Vai al contenuto

Giornata Mondiale del Risparmio Energetico: 20 gesti quotidiani che cambiano la bolletta

Nella Giornata Mondiale del Risparmio Energetico l’attenzione deve essere incentrata sulla necessità di fare tutti dei piccoli gesti per migliorare i consumi. Ecco quali potrebbero essere!

GMRE

L’era del risparmio energetico

Nel mondo di oggi, trovare modi per risparmiare energia non solo porta benefici all’ambiente, ma può anche aiutare a ridurre le bollette. Ecco quindi 20 gesti quotidiani per il risparmio energetico, da fare nel nostro piccolo per cercare di apportare modifiche importanti e sostanziali al modo di vivere. In questo modo, se tutti riuscissero a farne almeno qualcuno, si potrà vedere, nel giro di qualche anno, un netto miglioramento delle condizioni ambientali, ma si riuscirebbero a risparmiare anche moltissimi soldi in bollette.

La Giornata Mondiale del Risparmio Energetico si prefissa proprio lo scopo di educare e informare le persone sulle condizioni ambientali dovute ai consumi eccessivi, sulle possibilità eccezionali delle nuove tecnologie ambientali incentrate sulla produzione di energia pulita ed ecosostenibile e molto altro ancora.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

GMRE1

I 20 gesti quotidiani

Spegnere le luci quando non servono

Accendere le luci solo quando necessario è uno dei modi più semplici per ottenere un ottimo risparmio energetico. Assicuratevi di spegnere le luci quando lasciate una stanza per evitare gli sprechi.

Utilizzare lampadine a LED

Sostituire le vecchie lampadine con le nuove lampadine a LED può ridurre notevolmente il consumo energetico. Le lampadine a LED sono più efficienti e durano molto più a lungo rispetto alle lampadine tradizionali, contribuendo così a risparmiare denaro a lungo termine.

Regolare il termostato

Regolare il termostato può aiutare a ridurre il consumo energetico e a risparmiare sulle bollette del riscaldamento e dell’aria condizionata. Durante l’inverno, abbassare di qualche grado il termostato quando siete fuori casa o di notte può portare a significativi risparmi energetici. Allo stesso modo, alzare il termostato di alcuni gradi durante l’estate può ridurre l’uso dell’aria condizionata.

Lavare i vestiti con acqua fredda

La maggior parte dell’energia utilizzata durante il lavaggio della biancheria va al riscaldamento dell’acqua. Utilizzare acqua fredda per lavare i vestiti può ridurre notevolmente il consumo energetico delle lavatrici e contribuire a risparmiare denaro sulle bollette dell’acqua calda.

Asciugare i vestiti all’aria aperta

Lasciare che i vestiti si asciughino all’aria aperta invece di utilizzare l’asciugatrice può aiutare a risparmiare energia elettrica. L’asciugatura all’aria aperta è anche più delicata sui tessuti, contribuendo a preservarli più a lungo.

Spegnere gli elettrodomestici in stand-by

Anche quando non vengono utilizzati, gli elettrodomestici in stand-by continuano a consumare energia. Assicuratevi di spegnere completamente gli elettrodomestici quando non sono in uso per evitare sprechi energetici.

GMRE2

Isolare le finestre

Assicurarsi che le finestre siano ben sigillate può ridurre le perdite di calore in inverno e di fresco in estate. Utilizzare tende pesanti o tapparelle durante la notte può anche aiutare a trattenere il calore all’interno della casa durante i mesi più freddi.

Utilizzare il programmatore per il riscaldamento

Programmare il riscaldamento per accendersi solo quando necessario può aiutare a migliorare il risparmio energetico. Impostare il riscaldamento a una temperatura più bassa quando siete fuori casa o di notte e aumentarla solo quando siete presenti può portare a significativi risparmi energetici.

Dare la priorità agli elettrodomestici energeticamente efficienti

Quando è il momento di sostituire gli elettrodomestici, scegliete quelli con classificazione energetica A o superiore. Gli elettrodomestici più efficienti consumano meno energia e possono contribuire a ridurre le bollette energetiche nel tempo.

Doccia veloce

Ridurre la durata delle docce può aiutare a risparmiare acqua calda e energia. Provate a limitare le vostre docce a 5-10 minuti per ridurre il consumo di acqua e il riscaldamento dell’acqua.

Chiudere i rubinetti mentre lavate i denti o lavate i piatti

GMRE4

Ridurre il tempo di flusso dell’acqua può portare a notevoli risparmi di acqua e di energia. Assicuratevi di chiudere i rubinetti mentre vi lavate i denti o mentre lavate i piatti per evitare sprechi di acqua.

Utilizzare pentole con coperchio

Utilizzare un coperchio sulle pentole durante la cottura può ridurre il tempo di cottura e il consumo di energia. I coperchi trattenendo il calore all’interno delle pentole consentono di cuocere più velocemente il cibo e di risparmiare energia.

Sbrinare il frigorifero e il congelatore

Mantenere il frigorifero e il congelatore privi di ghiaccio e accumuli di ghiaccio può migliorare l’efficienza energetica degli apparecchi. Assicuratevi di sbrinare regolarmente il frigorifero e il congelatore per garantire un funzionamento ottimale e ridurre il consumo energetico.

Ridurre il numero di borse di plastica

Utilizzare borse riutilizzabili anziché sacchetti di plastica monouso per fare la spesa può contribuire a ridurre il consumo di energia e la produzione di rifiuti. Le borse riutilizzabili sono più resistenti e possono essere utilizzate più volte, riducendo la necessità di produrre e smaltire sacchetti di plastica.

Utilizzare la modalità “Eco” sugli elettrodomestici

Molte lavatrici, lavastoviglie e altri elettrodomestici hanno una modalità “eco” che aumenta il risparmio energetico. Utilizzare la modalità “eco” sugli elettrodomestici può aiutare a ridurre il consumo di energia e le bollette energetiche.

WhatsApp Image 2024 02 18 at 11.08.40

Spegnete il computer quando non lo utilizzate

Anche i computer e i dispositivi elettronici consumano energia quando sono accesi. Assicuratevi di spegnere completamente il computer quando non è in uso per evitare sprechi energetici.

Ridurre l’utilizzo dell’automobile

Considerate l’opportunità di utilizzare mezzi di trasporto alternativi come la bicicletta o il trasporto pubblico per ridurre l’utilizzo dell’automobile e risparmiare carburante. Ridurre l’uso dell’automobile non solo aiuta a risparmiare energia, ma può anche contribuire a ridurre l’inquinamento atmosferico e a migliorare la vostra salute.

Illuminazione naturale

Sfruttare al massimo la luce naturale durante il giorno può ridurre l’utilizzo delle lampade elettriche. Aprire tende e persiane durante il giorno può aiutare a illuminare naturalmente gli ambienti, riducendo così il bisogno di accendere le luci e risparmiando energia.

Isolare il tetto

Se avete la possibilità, isolare il tetto della vostra casa può ridurre la perdita di calore in inverno e mantenere il fresco in estate. L’isolamento del tetto aiuta a mantenere una temperatura costante all’interno della casa, riducendo così il bisogno di riscaldamento e raffreddamento e contribuendo a risparmiare energia.

Educare la famiglia sul risparmio energetico

Coinvolgere tutta la famiglia nell’impegno per il risparmio energetico è essenziale per massimizzare i risultati. Spiegate l’importanza del risparmio energetico e incoraggiate tutti i membri della famiglia a partecipare adottando piccoli cambiamenti nelle loro abitudini quotidiane. Quando tutti collaborano, i risultati sono ancora più significativi.

Continua dopo gli annunci...

Adottare questi 20 gesti quotidiani può non solo aiutare a ridurre le vostre bollette energetiche, ma anche a fare la vostra parte per proteggere l’ambiente. Nella Giornata Mondiale del Risparmio Energetico ogni piccolo gesto conta per un futuro più sostenibile e conveniente!

Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento