Vai al contenuto

Quali sono i perché più cercati su Google? 10 domande quotatissime. L’ultima ti lascerà di stucco!

i perché più cercati su Google

Il ‘perché’ più cercato su Google ti lascerà a bocca aperta! Te lo sei mai chiesto? (msn.com)

I perché più cercati su google

Vi domandate mai che cosa cercano gli altri su Google? Io spesso guardo quali sono le ultime parole digitate, ma non so perché (per curiosità?). Parlando di perché, la piattaforma di digital marketing Mondovo ha raccolto i dati per censire i ‘perché’ più ricercati su questo motore di ricerca. I risultati sono strabilianti. Vi sveliamo alcuni importantissimi “perché” registrati su Google con il relativo volume di ricerche mensili. Non solo. Vi forniamo anche la risposta alla domanda dell’utente. Vi ho incuriositi? Guardate la classifica!

Per approfondire:

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Top 10: le ricette più cercate dagli italiani su Google!

10 perché che fanno incetta di click

1) Perché esiste l’anno bisestile?

Questa domanda è stata digitata da un media di 2.240.000 utenti. Certo è che il 2024 è un anno bisestile e potrebbe destare curiosità il motivo scientifico per il quale ogni 4 anni il calendario ha un giorno in più. Nel calendario gregoriano (il nostro) la giornata in più cade sia ogni 4 anni che negli anni secolari divisibili per 400. Nel calendario giuliano, invece la giornata in più si presenta ogni 4 anni.

2) Perché il cielo è blu?

Questa domanda viene introdotta ogni messe da 135.000 utenti, interessati a conoscere le motivazioni del colore del nostro firmamento. Come ci racconta astro, La luce rossa, arancione e gialla viene influenzata solo in minima parte dalla presenza dell’aria. Al contrario, la luce blu è diffusa in tutte le direzioni. In qualunque direzione si osservi, parte di questa luce giunge ai nostri occhi. Il cielo, pertanto, appare blu.

cielo azzurro

3) Perché le persone mentono sempre?

Anche in questo caso, il numero di utenti che digita questa domanda in Google è pari a 135.000. Evidentemente, la fiducia non è un valore riconosciuto ai nostri giorni. Colpisce che attiri l’attenzione da tanti utenti, come se ricercassero un motivo per assicurarsi che mentire va bene. Ma di fatto, perché la gente mente? Perché mentire aiuta a presentare l’essere umano come vorrebbe essere e non com’è. Mentire è una competenza sociale che contribuisce alla coesione sociale e a una convivenza civile e piacevole.

4) Perché i gatti hanno paura del cetriolo?

Una domanda curiosa, non trovate? Quante delle persone che hanno gatti sanno della paura dei felini al principale ingrediente del Tzatziki? 60.500 ogni mese! Un numero ragguardevole. E qual’è il motivo che porta i micetti a essere così spaventati? Come spiega il National Geographic, secondo gli esperti, i gatti credono che il cetriolo sia un serpente o qualche altro predatore. Un po’ come se noi, essendo convinti di essere a casa da soli, ci voltassimo e ci trovassimo improvvisamente di fronte qualcuno.

gatto cetriolo

5) Perché i cani mangiano l’erba?

Un’altra domanda che riguarda i nostri amici a 4 zampe. Vi siete mai domandato perché i cani mangiano l’erba? Quasi 50.000 (49.500) persone se lo domandano ogni mese. Secondo Arcaplanet, la maggior parte delle volte, i cani mangiano l’erba per stimolare una reazione nell’organismo, specie quando hanno lo stomaco appesantito, la digestione bloccata o dei residui di cibo rimasti in gola.

6) Perché sbadigliamo?

Vi siete mai domandati perché sbadigliamo? Anche in questo caso, 49.500 persone lo fanno ogni mese. Sicuramente non è un fatto anormale. Tutti sbadigliamo in momenti diversi. Ma perché? Lo sbadiglio dovrebbe essere legato alla temperatura del cervello. Ciò significa che, nel momento in cui il cervello diventa più caldo di quanto dovrebbe, sbadigliare serve a raffreddarlo. Li studiosi distinguono due tipi di sbadiglio, quello fisiologico che segnala un’esigenza del nostro corpo (il sonno o la fame), e quello psicologico dettato dalla noia o dall’imitazione di qualcuno che sbadiglia. Per questo non sorprendetevi se quando sbadigliate qualcun vi domanda se avete fame, sonno o siete annoiati.

7) Perché sono sempre stanco?

Anche voi siete sempre stanchi? In questo caso, a porsi la domanda ogni mese sono 40.500 utenti. Non pochi! Ma perché? Spesso questa sensazione costante di sentirsi affaticati può essere dovuta a una causa medica, ma in altri casi è segno di un problema di salute mentale.  In molti casi, la stanchezza è spesso un sintomo che compare gradualmente, il che significa che può peggiorare nel tempo. Lavorare insieme a un terapeuta aiuterà a risolvere il problema.

8) Perché sogniamo?

Vi domandate spesso perché sognate? Se sì, non siete soli. 33.100 persone si pongono la stessa domanda ogni mese. Ma che cosa guida la nostra mente verso i sogni? Rispondiamo a questo perché dicendo che sogniamo perché abbiamo bisogno di liberare gli impulsi repressi durante la giornata, facendo emergere i problemi e le ansie che abbiamo vissuto. Pertanto possiamo dedurre che il sogno, così come il sonno, sia necessario per la nostra salute sia fisica che psichica

sognare

9) Perché i camion dei pompieri sono sempre rossi?

Anche questa è una domanda da 33.100 click al mese. Infatti, il colore rosso dei mezzi dei vigili del fuoco desta curiosità. Perché sono dipinti di rosso i camion dei pompieri? Per tradizione, il colore rosso è associato al pericolo e al soccorso, e anche per visibilità nel traffico. In altri paesi hanno progettato altri colori (giallo verde bianco e fucsia) ma non sono stati tanto ben accetti, anche perché ormai tutti sono abituati al rosso.

10) Perché le galline attraversano la strada?

Con la stessa percentuale dei vigili del fuoco (33.100 domande al mese), le persone si domandano perché le galline attraversano la strada. In realtà, la risposta è complessa. Sono molti i personaggi famosi che hanno tentato di rispondere. Vediamo alcuni riscontri storici a questa domanda: Vi convincono?

PLATONE: Per raggiungere un bene piu’ grande.

ARISTOTELE: E’ nella natura delle galline attraversare la strada.

KARL MARX: Era inevitabile dal punto di vista storico.

SADDAM HUSSEIN: Questo e’ stato un atto di ribellione non provocato e se si ripetera’ sganceremo 50 ton. di gas nervino su di esse.

RICHARD NIXON: La gallina non ha attraversato la strada. Lo ripeto: la gallina non ha MAI attraversato la strada.

IPPOCRATE: A causa di un eccesso di flemma nel suo pancreas.

MARTIN LUTHER KING: Io prevedo un mondo dove tutte le galline saranno libere di attraversare ogni strada senza avere nessun motivo.

EINSTEIN: Se la gallina attraversa la strada o se e’ la strada che si
muove attraverso la gallina dipende dal vostro punto di vista.

BUDDA: Il porre questa domanda nega la natura stessa di gallina.

ERNEST HEMINGWAY: Per morire.

MOSE’: E Dio scese dal Cielo e disse alla gallina: “Tu attraverserai la strada”. E la gallina attraverso’ la strada.

MACCHIAVELLI: Il punto e’ che la gallina ha attraversato la strada. A chi interessa perché? Il fine di attraversare la strada giustifica ampiamente qualunque motivo ci fosse stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *