Vai al contenuto

Prese smart 2024: le migliori marche e cinque motivi per acquistarle

Prese smart 2024: consigli di acquisto
Domotica e risparmio: foto di pixabay

Che cosa sono le prese smart o intelligenti: differenze con i modelli normali

In questo articolo parliamo di marche e modelli di prese smart 2024, prese elettriche intelligenti. Siamo al di là delle vecchie placchette di plastica con i buchi. Lo scopo di queste infatti era semplicemente consentire un collegamento per fornire energia agli elettrodomestici.

Le prese smart hanno un’altra funzione, ad esempio tracciare i consumi, rispondere a tante esigenze legate alla casa domotica che ha tutto connesso e controllabile con telecomandi e, ancora meglio, con smartphone. In più, il loro design è innovativo, lineare, studiato proprio per le nuove case con molti optional controllabili a distanza, persino dall’ufficio.

Su “La Scelta Giusta”, le prese intelligenti sono definite così: piccoli apparecchi ideati per tracciare i consumi di tutto ciò che a loro si collega”. Un esigenza importante oggi, al di là degli elettrodomestici connessi, dei dispositivi multimediali collegati. Le prese smart sono utili soprattutto se si utilizzano gli assistenti personali stile Alexa o i Nest di Google.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Cinque motivi per acquistare le prese smart intelligenti nel 2024

Risparmio è il primo motivo che ci spinge a scrivere di prese smart intelligenti ma non solo, abbiamo raccolto queste valutazioni leggendo diverse guide di settore e di esperti. In rete, anche gli e-commerce più importanti, puntano alle esigenze di chi vuole migliorare la gestione e l’efficienza della propria abitazione.

Le prese smart 2024 si possono controllare da remoto tramite smartphone o assistenza vocale, anche da lontano possiamo sapere se stiamo consumando troppa energia oppure se abbiamo dimenticato qualche luce o elettrodomestico acceso. La prima volta che ho sentito parlare di prese smart o intelligenti è per la cura degli animali domestici, in particolare quelli che vivono in acquari e terrari, oppure per le piante, quelle che necessitano di essere annaffiate tutti i giorni. Per loro, esistevano già sistemi di controlli a distanza e qui si è sentito parlare per la prima volta di prese smart e funzioni controllabili a distanza. Poi sono arrivati gli antifurti, le lavatrici e con lo sviluppo della domotica e degli assistenti Alexa e Nest, abbiamo prese intelligenti per tutta la casa e anche per il giardino.

Nel terzo motivo troviamo la rivoluzione, con le prese smart si può costruire una casa interamente connessa: si rientra da lavoro e con un semplice comando vocale si alzano le tapparelle, si avvia la cucina, si accende musica o televisione. Funzioni utilissime per velocizzare le faccende domestiche, oggi la pulizia dei pavimenti si può portare avanti con piccoli robottini che sono anche diventati virali in tantissimi video. Un quarto aspetto positivo è la sicurezza, qui troviamo diverse esperienza, dal controllo degli antifurti e delle videocamere nascoste, fino al simulare la presenza in casa accendendo e spegnendo le luci o altri dispositivi.

Concludiamo con un approfondimento sul primo punto, il risparmio. Oggi l’offerta delle bollette della luce è cambiata, inserendo anche i bonus previsti dalle normative di questi anni, si arriva ad azzerare le bollette. Le prese smart sono importanti per ridurre gli sprechi di energia e anche avere un impatto ambientale positivo nonostante una casa connessa. Risparmio significa anche efficienza energetica, è un motivo chiave per optare per le prese smart. Grazie al controllo preciso dei dispositivi collegati, gli utenti possono ridurre gli sprechi di energia e avere un impatto ambientale positivo.

Prese smart 2024: le migliori marche e produttori

smart home 3991616 1280
Guida all’acquisto (foto di pixabay)

Secondo molti siti comparatori, questi sono i migliori produttori di prese smart 2024.

  • TP-Link, presente nei negozi e negli e-commerce anche con offerte speciali e prezzi non elevati. Questo brand è un punto di riferimento con Philips.
  • Meross è un brand importante nella produzione di prese intelligenti e compatibili con gli assistenti vocali, i suoi prodotti sono considerati migliori nel monitoraggio dei consumi.
  • Tra i tanti nomi c’è anche Ikea Tradfri, cercandolo in rete però è connesso all’illuminazione intelligente. La Luce di lampade e lampadine connesse si può regolare nel colore, nell’intensità e tutto con wireless. Scavando meglio nel negozio online abbiamo alla fine trovato anche le prese compatibili con altri elettrodomestici
  • Anche Amazon e Apple, due colossi tecnologici importanti anche se diversi, producono prese smart. Amazon per il suo ecosistema Alexa, quindi se avete i suoi assistenti vocali e cercate una presa intelligente affidatevi all’e-commerce. Invece per Apple ha creato una linea di prese elettriche per la domotica completa e anche un vero e proprio Homekit da installare sui muri, è compatibile anche con Alexa e Google Assistant.

Continua dopo gli annunci...

Autore

Mi chiamo Iole Di Cristofalo e mi piace scrivere, svolgo come lavoro quella del web content editor, ho aggiornato le mie competenze imparando a creare video e grafiche online. In rete mi occupo di attualità, cronaca, scienze, ambiente e cultura, fotografia e video. Ultimi corsi professionali seguiti: comunicazione multimediale, web copywriting, scrittura d'impresa.View Author posts

Lascia un commento