Vai al contenuto

Nella Giornata del Pistacchio, prepariamo una torta pistacchiosa!

Oggi è la Giornata del Pistacchio, un evento dedicato a uno degli spuntini preferiti al mondo, buonissimo da mangiare da solo, ma anche come ingrediente per ricette salate e dolci. E a proposito di dolci, ce ne dici di celebrare questo giorno con la torta stratificata al pistacchio?

Ingredienti della torta al pistacchio

Per il Pan di Spagna

  • Uova 4 medie
  • Zucchero 180 g
  • Farina 170 g
  • Acqua 140 ml
  • Zucchero 90 g
  • Maraschino 1 bicchierino
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Vanillina 1 bustina

Per la crema

  • Mascarpone 280 g
  • Panna fresca liquida 280 g
  • Zucchero a velo 100 g

Per guarnire

  • Granella di pistacchi q.b.
  • Crema spalmabile al pistacchio q.b.
torta al pistacchio

Procedimento

In una ciotola sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto bianco e ben spumoso, montate per 10 minuti. Aggiungete delicatamente la farina setacciata e la vanillina. In una ciotola a parte, montate gli albumi montati a neve e unite al composto tuorli/zucchero, aggiungendo un pizzico di sale e il lievito. Mescolate con movimenti dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti.

Imburrate e infarinate una teglia, poi versatevi il composto. Infornate in un forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Quando avrete un bello strato dorato, fate la prova stecchino: se esce asciutto, la torta è pronta. Lasciate raffreddare prima di tagliarla a strati.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Nel frattempo, montate la panna e unite il mascarpone mescolato con lo zucchero a velo. Continuate a montare con una frusta elettrica e amalgamate bene il tutto. Dividete la crema a metà, una la lasciate bianca, l’altra la mescolate con due cucchiai di crema spalmabile al cioccolato così da avere un colorito verde chiaro. Mettete la crema in frigorifero in modo che entrambe diventino belle dense.

torta allo yogurt

Tagliate il pan di spagna in tre dischi e bagnate il primo strato con una soluzione composta da acqua, zucchero e un bicchierino di maraschino, ma va bene qualsiasi altro alcolico che avete in casa. Farcite con uno strato di crema di pistacchi, poi con la crema di panna e mascarpone. Ricoprite con un altro disco di pan di spagna, facendo attenzione ad allinearlo con quello sottostante, e continuate allo stesso modo con gli altri strati.

Se non vi piace la stratificazione con Pan di Spagna, potete anche solo creare gli strati con le creme, in modo che sia più morbida al taglio.

Arrivati in cima, ricoprite l’intera torta con la crema spalmabile al pistacchio assoluta (non quella mischiata) in modo che al taglio risulti un bel contrasto di verdi. Fate aderire la granella di pistacchi intorno alla torta e come topping.

Lasciate in frigorifero per almeno una notte prima di servire la vostra torta pistacchiosa!

Continua dopo gli annunci...

Volete abbinarla a un bel primo piatto? In questo articolo trovi la lasagna con pistacchio e mortadella!

Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento