Vai al contenuto

Listeria negli sfilacci di carne: continuano i richiami alimentari.

listeria negli sfilacci di carne

I richiami alimentari diffusi dal Ministero della Salute in questa ultima settimana riguardano tutti gli sfilacci di carne per contaminazione biologica provocata dal batterio listeria monocytogenes.

L’allerta, diramato da parte del produttore Coppiello Giovanni srl,  interessa – come già indicato in questo articolo  dedicato ai richiami alimentari della scorsa settimana – gli sfilacci di carne confezionati e distribuiti con marchi differenti e attraverso diverse catene di supermercati.

I richiami alimentari per la listeria interessano gli sfilacci della Coppiello Giovanni srl.

Quel che vogliamo segnalare qui è che le comunicazioni per gli avvenuti richiami dalla vendita e che si trovano sul sito del ministero della Salute vengono aggiornate con un discreto ritardo rispetto alla data in cui il produttore effettua la comunicazione (raramente le indagini provengono da controlli esterni). Ma nell’informazione ai consumatori da parte del supermercato o del negozio, invece, non ci sono tempi morti: è quindi importante controllare con attenzione tutti i cartelli esposti per evitare di acquistare prodotti che potrebbero rivelarsi dannosi per la salute.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Il nostro riepilogo settimanale, quindi, è più utile per un veloce controllo di quello che avete in dispensa o nel frigorifero e di cui, magari, vi sia sfuggita la segnalazione.

Qui il dettaglio di tutti i richiami alimentari diffusi dal ministero della Salute e che interessano gli sfilacci di carne – equina e bovina – lavorati dalla Giovanni Coppiello Srl nello stabilimento di Vigonza (PD), in via Muggia 2, con marchio di identificazione IT 1323 L CE.

Listeria negli sfilacci di carne (bovina, equina e di pollo): tutti i richiami alimentari della settimana.

Richiami alimentari da Listeria. photocredit salute.gov.it

Sfilaccio di manzo a marchio Coppiello Giovanni in confezioni da 100 grammi, con i numeri di lotto 2301088, 2301131, 2301136, 2301137,2301138, 2301145, 2301146, 2301147, 2301150, 2301151, 2310165, 2302031, 2302032, 2303024 e 2303030, e le date di scadenza dal 18/06/2023 al 06/08/2023. Il termine per ottenere il rimborso dei prodotti segnalati è la data del 06/08/2023, restituendo al punto vendita le confezioni acquistate.

Sfilaccio di bovino a marchio “Freschissimi, in confezione atm da 80 g., distribuito dalla catena di supermercati Ali Spa,  contraddistinti dai numeri di lotto 2301135 e 2303063 e con scadenze indicate al 25/06/2023 e 13/08/2023. I rimborsi sono assicurati restituendo al punto vendita gli sfilacci, purché rientrino tra quelli segnalati, entro il 13/08/2023.

richiamo "freschissimi". photocredit salute.gov.it
cadoro 2023 03 15 richiamosfilacci 2. Photocredit cadoro.it

Sfilaccio di equino a marchio “Cadoro”, venduto presso i punti vendita dei supermercati Cadoro,  in confezioni da 100 grammi e con le date di scadenza dal 02/06/2023 al 13/08/2023.

Sfilaccio di equino a marchio Coppiello Giovanni venduto in confezione da 500 gin atm e da  400 g.  (sempre in atm). Sono interessati al richiamo tutti i lotti di produzione con la data di scadenza compresa tra il 02/06/2023 e il 13/08/2023, per entrambe le pezzature. Sarà possibile chiedere il rimborso restituendo al punto vendita il prodotto, che rientri tra quelli qui indicati, entro la data del 13/08/2023. 

sfilacci di equino Coppiello Giovanni. Richiamo alimentare 2090 e 2091. Photocredit salute.gov.it
sfilacci di equino f.lli sibilia. Photocredit tigros.it

Sfilaccio di equino a marchio F.lli Sibilia venduto nei supermercati Tigros in confezioni da 100 gr. I lotti oggetti della segnalazione sono contrassegnati con i numeri 2302112 e 2303061 e le date di scadenza tra il 02/06/2023 e il 16/08/2023. Restituendo al punto di acquisto, entro il 16/08/2023, il prodotto, sarà possibile richiederne il rimborso.


Sfilaccio di equino Coppiello Giovanni Qualità Oro, venduto in confezione 100 g.; Sfilaccio di equino Coppiello Giovanniin confezione da 100 grammi, e distribuiti anche dalle catene discount Prix e Metro; Sfilacci di equino a marchio Casa Ali, in confezione da 80 grammi.   Tutti i richiami alimentari fanno riferimento a tutti i lotti di carne lavorata con la scadenza compresa tra il 02/06/2023 e il 13/08/2023. Entro la data del 3/08/2023, sarà possibile richiederne l’eventuale rimborso, restituendo al centro di acquisto le confezioni con i riferimenti indicati in questa sezione.

sfilacci equino coppiello giovanni  e casa. Photocredit salute.gov.it

sfilacci pollo coppiello giovanni. photocredit salute.gov .it 1

Julienne di pollo e Sfilacci di pollo – entrambe a marchio Coppiello Giovanni – e vendute in confezione da 100 grammi appartenenti ai lotti con scadenza dal 20/03/2023 al 29/05/2023. Effettuando la resa di queste referenze entro il 29/05/2023 al punto di acquisto sarà possibile ottenere il rimborso.

Come precisato in testa all’articolo, i richiami alimentari di cui stiamo parlando in questa pagina sono tutti dovuti alla contaminazione da batterio listeria monocytogenes e pertanto si inviata a non consumare nessuno di questi lavorati di carne.

Ultime dal Web vi dà appuntamento al prossimo martedì, per essere aggiornati su tutte le misure relative alla sicurezza alimentare.

Nel frattempo, care lettrici e cari lettori, vi invitiamo a prestare sempre molta attenzione ai cartelli informativi obbligatori che trovate nei supermercati e che vi comunicano le allerte e i richiami alimentari in tempo pressoché reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *