Vai al contenuto

Il cioccolato fa bene (alla ricerca). Ritorna AIRC con i suoi cioccolatini!

cioccolato

Il cioccolato è una coccola meravigliosa che, se fatta moderatamente, porta una serie di conseguenze positive alla ricerca. Se è marcato AIRC, ancor di più! Ecco perché.

Un cioccolatino al giorno toglie l’infarto di giorno

Le evidenze scientifiche suggeriscono che il cioccolato può portare benefici alla nostra salute. Uno studio dell’Università di Cambridge, pubblicato sul British Medical Journal, ha indicato che il consumo quotidiano di circa 7,5 grammi di cioccolata potrebbe ridurre significativamente il rischio di sviluppare infarti (37%), ictus (29%) e diabete (31%).

Allo stesso tempo, un’indagine condotta dall’Università di Copenaghen ha rivelato che il cioccolato al 70% di cacao può soddisfare l’appetito in modo più efficace rispetto alle sue controparti al latte.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

La cioccolata fa bene, quindi, ma deve essere di ottima qualità!

Un altro studio proveniente dall’Università di Norfolk, Virginia (USA), ha evidenziato un legame tra un consumo più consistente di cioccolata e un ridotto rischio di eventi cardiovascolari futuri.

cioccolato

Che cioccolato mangiare per avere benefici?

Quando ci riferiamo al termine “cioccolato“, intendiamo un prodotto composto da granelli di cacao, cacao magro, cacao in polvere, saccarosio e burro di cacao, con almeno il 35% derivato dal cacao, almeno il 14% di cacao magro e almeno l’18% di burro di cacao.

La categorizzazione della cioccolata in extrafondente o fondente dipende dalla percentuale di cacao, superiore al 70% per l’extrafondente e generalmente compresa tra il 45% e il 70% per il fondente. A parte c’è quella bianca, che, in senso stretto, non può essere considerata cioccolata, poiché non contiene fave di cacao, ma è ottenuto dal mix di burro di cacao (20%), latte (o derivati) e saccarosio. Da evitare assolutamente.

La polvere di cacao è naturalmente amara, senza zucchero, con basso contenuto di grassi e alto contenuto di antiossidanti rispetto ad altri tipi di cioccolato. In particolare, il cioccolato fondente, come emerso da vari studi, può apportare benefici alla salute se consumato con moderazione, grazie ai flavonoidi, polifenoli con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Ritornano i cioccolatini AIRC per la ricerca

In parallelo, l’AIRC sta promuovendo la campagna “Cioccolatini della Ricerca” per raccogliere fondi destinati alla ricerca sul cancro. In Italia, con circa 390.000 nuovi casi diagnosticati l’anno scorso, la ricerca è cruciale per sviluppare metodologie diagnostiche sempre più precoci e trattamenti più efficaci.

Partecipare a questa iniziativa l’11 novembre offre, non solo l’opportunità di gustare cioccolatini fondenti di alta qualità firmati Venchi, ma anche di ricevere una guida informativa sulle ultime scoperte nella prevenzione e cura del cancro, contribuendo in modo dolce ma rilevante alla causa della ricerca scientifica. Sono in vendita anche su Amazon!

cioccolatini AIRC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *