Vai al contenuto

Oasi domestica, 10 consigli per un ambiente senza stress

Oasi domestica, come vivere al meglio nella propria casa

Vi capita di avere delle giornate stressanti e lunghissime? Siete spesso fuori casa e non vedete l’ora di fare rientro per rilassarvi? O, al contrario, passate molto tempo a casa e vi rilassate uscendo a fare una passeggiata? In qualunque dei due casi, è importante che l’ambiente che vi circonda sia più rilassante possibile, per aiutarvi a trovare il massimo di tranquillità mentre siete nel vostro rifugio personale. E noi in questo post vi diamo alcune indicazioni per riuscirci. E’ fondamentale che gli spazi dove abitiamo rispecchino il nostro carattere e la nostra personalità, ma non sempre sappiamo come fare per renderli semplicemente wow. Guardate!

oasi domestica

Per approfondire:

Come arredare la tua casa vacanze?

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

10 abitudini dell’infanzia che si ripercuotono sulla vita adulta, ne adotti ancora qualcuna?

Le 10 regole per avere la perfetta oasi domestica

Come vi dicevamo, nel trambusto del mondo frenetico di oggi, trovare conforto entro i confini della propria casa è essenziale per mantenere il benessere mentale e combattere lo stress. Trasformare la zona giorno in un rifugio tranquillo può avere un impatto non di poco conto sul vostro benessere fisico-psichico e sulla vostra serenità. Di seguito vi forniamo 10 preziosi consigli per guidarvi nella creazione di una casa che irradi tranquillità e funga da rifugio alle sollecitazioni non sempre positive del mondo esterno.

1) Riordinare e semplificare: è importante liberare gli spazi per avere una mente leggera

Iniziate il vostro viaggio verso un ambiente domestico rilassante facendo ordine. Uno spazio privo di disordine non solo riduce lo stress, ma favorisce anche un senso di ordine e tranquillità. Donate o eliminate gli oggetti che non vi servono più. Organizzate armadi, dispense e zone di deposito e mantenete le superfici pulite per avere un’atmosfera visivamente rilassante.

2) Integrare l’ambiente con elementi naturali: la natura in casa dona serenità

Introducete elementi naturali nell’arredamento della vostra casa. Le piante da interno migliorano la qualità dell’aria e ci avvicinano alla natura, che ha il pregio di alleviare lo stress e aumentare la sensazione di benessere. Inoltre, utilizzate per arredare la casa materiali come legno, pietra o metallo solido nei vostri mobili e nelle decorazioni; creeranno un ambiente armonioso che porterà la natura in casa.

3) Luci soffuse: creare l’atmosfera con un’illuminazione delicata

Optate per luci soffuse per creare un ambiente confortevole e accogliente. Utilizzate una combinazione che metta insieme le necessità di illuminare gli ambienti, di svolgere perfettamente tutte le attività e di trovare il giusto relax, in maniera da ottenere uno schema d’illuminazione armonioso, basato su 3 punti luce. Gli interruttori dimmer sono perfetti perché consentono di regolare l’intensità della luce in funzione delle diverse occasioni.

Soft lighting Home Decor

4) Posti a sedere comodi: investire nel comfort

Investite in una predisposizione dei posti a sedere comoda e invitante per creare zone senza stress. Che si tratti di un lussuoso divano, di un accogliente angolo lettura o di cuscini di grandi dimensioni, date priorità al comfort nella scelta dei mobili, perché è essenziale per creare un ambiente sereno.

5) Spazi propri personalizzati: ritagliarsi angoli tranquilli

Designate aree specifiche come ritiri personali, angoli di lettura o spazi di meditazione. Personalizzate queste aree con oggetti che vi portino gioia, come i vostri libri preferiti o opere d’arte rilassanti, oppure qualche gadget che vi ricorda momenti felici, per migliorare l’effetto riposante.

6) Aromaterapia: stimolare i sensi per raggiungere la pace

Sperimentate l’aromaterapia utilizzando oli essenziali, candele profumate e incenso. Si ritiene che i profumi come lavanda, camomilla ed eucalipto indichino la calma. Scoprite quali sono gli aromi più adatti a voi e date alla vostra casa un’atmosfera tranquilla.

image 11

7) Tavolozza di colori rilassanti: scegliere le tonalità che generano serenità

Optate per una combinazione di colori rilassanti con toni neutri e riposanti, come il blu, il verde e l’ocra. Applicate questi colori alle pareti, i mobili e le decorazioni, per creare un ambiente tranquillo e rilassante.

8) Zone libere dalla tecnologia: abbracciare la vita senza schermi

Create delle aree specifiche nella vostra casa nelle quali la tecnologia è vietata. Fare delle pause dagli schermi contribuisce a creare un senso di calma e incoraggia a essere presenti nel momento. Trasformate le camere da letto in oasi tranquille, eliminando la tecnologia per stimolare al massimo un sonno ristoratore.

9) Texture morbide: infondere calore e comfort

Migliorate il vostro spazio abitativo con texture morbide. Tappeti morbidi, coperte accoglienti e cuscini strutturati aggiungono calore e comfort. Le texture morbide creano un senso di intimità, al punto da farvi sentire nella vostra casa come se foste in una specie di santuario.

Continua dopo gli annunci...
Soft textures Decor

10) Musica e suoni: l’importanza di sintonizzarsi sulla serenità auditiva

Introducete suoni o musica rilassante nel vostro ambiente domestico. Che sia il suono di una dolce cascata o delle melodie rilassanti della natura o di musica strumentale, poco cambia. Le esperienze uditive influenzano fortemente l’umore. Personalizzate la realtà sonora della vostra casa in base ai vostri gusti per vivere in un’atmosfera serena.

Autore

Ana nasce in Spagna, si laurea a 22 anni in Scienze Liguistiche e della Comunicazione. Dopo un'esperienza nel Regno Unito si trasferisce a Trieste, dove vive tuttora. Ha maturato esperienza come consulente aziendale e collaborato con diverse case editrici. Ha pubblicato cinque libri ed è copyrighter e Search Quality Rater.View Author posts

Lascia un commento