Vai al contenuto

Se gli AC/DC chiedono un prestito a Vasco Rossi…

Il rock conosce strade infinite per raggiungere il traguardo, lo sanno bene gli AC/DC che cantano ancora “È lunga la strada per il successo se vuoi suonare il Rock’n’roll”. Deve saperlo bene anche Vasco Rossi, visto che gli è stato richiesto “una certa cosa”…

AC/DC alla conquista dell’Europa

Matt Laug, storico batterista di Vasco Rossi dal 2007, non sarà presente nel prossimo tour di Vasco Rossi. Per le 12 tappe di giugno sarà sostituito per un motivo giustificato, anzi giustificatissimo! Gli AC/DC gli hanno chiesto di collaborare (non è la prima volta) e quando una delle rock band più famose al mondo ti vuole, non puoi che rispondere positivamente.

La band di Brian Johnson e Angus Young sarà in tour europeo dal 17 maggio al 17 agosto, toccando anche l’Italia (il 25 maggio all’RCF Arena di Reggio Emilia, ex Campovolo). Questa non è la prima volta che Laug si allontana temporaneamente dalla formazione di Vasco: nel 2010 fu sostituito da Glen Sobel per motivi di salute e dal 2014 al 2016 da Will Hunt.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

ac/dc

Matt Laug, nato nel 1968, non è di certo l’ultimo arrivato e non sorprende questo interesse per lui. Tra i suoi successi ci sono la collaborazione con Alice Cooper in tour in tutto il mondo, ma anche con Tom Petty, Fleetwood Mac e Slash. L’incontro decisivo avvenne lo scorso ottobre con gli AC/DC, che ora lo richiamano per il loro imminente tour europeo.

Chi lo sostituirà nella band di Vasco Rossi

acdc matt laug destacada

Chi sostituirà Matt Laug è ancora un mistero; sebbene le ricerche per trovare un sostituto siano in corso, nessun nome è emerso fino ad ora. Sicuramente la lista degli interessati sarà lunghissima e il prossimo batterista (anche se temporaneo) non farà rimpiangere Laug.

Il primo batterista, risalente al lontano 1978, fu Gilberto Rossi, seguito da Giovanni Pezzoli, co-fondatore degli Stadio. La presenza più duratura fu quella di Roberto Casini, che suonò dal vivo con Vasco dal 1979 fino alla metà degli anni ’80, contribuendo anche alla scrittura di alcune canzoni.

Continua dopo gli annunci...

Lele Melotti, dal 1981, si occupò delle registrazioni in studio, segnando una collaborazione prolifica. Nel corso degli anni, Vasco ha avuto la fortuna di essere accompagnato da batteristi di grande calibro come Gregg Bissonette, Vinnie Colaiuta e Deen Castronovo. In alcuni casi, ha persino condiviso il palco con Taylor Hawkins, l’amatissimo batterista dei Foo Fighters morto nel 2022.

Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento