Vai al contenuto

Storie Controverse: Jimmy Page e Lori Maddox (14 anni)

jimmy page e lori maddox

Questo episodio di Storie Controverse racconta di un episodio lontano: quello in cui le ragazze ambivano a diventare groupie. Non importava chi, bastava che fosse famoso e facesse vibrare il rock sul palco. Questa è la storia di Jimmy Page e della sua groupie 14enne Lori Maddox.

La storia di Lori Maddox

Lori Maddox era una ragazzina appena 13enne quando decide di diventare una groupie. Pur di viaggiare con la band e girare per i locali VIP sarebbe disposta a tutto, compreso fare sesso. Inutile dire che fosse una star nel giro, ragazzine minorenni erano rare, motivo per cui attirò ben presto l’attenzione di uomini ben più grandi di lei.

Nonostante sia passata alla storia per la sua liason con Jimmy Page, il chitarrista dei Led Zeppelin, in un’intervista raccontò che la sua prima rockstar fu David Bowie. Fu proprio lui a toglierle la verginità, in una notte di sesso con un’altra groupie sua amica.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Qualche tempo dopo la notte che passai con Bowie, ricevetti una telefonata da un tizio che sosteneva di essere Jimmy Page. Pensai che fosse uno scherzo. I Led Zeppelin erano in città, ma perché mai Jimmy Page avrebbe dovuto telefonarmi a casa?
Un paio di settimane dopo, con la sua amica Sable Starr venne a sapere che i Led Zeppelin erano in zona, per cui decisero di andare nell’hotel in cui alloggiavano.

Mentre salivano al nono piano, interamente affittato dalla band, Sable le disse: ‘Tieni giù le mani da Jimmy. Se lo tocchi, ti sparo. Lui è roba mia’. Le risposi che andava bene – a me non interessava avere a che fare con Page.
Una volta giunte al piano, tutti erano in piscina, ma Jimmy andò dritto verso Maddox e le disse: ‘Tu sei Lori? Io sono Jimmy. Ti avevo detto che volevo stare con te’.

Sembra quasi una storia d’amore, se non fosse che Lori aveva 14 anni e Page 28. Anche nell’era libertina degli anni ’70 sarebbe stato uno scandalo (e ci sarebbe scappato anche qualche anno di prigione), motivo per cui la relazione venne tenuta segreta per molto tempo.

Ritornando alla serata Maddox/Page, la ragazzina era spaventata dalle parole della sua amica, per cui decise di non dare corda al chitarrista. Lui per tutta risposta la rapì. Lori raccontò come si evolsero i fatti: “Quella sera ci trovammo tutti al Rainbow, e lì mi prese da parte Peter Grant, il manager degli Zeppelin: era un tipo gigantesco, che faceva paura.

Mi disse ‘Tu vieni con me, signorina’. Mi ritrovai in una limousine, che non sapevo dove mi stesse portando. Mi sentivo come se fossi stata rapita. Arrivammo all’Hyatt, mi portarono in una stanza e lì c’era Jimmy Page. Aveva un cappello a larga tesa e un bastone da passeggio in mano. Era la perfezione fatta persona. Mi sentii ipnotizzata da lui: mi innamorai a prima vista.

jimmy page e lori

L’amore e la rottura con Jimmy Page

La ragazzina si innamorò del chitarrista, ma essendo minorenne era difficile fare ciò che facevano le altre groupie, come viaggiare da uno stato all’altro sul jet privato della band. Per due anni rimase quindi in albergo, aspettando che Jimmy tornasse e stesse con lei. Ma i genitori non dicevano niente? Beh, Page chiese alla madre di poter stare con la figlia e il genitore acconsentì, immaginando che sarebbe stata una nuova Priscilla Presley e che avrebbe sposato la rockstar appena maggiorenne.

La ragazza racconta che per due anni è stata amata, il chitarrista le comprava i vestiti e la portava a tutte le feste di Los Angeles, stava attento che non assumesse droghe e faceva sesso con lei ogni qualvolta era in città. Fino al 10 marzo 1974, giorno della festa di lancio dell’etichetta discografica degli Zeppelin.

Lori fece l’errore (o forse fortuna?) di invitare la sua amica Bebe Buell alla festa, raccomandandole di dormire vicino alla stanza della coppia, ma di non toccare Jimmy. Come finì? “Avevo la chiave della suite dove stavo con Jimmy, entrai e vidi Jimmy a letto con Bebe. Lo guardai e gli chiesi: ‘Perché mi stai facendo questo?’. Da quel momento non ebbi più fiducia in lui. Lo consideravo un dio, e quel fatto mandò in pezzi l’idea che avevo di lui.
La nostra relazione finì, e io avevo il cuore a pezzi. Fu difficile per me, poi, avere di nuovo fiducia in un uomo. E Jimmy resterà uno dei grandi amori della mia vita”.

Bebe Buell era maggiorenne e divenne la fidanzata ufficiale di Jimmy Page in quel periodo, salvo poi innamorarsi di Steven Tyler (Aerosmith), restare incinta, nascondere la paternità e far crescere la figlia da un altro uomo, raccontandole poi la verità a 18 anni. Sì, stiamo parlando dell’attrice Liv Tyler e questa potrebbe essere un’altra Storia Controversa!

Ma dove eravamo rimasti? Ah sì, proseguite a leggere.

Che fine ha fatto Lori Maddox?

Dopo aver avuto relazioni con Jeff BeckRonnie WoodMickey Finn di T. RexAngela BowieKeith EmersonCarl Palmer e Jimmy Bain, la Maddox si è sposata e ha avuto un figlio. Al momento possiede una boutique a Hollywood e racconta che il movimento MeToo l’ha aiutata ad aprire gli occhi e a rendersi conto che quella che ha vissuto è stata una relazione tossica, fatta da un adulto e una minorenne. Recentemente ha raccontato di aver incontrato Page in un locale che le ha detto “eravamo dei bambini all’epoca”. Maddox non ha saputo rispondere al momento, ma dopo ha pensato che solo uno dei due lo era.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *