Vai al contenuto

I 10 carnevali più belli d’Italia. Prenota ora se vuoi trovare posto!

carnevali più belli

Carnevale si avvicina e quale migliore modo di festeggiarlo se non andare in uno dei 10 Carnevali più belli d’Italia? Scopriamo quali sono, le origini e alcune curiosità su ognuno!

I Carnevali in giro per l’Italia

In Italia, la magia prende vita ogni anno con la celebrazione dei suoi spettacolari carnevali, eventi che trasformano le strade delle città in un tripudio di colori, musica e tradizione. Dall’eleganza senza tempo del Carnevale di Venezia alle battaglie epiche di arance nel cuore di Ivrea, il Paese vanta una varietà incredibile di festività, ciascuna con la sua unica miscela di storia, folklore e creatività.

Carnevale di Venezia

carnevali

Quello di Venezia è indubbiamente uno dei Carnevali più iconici e affascinanti al mondo. Celebrato da secoli, questo carnevale vanta una tradizione ricca di maschere elaborate, costumi sontuosi e una miriade di eventi. Le strade di Venezia si animano con la presenza di personaggi mascherati, tra cui la famosa maschera del volto d’uccello, il Colombina.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Durante il carnevale, Piazza San Marco si trasforma in un palcoscenico vibrante con sfilate, spettacoli di musica, danza e concorsi per la maschera più creativa. Una curiosità affascinante è la competizione annuale per eleggere la Maria del Carnevale, una figura emblematica che presiede le festività.

Carnevale di Ivrea

carnevali1

Il Carnevale di Ivrea si distingue per la sua particolare tradizione culinaria/goliardica: la battaglia delle arance. Questo evento unico coinvolge migliaia di partecipanti divisi in squadre, lanciandosi a vicenda arance nelle strade della città. La storia narra che questo spettacolare combattimento sia nato in seguito alla ribellione contro un tiranno, e le arance sostituirono le pietre come arma di protesta. Oltre a questa incredibile battaglia, la festa di Ivrea include anche spettacoli teatrali, sfilate di carri allegorici e il famoso “Corteo Storico”, che ripercorre la storia della città in costumi medievali e questo lo porta a essere uno dei Carnevali più belli d’Italia

Carnevale di Viareggio

carnevali2

Il Carnevale di Viareggio, situato sulla pittoresca costa toscana, è famoso per i suoi spettacolari carri allegorici. Questi monumentali carri, costruiti da abili artigiani, rappresentano satira politica, sociale e culturale. Ogni anno, migliaia di visitatori si radunano lungo il viale a mare per ammirare i dettagli intricati e la maestria artistica di queste opere galleggianti.

Oltre ai carri, il carnevale di Viareggio offre spettacoli di fuochi d’artificio, concerti e feste in maschera. Una curiosità è che il carnevale è nato nel 1873 come una festa di protesta contro le tasse elevate imposte dal governo italiano.

Carnevale di Putignano

carnevali3

A Putignano si svolgono i Carnevali più antichi d’Italia, con radici che risalgono al XV secolo. Questo affascinante carnevale è noto per i suoi spettacoli di teatro di strada, con attori, musicisti e giocolieri che animano le strade della cittadina pugliese. Un evento imperdibile è il “Corteo di Ognissanti”, una processione di maschere e carri allegorici che si snodano per le vie del centro storico. Curiosità interessante: tra tutti i Carnevali, quello di Putignano è stato dichiarato “Patrimonio Orale e Immateriale dell’Umanità” dall’UNESCO nel 2009.

Carnevale di Acireale

carnevali4

Il Carnevale di Acireale, in Sicilia, è rinomato per i suoi spettacolari carri allegorici e la tradizione dei “Papier-mâché”. Le maestranze locali creano opere d’arte incredibili utilizzando questa tecnica antica, e i carri risultanti sono autentiche meraviglie artistiche. Oltre alle sfilate di carri, la festa include spettacoli di musica, balli tradizionali e il concorso per la maschera più elegante. Da ricordare anche che il carnevale di Acireale è stato immortalato in diverse opere letterarie e cinematografiche, contribuendo così a diffondere la sua fama oltre i confini nazionali, rendendolo uno dei Carnevali più noti e amati.

Carnevale di Cento

carnevali5

Il Carnevale di Cento, in Emilia-Romagna, è celebre per la sua atmosfera festosa e l’originalità dei suoi eventi. Una delle tradizioni più singolari è la “Corsa dei Babbi Natale“, durante la quale partecipanti vestiti da Babbo Natale corrono per le strade del centro storico. Cento vanta anche spettacoli teatrali, concerti, e il tradizionale “Ballo del Bo'”. Una curiosità divertente è che la festa ha ispirato la creazione di un celebre dolce locale chiamato “Pasticcio di Cento”, una torta ricca e deliziosa.

Carnevale di Fano

carnevali6

Il Carnevale di Fano, nelle Marche, è noto per la sua atmosfera allegra e i suoi eventi coinvolgenti. Uno degli elementi distintivi è la “Corsa delle Sfere”, una gara in cui i partecipanti devono spingere una sfera gigante lungo un percorso cittadino. Oltre a questa competizione unica, il carnevale di Fano presenta sfilate di carri allegorici, spettacoli di fuochi d’artificio e concerti. Un’aneddoto affascinante è che il carnevale ha una tradizione gastronomica particolare: la degustazione del “Nadalin”, un dolce tipico locale.

Carnevale di Oristano

carnevali7

Il Carnevale di Oristano, in Sardegna, è caratterizzato dalla tradizione del “Sartiglia”, una spettacolare giostra equestre che ha radici medievali. Cavalieri abilmente vestiti con costumi tradizionali gareggiano in acrobazie equestri mozzafiato. Oltre al “Sartiglia”, questi Carnevali includono sfilate di maschere tradizionali chiamate “Thurpos” e “Mamuthones”, che sfilano per le strade della città. Un riconoscimento importantissimo è che la “Sartiglia” è stata dichiarata “Patrimonio Immateriale dell’Umanità” dall’UNESCO nel 2017.

Carnevale di Mamoiada

carnevali8

Il Carnevale di Mamoiada, in Sardegna, è rinomato per la sua autenticità e la presenza delle misteriose maschere tradizionali chiamate “Mamuthones” e “Issohadores”. Queste figure enigmatiche, vestite con pelli di pecora e maschere in legno, sfilano per le strade della cittadina e intrattengono la folla con danze e rituali antichi. La danza dei Mamuthones, con il suono dei campanacci che tintinnano, è uno spettacolo unico nel suo genere.

Oltre a queste tradizioni millenarie, il carnevale di Mamoiada comprende anche sfilate di carri allegorici, concerti folkloristici e mostre di artigianato locale. Una curiosità affascinante è che le maschere dei Mamuthones sono state oggetto di studio da parte di antropologi e artisti di tutto il mondo, attirando l’attenzione per il loro significato culturale profondo. Senza ombra di dubbio tra i migliori Carnevali del Paese.

Carnevale di Sciacca

carnevali9

Tra i Carnevali più interessanti c’è senza dubbio quello di Sciacca, in Sicilia. Questo Carnevale è noto per la sua atmosfera vibrante e la ricca tradizione dei carri allegorici. I cittadini di Sciacca lavorano diligentemente per creare imponenti carri decorati con fiori, stoffe e statue, che rappresentano temi storici, mitologici e contemporanei. La sfilata dei carri è un tripudio di colori e creatività, attirando visitatori da ogni parte del mondo.

Oltre alle sfilate, il carnevale di Sciacca presenta spettacoli di fuochi d’artificio, concerti di musica popolare e il tradizionale “Martedì Grasso“, durante il quale le strade si riempiono di maschere, musicisti e ballerini. Una curiosità affascinante è che il carnevale ha una lunga storia legata alle festività religiose e alle celebrazioni pagane, rendendolo un evento unico nel suo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *