiene il punteggio massimo solo nelle categorie “etichetta” (4 stelle su 5) e “assaggio degli esperti” (4 stelle su 5).

Costo: 85 grammi da 1,02 euro a 2,18 euro

5) Caffarel Dark 75% Cacao 80 g

Al quinto posto si trova Caffarel Dark 75% Cacao (82 punti complessivi) che ottiene tre punti all’etichetta, quattro all’assaggio degli esperti e cinque in tutte le altre categorie.

Costo: 80 grammi da 3,60 euro a 3,93 euro

Il cioccolato di qualità media e bassa

La classifica di Altroconsumo propone la classifica del cioccolato fondente di qualità media, che parte da un punteggio di 59:
1) Amo essere eccellente (Eurospin) Extra Fondente 78% Cacao 100 g, 59 punti (costo da 1,39 euro a 1,69 euro)

2) Baratti & Milano Extra Fondente 70% 75 g, 59 punti (costo 4,20 euro)

3) Carrefour Selection Fondente 71% Cacao Madagascar 100 g, punti 59 (costo 1,95 euro)

4) Otto Chocolates Cioccolato Fondente Biologico 71% 100 g, punti 59 (costo da 1,59 euro a 1,75 euro)

5) Il Viaggiator Goloso Cioccolato Fondente Extra 71% Cacao Madagascar 100 g, punti 59

Fanalino di coda con 43 punti totali, Chalet Ciro Cioccolato Extra Fondente 75% 95 g (costo da 7,49 euro)

Ricetta per fare cioccolatini fondenti

E ora che avete la vostra bella classifica, non potete perdervi questa ricetta per preparare dei cioccolatini da vero maestro cioccolatiere. Munitevi di stampini in silicone e il resto sarà una passeggiata. Nessuno saprà che li avete fatti in così poche mosse!

Ingredienti

Cioccolato Fondente: 300 g

Burro: 60 g

Nocciole: 45 g

Preparazione

Fate fondere il cioccolato fondente a bagnomaria; unite, lontano dai fornelli, il burro freddo a pezzetti, e colate subito il composto ottenuto all’interno degli appositi stampini in silicone, sistemando al centro di ognuno 1 nocciola tostata. Lasciateli raffreddare e riposare 4 ore in frigorifero. Otterrete delle praline golose che si scioglieranno in bocca.

Gli stampini in silicone si possono trovare su Amazon, cliccando qui.

Confezionatele con un nastrino e donatele con un bigliettino di auguri.

Continua dopo gli annunci...

Inoltre, questa ricetta si presta a molti abbinamenti diversi: potete aggiungere, ad esempio del peperoncino, oppure utilizzare del riso soffiato al posto della nocciola, o farcirli con della crema. Usate la fantasia e fate praline di diversi gusti!

cioccolatini fondenti
Autore

Ana nasce in Spagna, si laurea a 22 anni in Scienze Liguistiche e della Comunicazione. Dopo un'esperienza nel Regno Unito si trasferisce a Trieste, dove vive tuttora. Ha maturato esperienza come consulente aziendale e collaborato con diverse case editrici. Ha pubblicato cinque libri ed è copyrighter e Search Quality Rater.View Author posts

Lascia un commento