Vai al contenuto

6 bevande energizzanti che possono sostituire il caffè

bevande energizzanti

Tante bevande energizzanti oltre al caffè

Il caffè è una bevanda molto popolare e consumata da molte persone per il suo effetto energizzante. Uno degli ingredienti più noti del caffè è la caffeina, una sostanza che stimola il sistema nervoso centrale e aumenta la concentrazione, la memoria e la vigilanza. Questa bevanda che si conosce anche come “oro nero” può avere benefici per la salute, come la prevenzione di alcune malattie e il miglioramento dell’umore. Tuttavia, può procurare anche insonnia, nervosismo, tachicardia e irritazione gastrica. Inoltre, il caffè non piace a tutti per il suo sapore amaro e forte. Ed è per questo che spesso si cercano bevande che posano dare la spinta del caffè senza i suoi effetti secondari. Vediamone alcune.

caffe

Per approfondire:

La rassegna stampa e il caffè, 5 notizie che colpiscono all’alba

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Il caffè, oro nero da 3,1 miliardi al giorno (di tazzine)

6 cibi energetici per sostituire il caffè

Ginseng, aiuta a combattere lo stress, la stanchezza e il calo di energia

Il ginseng è una radice che ha proprietà toniche, adattogene e immunostimolanti. Aiuta a combattere lo stress, la stanchezza e il calo di energia. Per avvalervi dei suoi multipli effetti energizzanti, potete preparare un infuso di ginseng o aggiungerlo al latte o al succo di frutta. Sotto il nome si trovano diverse specie della famiglia delle Araliaceae. Attenzione a non aggiungerlo all’espresso, che è come viene servito in molti locali.

GINSENG

Caffè di cicoria, effetti benefici sul fegato, sulla digestione e sulla glicemia

Il caffè di cicoria è una bevanda ottenuta dalle radici tostate della pianta di cicoria. Ha un sapore simile al caffè, ma non contiene caffeina. Ha anche effetti benefici sul fegato, sulla digestione e sulla glicemia. Si tratta di una bevanda storica, nata attorno alla prima metà dell’Ottocento e che per tempo ha rappresentato un valido surrogato della tazzina di caffè, insieme all’orzo, un altro surrogato.

caffe di cicoria

Tè matcha, effetto stimolante, ma più equilibrato e duraturo del caffè

Il tè matcha è una polvere verde ottenuta dalle foglie macinate della pianta del tè verde, con un alto contenuto di antiossidanti, vitamine e minerali. Ha anche un effetto stimolante, ma più equilibrato e duraturo del caffè. Si tratta di un tè verde giapponese, presente in due varianti principali: il matcha cerimoniale da degustare in purezza, e il matcha gastronomico impiegato soprattutto nella preparazione di gelati, dolci e latte. Per preparare una buona bevanda mettete in sospensione nell’acqua calda 1 o 2 cucchiaini di polvere e mescolateli velocemente fino a quando non si sarà sciolta nel liquido. Filtrate e bevete.

te matcha

Tè verde, proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e dimagranti

Il tè verde è una bevanda ricavata dalle foglie essiccate della pianta del tè verde. Contiene caffeina, ma in quantità molto inferiore al caffè. Ha anche proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e dimagranti. La maggior parte dei benefici del tè verde dipendono dalla presenza di grandi quantità di catechine.

In particolare, il tè verde avrebbe proprietà anti-tumorali (protegge le cellule buone dalle mutazioni e inibisce la crescita di quelle cancerose) e apporterebbe benefici al sistema cardiovascolare (inibisce la formazione di coaguli, riduce la presenza di grassi e colesterolo nel sangue e rallenta lo sviluppo di aterosclerosi e malattie coronariche) e respiratorio (risulta particolarmente utile contro gli effetti negativi del fumo). Inoltre, accelera il metabolismo dei grassi e degli zuccheri, facilitando la diminuzione del peso corporeo, e facilita la diuresi, risultando utile in caso di ritenzione idrica, cellulite e infezioni delle vie urinarie. 

the verde

Yerba mate, effetti benefici sul metabolismo, sul sistema immunitario e sullo stato d’animo

La yerba mate è una bevanda tipica del Sud America, preparata con le foglie della pianta omonima. La yerba mate ha effetti benefici sul metabolismo, sul sistema immunitario e sullo stato d’animo; è diuretica e ricca di polifenoli che garantiscono un’azione antiossidante sulle cellule dell’organismo. In più, è una bevanda energizzante, ottima alternativa al caffè: contiene una sostanza simile alla caffeina, la mateina, che stimola il sistema nervoso e aiuta a mantenere la concentrazione. Presente anche la caffeina, insieme a tannini e minerali, vitamina C e vitamine del gruppo B.

yerba mate

Caffè verde, agevola la perdita di peso

Esiste una bevanda fatta con i semi crudi del caffè, che sono di colore verde. I chicchi vengono lasciati essiccare, e mantengono il loro colore naturale. Anche se potete trovare in commercio dei preparati solubili, è meglio partire dai chicchi interi, da macinare e poi infondere con acqua calda per circa 10 minuti. L’acido clorogenico presente all’interno del chicco crudo agevola la perdita di peso, diminuendo l’assorbimento degli zuccheri, e riducendo così l’aumento di glicemia nel sangue.

Caffe Verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *