Vai al contenuto

Settimana del Baratto: soggiorna gratis nei B&B

baratto

Come di consueto, torna la Settimana del Baratto che offre a tutte le persone la possibilità di dormire gratis nei B&B dell’Italia intera. Come? Vi spieghiamo come.

Che cos’è la Settimana del Baratto?

La Settimana del Baratto è dal 13 al 19 novembre 2023, in questo arco temporale tutti i B&B presenti su settimanadelbaratto.it apriranno le loro porte ai viaggiatori in cambio di beni o servizi, anche se l’offerta è spesso estesa tutto l’anno. Il funzionamento è semplicissimo, i B&B aderenti sono presenti sulla piattaforma, corredati di foto e descrizioni.

Puoi cercare nella tua regione o vedere direttamente la mappa sul sito, così da controllare in quali città puoi organizzare il tuo week-end. Nessuno chiederà un solo euro. Il punto è proprio riuscire a dormire gratis nei B&B offrendo qualcosa di interessante.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Ma cosa vogliono in cambio? Ogni B&B ha una scheda con una lista dei desideri in cambio della propria ospitalità. Parliamo di servizi fotografici, video, collezioni di fumetti, oggetti o uno scambio di ospitalità che induca entrambi a viaggiare. A volte potrebbe capitare che i B&B non abbiano una lista specifica, ciò significa che sono aperti a proposte di baratto di qualsiasi genere.

baratto

Come proporsi?

Chiunque può soggiornare in un B&B in cambio del baratto: basta contattare la struttura attraverso il tasto presente su ogni scheda “Contatta e Baratta”. Riempi il modulo, clicchi “Invia” e attendi la risposta del B&B, che arriverà via email.

Non tutti accettano i baratti proposti, potrebbe capitare rifiutino perché si sono già accordati con altri viaggiatori o perché non necessitano più di quel servizio. Se però questo andrà a buon fine, il viaggiatore potrà fare le valigie per la terza settimana di novembre e onorare il baratto concordato. Anche in compagnia della propria famiglia se il proprietario è d’accordo.

Se non hai trovato nulla, non ti preoccupare. Il sito offre la possibilità di inserire le proprie abilità, così che i B&B possano trovare in autonomia i viaggiatori e proporre loro lo scambio. C’è chi inserisce la possibilità di scattare foto, video, ma anche cose più strambe come lezioni di chitarra o di canto, lavori di tinteggiatura e chi più ne ha più ne metta!

Perché farlo?

Per mettersi in gioco, per fare un’esperienza diversa o semplicemente per risparmiare. Le ragioni sono tantissime, ma prevale sempre il desiderio di dormire gratuitamente in una struttura a pagamento senza sborsare un euro, ma mettendo a frutto una propria dote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *