Vai al contenuto

Richiami alimentari: tonno, feta, fichi secchi. Il nuovo anno parte con l’allerta

richiami alimentari

Anno nuovo, richiami alimentari nuovi. Non era così? Il Ministero della Salute la pensa diversamente! Scopriamo quali sono i prodotti su cui fare attenzione.

Fichi secchi Ventura

fichi ventura

I fichi secchi Ventura sono stati richiamati velocemente in quanto contenenti una quantità di aflatossina B1 ben oltre i limiti delle regole europee. Parliamo di un limite standard di 6,0 µg/kg superato con il valore ben più alto di 12,9 ± 5,7 µg/kg. Il numero di lotto è il 350020356/2-11-795-23 e scadenza il 06/2024.

Ma che cos’è l’aflatossina? Parliamo di una micotossina prodotta da alcune muffe dalle controindicazioni avverse: cancerogenicità in primis, in particolare il rischio di sviluppare tumori al fegato. Questa sostanza può anche causare danni epatici, compromettere il sistema immunitario, influire sul sistema nervoso centrale e provocare disturbi gastrointestinali.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Filetto di tonno Esselunga

ob 692216 img 20200616 190412

Il supermercato Esselunga ha dovuto ritirare il suo filetto di tonno congelato a causa di livelli di istamina che superano i limiti consentiti. I lotti 3H05 e 3H06 con scadenza 08/2025 provengono dall’India mediante Effegi Service Spa.

Il rischio è la sindrome sgombroide, un tipo di avvelenamento alimentare causato appunto dal consumo di pesce con livelli elevati di istamina. Questa sostanza chimica si forma quando certi tipi di pesce vengono conservati o trasportati in modo errato, causando la crescita di batteri che producono istamina.

I sintomi della sindrome sgombroide sono: arrossamento del viso, prurito, palpitazioni, mal di testa, nausea, vomito, diarrea, vertigini e difficoltà respiratorie.

Feta Salakis

feta salakis

Anche la feta Salakis DOP a marchio Président, finisce nei richiami alimentari. Un lotto sospetto (0116 PD 18/05/2023 e data di scadenza 01/03/2024) è stato messo sotto i riflettori a causa di una possibile presenza di Salmonella spp.

L’infezione da Salmonella, conosciuta come salmonellosi, può manifestarsi con diarrea, febbre, dolori addominali, nausea, vomito, mal di testa, perdita di appetito, malessere generale e crampi muscolari.

Sciroppo alle erbe marchiato Bergsteiger

csm 22 Alpenliebe Sirup1 14be0036e6

Lo sciroppo alle erbe marchiato Bergsteiger, che è stato richiamato in toto perché conteneva la stella alpina, un novel food non ancora autorizzato dalla legge. Lo sciroppo è prodotto dall’azienda Enz Alois, con sede a Predoi/Kirchdorf, nella provincia autonoma di Bolzano.

Cosa fare con i prodotti nella lista dei richiami alimentari?

In caso abbiate acquistato i prodotti incriminati, niente paura. Basta riportarli indietro al punto vendita per ottenere un rimborso o una sostituzione da parte del’esercente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *