Vai al contenuto

Che Todd ci aiuti, su Rai2, la coppia in giallo più moderna della tivù

che todd ci aiuti

Che Todd ci aiuti, come diventa perfetta la coppia “gialla” di figlio nerd e mamma avvocata

Vi piacciono i gialli? Li trovate un po’ scontati? E i gialli in forma di serie TV? Il mondo delle serie tv ha sempre giocato con “la strana coppia” in giallo: abbiamo visto detective e poliziotti affiancati da scrittori (Castle), antropologi (Bones), preti (il nostro Don Matteo), suore (Che Dio ci aiuti) e diavoli (il riuscitissimo Lucifer). Tuttavia, l’accoppiata più originale sembra essere servita da Rai2 in questa calda stagione estiva, in Che Todd ci aiuti. La serie, in onda ogni lunedì in prima serata e disponibile anche sulla piattaforma RaiPlay, schiera infatti madre e figlio come partner in crime. 

image 32

Per approfondire in materia di crimine:

“Avvocato di difesa”, affascinante fino al processo; 3 legal drama diventati cult

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Che Todd ci aiuti, la trama per niente scontata

Il rapporto di sangue si annuncia litigarello allo stesso livello di affettuoso. Ed è su questo doppio binario, all’insegna dell’incontro/scontro, che si gioca la relazione tra Todd, detective nerd bravo ma spiantato, e la sua facoltosa madre Margaret, un’affermata avvocata sulla sessantina.

Fin dalla prima inquadratura si intuisce che i due non sono affiatatissimi: lei disprezza lo stato quo del figlio (reo di non essere nemmeno sposato) e non fa nulla per nasconderlo; lui a sua volta non vuole averci troppo a che fare e cerca asilo dalla sorella Allison. Il destino però li porterà a collaborare quando a sparire misteriosamente è il marito di Margaret.

Senza fare troppi spoiler, l’avvocata si ricrederà sul figlio e, visto che Todd è in cerca di lavoro, gli propone di sostituire la detective del suo studio, al momento in maternità. Da lì in poi ogni puntata è un nuovo caso, ma anche un nuovo incontro/scontro tra madre e figlio che impareranno a conoscersi e ad apprezzarsi. Il tutto in una chiave fortemente ironica.

Il cast e la produzione; tutti perfetti in una serie riuscitissima

La serie TV è stata creata da Scott Prendergast e prodotta da CBS Studios. Il cast principale è composto da Marcia Gay Harden nel ruolo di Margaret, Skylar Astin nel ruolo di Todd, Madeline Wise nel ruolo di Allison, la fidanzata di Todd, Tristen J. Winger nel ruolo di Lyle, il collega di Todd, Inga Schlingmann nel ruolo di Susan, la sorella di Todd, e Rosa Arredondo nel ruolo di Francey, la segretaria di Margaret.

Skylar Astin

Skylar Astin

I punti di forza della serie, molto moderna

Gli sceneggiatori non fanno concessioni al melodramma, tipico delle storie familiari, ma investono nella comicità. La scelta è vincente perché permette alla serie di restare leggera, senza per questo cadere nel banale, e soprattutto di normalizzare le divergenze generazionali. Non ci mostra una famiglia disfunzionale e irrecuperabile, ma un nucleo familiare che è imperfetto, in cui è facile rispecchiarsi.

Nella Margaret che non riesce a spegnere una videochiamata o che chiama “Toc Toc” il social TikTok, si possono infatti riconoscere molte madri. Così come è facile per molti giovani rivedersi nel figlio nerd Todd, che smanetta con facilità con cellulari, telecamere, social network. Ognuno di loro incarna un mondo diverso e strappa una risata, rendendo normali le nostre relazioni quotidiane. 

13 episodi che durano circa 45 minuti e si lavora già alla seconda stagione

La serie TV è stata trasmessa negli Stati Uniti nel 2022 e in Italia nel 2023 su Rai 2. La prima stagione è composta da 13 episodi della durata di circa 43 minuti ciascuno. La serie TV è disponibile in streaming su RaiPlay. La serie ha avuto un grande successo negli States, al punto che si sta già lavorando alla seconda stagione. In Italia la serie non è valorizzata dalla collocazione in palinsesto: Rai 2 lo propone il lunedì sera, quando sul Canale 5 c’è il seguitissimo Temptation Island, su Italia 1 gli speciali de Le Iene e su Rai 1 le repliche de Il giovane Montalbano.

Se vi piace il genere drammatico-commedia-poliziesco, potreste apprezzare questa serie TV che mescola humor, azione e sentimenti. In poche parole, Che Todd ci aiuti è una serie TV che parla di famiglia, di legge e di redenzione, con personaggi divertenti e carismatici. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *