Cosplayer: un fenomeno in ascesa nel 2023

La giusta ascesa del cosplay e dei cosplayer è dovuta a molteplici fattori e la bellezza artistica di questo fenomeno è fuori da ogni discussione. Scopriamo insieme perché è diventato un fenomeno globale!

Cosplayer da tutto il mondo: belle e bravissime

Partiamo col dire che il termine cosplay è una crasi di due parole dove la prima è “costume” e la seconda è “player”, fuse insieme significano gioco dei costumi ed è proprio il termine perfetto per indicare questo fenomeno mondiale, al quale sempre più persone aderiscono per divertirsi. La spiegazione più semplice indica che il cosplay è la volontà di impersonare i personaggi di anime, manga, fumetti in genere, serie tv, film e tanto altro e per farlo si ricreano alla perfezione i costumi, gli accessori e addirittura gli atteggiamenti e il comportamento di questi personaggi.

A oggi sono migliaia, se non milioni, le persone (per la maggior parte donne) che si dedicano anima e corpo a questa passione e per farlo sono anche disposte a spendere migliaia di euro, per ricreare i costumi fin nei minimi particolari. Non solo passione, per moltissimi cosplayer si tratta di un vero e proprio lavoro grazie ai social e ai vari eventi – anche di tiratura mondiale – come tornei e campionati globali dove i premi in denaro non sono da sottovalutare. È proprio in posti come questi che si riuniscono gli amanti dei cartoon e delle canzoni di personaggi del calibro della nostra Cristina D’Avena.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

cosplayer

Cosplay a 360°

Una delle ragioni per cui il cosplay sta diventando così popolare è la sua capacità di connettersi con la cultura popolare. I personaggi dei fumetti, dei videogiochi e delle serie TV sono diventati iconici e influenti nel mondo contemporaneo. Così, il cosplay offre ai fan l’opportunità di entrare direttamente in contatto con i loro personaggi preferiti. Questo permette loro di esprimere la loro creatività e di sentirsi parte di una comunità globale di appassionati.

Nel nostro Paese ci sono diverse cosplayer di fama mondiale, ragazze che hanno fatto del cosplay un vero lavoro, anche abbastanza redditizio, che le pone al centro dell’attenzione mondiale per quanto siano perfetti i loro travestimenti e le loro performances. Per esempio abbiamo Eugenia Bellomia, cosplayer napoletana tra le più famose, nota con il nome soryu_geggy_cosplay che ha affascinato il mondo intero con il suo travestimento da Bulma di Dragon Ball.

Il programma Avanti un Altro ha accolto tra le sue fila una delle cosplayer più note e amate dell’intero settore, ovvero, Antonella Arpa, alias imorta, in pratica la Manga del programma condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Abbiamo anche la campionessa europea di cosplayer tra le nostra fila e si tratta di Federica Palmisano, Domagraghi ha vinto a mani basse con la sua Astrid di Dragon Trainer 3 che si è aggiudicatala medaglia d’oro.

Continua dopo gli annunci...

Nonostante le nostre artiste abbiano dei posti d’onore in un’ipotetica classifica delle migliori, il gradino più alto del podio se lo aggiudica meritatamente Jessica Nigri dal New Mexico, una vera pin-up con quasi 4 milioni di followers. Il bello di questo fenomeno in ascesa è che non esistono limiti di età, di sesso o di estrazione sociale, ciò che conta è il divertimento che si prova nell’impersonare i propri personaggi preferiti.

Condividi con i tuoi amici…

Lascia un commento

©2023 ULTIME DAL WEB DI DIGITAL DREAM DI LOREDANA DI STEFANO P.I.02152130668
Change privacy settings