Vai al contenuto

Spagna Italia, seconda partita nel campionato europeo: previsioni di Spalletti

Spalletti, CT Italia, fotografia di wikimedia

Spagna contro Italia: informazioni sulla seconda partita nel campionato europeo

L’Italia ha superato la prima giornata della fase a gironi, vincendo con due goal l’Albania, questa sera alle 21 grande match contro la Spagna nel Veltinis Arena, stadio tedesco con capienza fino a 61 mila spettatore e oltre. Nel girone B, Spagna e Italia si trovano al primo e secondo posto, la squadra azzurra ha due goal fatti e uno subito. Partiamo dalle informazioni base su questa seconda partita.

Fonte: questaseraintv.it
Fonte: questaseraintv.it

Spagna contro Italia sarà trasmessa sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport Calcio (canali 201 e 202), oltre che in streaming su NowTV e Sky Go, con tutti i 51 match del torneo disponibili per gli abbonati, di cui 20 in esclusiva.

La Rai offrirà la copertura in chiaro di tutte le partite, trasmesse su Rai1, e degli altri incontri su Rai2, Rai SportHD e RaiPlay, con una copertura radiofonica integrale tramite Radio Rai.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

La probabile formazione della Spagna di De la Fuente (4-3-3) vede Unai Simon; Carvajal, Nacho, LeNormand, Cucurella; Pedri, Rodri, Fabian Ruiz; Yamal, Morata, Nico Williams, mentre gli azzurri di Spalletti (4-2-3-1) potrebbe schierare Donnarumma; Di Lorenzo, Calafiori, Bastoni, Dimarco; Jorginho, Barella; Chiesa, Cristante, Pellegrini; Scamacca, sotto la guida di Luciano Spalletti.

Italia Spagna: analisi, l’opinione di Spalletti e informazioni dalle tribune

image 3

Luciano Spalletti ha chiarito: “se l’Italia lascia il controllo del gioco alla Spagna, rischia una sconfitta”. Invece, De La Fuente riconosce l’evoluzione azzurra simile a quella spagnola, elogia e riconosce il lavoro di qualità di Spalletti.

La Spagna, forte del suo undici iniziale, dovrebbe confermare la formazione che ha battuto la Croazia 3-0, con Morata in attacco. Spalletti potrebbe sorprendere con Cristante a centrocampo, mentre in difesa potrebbe confermare la linea vista contro l’Albania. Prima dell’allenamento, la Nazionale ha ricevuto la visita di Tananai, che si esibirà a ‘Casa Azzurri’.

La presenza di Re Felipe di Spagna è annunciata per la partita a Gelsenkirchen, con un’ampia partecipazione di tifosi italiani e spagnoli. L’Italia si qualificherà agli ottavi con una vittoria contro la Spagna, garantendo il primo posto nel girone. Fabian Ruiz ha commentato l’influenza di Spalletti sull’Italia, riconoscendone la forza e l’aggressività. Anche Jannik Sinner seguirà con passione la partita, con un’attenzione speciale alla prestazione della Nazionale. Il bilancio dei precedenti tra Italia e Spagna vede sei vittorie per la Spagna, cinque per l’Italia e quattro pareggi, con incontri spesso decisi ai rigori.

Le possibilità dell’Italia e le altre partite della seconda giornata gironi

Grazie al pareggio tra Croazia e Albania, l’Italia ha diverse possibilità di qualificarsi agli ottavi di Euro 2024. Se gli Azzurri vincono contro la Spagna, si assicurano il primo posto nel girone. In caso di pareggio, l’Italia raggiunge i 4 punti, garantendosi almeno il terzo posto e la possibilità di rientrare tra le migliori terze.

Se perde contro la Spagna, basterà un pareggio contro la Croazia per qualificarsi come seconda. In questo scenario, l’Albania, se battesse la Spagna, salirebbe a 4 punti con speranze di qualificazione come migliore terza. La Croazia, invece, deve obbligatoriamente vincere contro l’Italia per passare agli ottavi. Il girone B resta aperto e incerto.

Vediamo il resto delle partite della seconda giornata di girone. Questo turno è iniziato ieri con Croazia-Albania (2-2) e Germania-Ungheria (2-0). Poi Scozia-Svizzera, terminata con un pareggio per 1-1. La giornata di oggi prosegue il secondo turno della fase a gironi. Alle 15 giocheranno Slovenia contro Serbia e Danimarca contro Inghilterra, seguite dalla nostra partita contro la Spagna. Da domani fino a sabato 22 giugno si disputeranno le seguenti partite: Slovacchia-Ucraina, Polonia-Austria, Olanda-Francia, Georgia-Repubblica Ceca, Turchia-Portogallo e Belgio-Romania.

Conclusioni

Il campionato europeo di calcio 2024, ospitato interamente dalla Germania, rappresenta la 17ª edizione del torneo continentale, segnando il ritorno a una singola nazione dopo l’edizione itinerante del 2020. L’Italia difende il titolo conquistato nel 2020. Il formato prevede sei gruppi da quattro squadre ciascuno, con le prime due classificate e le migliori quattro terze che avanzano alla fase a eliminazione diretta. L’evento si svolge in stadi prestigiosi come quelli di Berlino, Dortmund e Monaco di Baviera, con una ricca storia nell’organizzazione di eventi calcistici internazionali.