Vai al contenuto

I migliori panettoni del supermercato, come sceglierli e i primi 12 di Altroconsumo

migliori panettoni

I migliori panettoni

Oramai la stagione per il consumo dei panettoni è inoltrata. Nei supermercati si trovano ogni tipo di proposte e soluzioni, per tutti i palati e per tutte le tasche. Anche in pasticceria e nei negozi artigianali, così come nei siti specializzati per la realizzazione di ceste natalizie si trovano i panettoni più variegati. Ma, quali sono i migliori? E, soprattutto, come sceglierli? Noi vi abbiamo già parlato in questa rubrica dei migliori panettoni classificati a “panettone senza confini”, una gara per autentici professionisti. Oggi in questo post vi parleremo dei migliori panettoni che si possono trovare al supermercato, con tanto di prezzo (medio). Guardate!

migliori panettoni
migliori panettoni

Tempo di panettone, i migliori classificati 2023 a “panettone senza confini”

I migliori Panettoni del supermercato secondo Altroconsumo: ecco quali sono i primi 10

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

La scelta del miglior panettone

Gli ingredienti base del panettone

Il panettone è uno dei dolci più tipici del Natale. Anche se è originario di Milano, si è diffuso in tutta Italia e in molti altri paesi. E’ un dolce lievitato a forma di cupola, con canditi di arancia, cedro, limone e uvetta. Ha una consistenza soffice e un aroma delicato, dovuto all’uso del lievito madre e di spezie come la vaniglia. Richiede una lunga preparazione, con diverse fasi di impasto, lievitazione e cottura. Per questo motivo, molti preferiscono acquistarlo già pronto, ma ci sono anche ricette casalinghe, che consentono di ottenere un buon risultato.

Le modifiche consentite

All’interno della lista degli ingredienti di base, per considerare un panettone tale secondo la legge, sono consentite variazioni, purché indicate in etichetta. In questo caso si tratta dei “prodotti speciali e arricchiti”, realizzati senza uno o più ingredienti tipici del panettone, oppure con l’aggiunta di farcia, bagna, glassatura o altri ingredienti, a condizione che il prodotto contenga almeno il 50% dell’impasto base. Tra le varianti più famose del panettone ci sono quelle con il cioccolato, la crema al mascarpone, i fichi e le mandorle. tuttavia, si trovano anche ingredienti insoliti come zenzero, liquirizia, pere candite, o protetti da marchi di indicazione geografica, come il limone Costa d’Amalfi o il cioccolato di Modica.

Il panettone di qualità

panettone

Per fregiarsi della qualifica di panettone di qualità, è necessario rispettare alcune regole. Ad esempio,un panettone deve possedere: un’alveolatura (i buchi dell’impasto, formati dai gas della lievitazione, ndr) morbida e una mollica soffice e leggera; il profumo deve essere avvolgente, e si devono sentire gli agrumi la vaniglia e la frutta candita; inoltre, uvetta e frutta candita devono essere distribuite in maniera uniforme, per garantire un gusto equilibrato; per di più, la crosta deve presentare la scarpatura, vale a dire, un taglio a forma di croce.

La classifica dei migliori panettoni del supermercato secondo Altroconsumo

Ora vediamo la Top Five estratta dalla classifica stilata da Altroconsumo e relativa alla versione classica del dolce presente nei maggiori canali di distribuzione; il primo gradino del podio presenta un pari merito. Iniziamo a fornire la classifica iniziando da quello che ha ottenuto un punteggio inferiore sui migliori 12 panettoni a quello più performante.

  • La classifica dei migliori panettoni presenti sul mercato stilata da Altroconsumo si apre con Paluani Panettone Soffice – Ricetta Classica, che ottiene il punteggio globale di 58.
  • Balocco Il Panettone nella top 12 c’è anche Balocco Il Panettone con un punteggio pari a 59;
  • Conad Panettone Ricetta Classica: Stesso punteggio di qualità media, 59, per Conad Panettone Ricetta Classica, inserito da Altroconsumo tra i migliori panettoni disponibili sul mercato in Italia;
  • Loison Panettone Classico: Punteggio di 59 per Loison Panettone Classico, lo stesso ottenuto da Conad Panettone Ricetta Classica e da Balocco Il Panettone;
  • Giovanni Cova e C. Panettone Classico: Scorrendo la classifica verso l’alto, con il punteggio di 62 troviamo il lievitato Giovanni Cova e C. Panettone Classico;
  • Tre Marie Il Panettone Milanese: Medesimo punteggio per Tre Marie Il Panettone Milanese, nella confezione da 1 Kg;
  • Motta Il Panettone Originale: Alla sesta posizione della classifica stilata da Altroconsumo sui migliori panettoni presenti sul mercato in Italia, troviamo Motta Il Panettone Originale;
  • Galup Panettone Classico: Quinta posizione per Galup Panettone Classico che ha ottenuto il punteggio di 65 in base ai voti assegnati da Altroconsumo;
  • Bauli Il Panettone Classico: Nella classifica di Altroconsumo che nel corso dell’anno ha valutato altri prodotti come la migliore pasta o il migliore olio, o passata di pomodoro presenti sul mercato, Bauli Il Panettone Classico ottiene il punteggio di 68 che vale la quarta posizione;
  • Coop Panettone Classico: Gradino più basso del podio per Coop Panettone Classico, contrassegnato da Altroconsumo dal bollino di “Migliore acquisto”;
  • Maina Il Panettone: Due prodotti al primo posto, entrambi con il punteggio di 71: insieme a Vergani c’è Maina Il Panettone che ottiene il bollino di “Migliore del test” e “Miglior acquisto”;
  • Vergani Il Panettone di Milano, che ottiene il punteggio di 71 al pari di Maina Il Panettone, e anche il bollino di “Migliore del test” da parte di Altroconsumo.
vergani 1

La classifica secondo il Gambero Rosso

Gambero Rosso ha stilato la classifica dei migliori panettoni artigianali del 2023, coinvolgendo 135 produttori tra pasticcerie, panifici, pizzerie, aziende specializzate, ristoranti e salumerie con laboratorio e gelaterie. Non tutti i produttori hanno inviato i propri panettoni per sottoporli ai test: di quelli chiamati a raccolta, ne sono arrivati 75.

La graduatoria è stata stilata mediante una degustazione alla cieca e vi sono entrati a far parte tutti quei lievitati che hanno ottenuto un punteggio di almeno 50.

Il primo posto è stato conquistato da Motta, unico ad aver ottenuto la sufficienza, con un voto di 61/100: “L’unico panettone in degustazione a presentare un accenno di alveolatura, ben sviluppato e dal colore uniforme. I canditi sono pochi, l’uvetta è agglomerata sui bordi, la crosta un po’ troppo molle. Il profumo è distintamente artificiale (come in tutti gli altri casi), ma si distingue una buona nota di limone, e in generale sentori dolci che non dispiacciono. Al palato risulta un po’ secco, ma tutto sommato il morso non è spiacevole, pur lasciando la bocca un po’ impastata sul finale“.

Alle sue spalle Bauli (57.7/100) e Melegatti (56.4/100).

La classifica

  • Motta 61/100
  • Bauli 57.7/100
  • Melegatti 56.4/100
  • Tre Marie 53.8/100
  • Paluani 51.6/100
  • Maina 49.3/100
  • Balocco – non classificato
motta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *