Vai al contenuto

La cromoterapia, l’effetto di 7 colori sulla salute

cromoterapia

La cromoterapia, l’armocromia e il potere dei colori

L’armocromia, una disciplina estetica e “modaiola”

Recentemente, abbiamo parlato da Ultimedalweb sul potere di colori. Lo facevamo in riferimento alle dichiarazioni che Elly Schlein aveva rilasciato a  Vogue Italia in merito all’utilizzo che faceva della armocromia nella scelta del proprio outfit. In tale occasione avevamo visto come l’armocromia permetta di individuare la palette cromatica ideale per ciascuno di noi, ovvero i colori che ci valorizzano, attraverso l’analisi della combinazione di pelle, occhi e capelli. Ebbene, si direbbe che i colori hanno un potere ammagliante, oltreché curativo.

image 460

Elly Schlein

La cromoterapia, una terapia che utilizza i colori per guarire

La cromoterapia è una terapia alternativa che sfrutta il potere curativo dei colori per accelerare la guarigione da lievi patologie e squilibri psicofisici. Ve ne abbiamo già parlato nel nostro articolo sull’effetto dei colori delle pareti su di noi. Secondo la comunità scientifica, la cromoterapia non è in grado di curare direttamente e in modo efficace l’organismo. Tuttavia, utilizza i colori con saggezza per creare effetti benefici su corpo e mente. Di fatto, è provato che i vari colori sembrano innescare reazioni differenti nel nostro organismo. Oggi, la cromoterapia è utilizzata in diversi campi: traumatologia, reumatologia, dermatologia e psicologia.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Per approfondire

Schlein versus Meloni, l’armocromia e la moda, 5 outfit a confronto

Dai caldi ai freddi: scopri come i colori delle pareti possono influire sul tuo umore e sulla tua salute

Lampada Di Sale: quali sono i suoi effetti reali

Le reazioni dei vari colori sul nostro organismo

La pratica della cromoterapia può essere svolta nei centri specializzati, con sessioni dedicate oppure personalmente, dopo avere capito quale colora provoca in noi l’effetto desiderato. Infatti, la visualizzazione di un colore non agisce direttamente sul corpo, ma permette di ‘controllare’ la psiche, e questo favorisce l’autoguarigione. Vediamo quali sono gli effetti positivi e negativi dei vari colori sulla nostra mente e, conseguentemente, sul nostro corpo.

L’indaco

Il colore indaco prende il nome dal colorante indaco derivato dalla pianta Indigofera tinctoria e specie affini. E’ un colore freddo che si trova tra il blu e il violetto.

image 461

Trattandosi di un colore freddo, la sua visualizzazione può aiutare a mantenere il controllo in situazioni stressanti, a prepararsi al sonno se si hanno problemi ad addormentarsi o se si soffre d’insonnia. Provoca anche migliorie nei pazienti che soffrono di problemi di udito e della vista. Normalmente i terapisti lo utilizzano per ottenere il massimo livello di concentrazione e per aiutare a potenziare la memoria e l’immaginazione. giallo,

Il giallo

E’ un colore energizzante. E’ il colore più allegro di tutto il pantone. Diventa fievole quando si mescola al bianco, ma prende forza e dinamismo quando è abbinato ai colori scuri. Aiuta le persone che soffrono di patologie renali e digestive e serve a migliorare le relazioni interpersonali. Inoltre, ci aiuta a cogliere l’energia negativa.

image 462

Zaffiro giallo tagliato

Il nero

Il nero viene considerato un colore perché i pigmenti vengono uniti per riprodurlo sulla carta. Riflette il nostro stato d’animo. In genere, al colore viene attribuito uno stato d’animo negativo. Rappresenta il lutto, anche se nel contempo è nota di eleganza e nella cultura greca simboleggia la vita, dato che il giorno nasce dal buio.

image 465

Il blu

E’ un colore profondo e mistico e si adatta molto bene ad altri colori. E’ simbolo di equilibrio ed è calmante e rilassante, elimina il mal di testa, diminuisce la pressione sanguigna, è antisettico e attenua i dolori.

image 464

Il viola

Il viola ed il verde (colori che derivano dai primari blu e giallo) aiutano la concentrazione, e sono efficaci per prepararsi ad affrontare un esame. E’ un colore rilassante, favorisce concentrazione e meditazione, combatte dolori e stanchezza, agisce sulla milza. Spesso, il viola viene associato al mistero, alla mistica, alla penitenza, all’inconscio, al segreto, alla superstizione, alla malinconia, alla morte, alla paura, alla pietà, alla frustrazione, al digiuno, al fascino, all’umiltà, al sogno ed alla magia.

image 467

Il rosso

Il colore rosso è un colore stimolante. Secondo gli antropologi fu il secondo colore che scoprì l’uomo. Nelle culture antiche (cinese, giapponese e indiana) ha un ruolo fondamentale. Agisce su fegato e muscoli e stimola l’attività fisica e intellettuale. Inoltre, migliora la circolazione e la produzione di globuli rossi, ed è antibatterico.

image 470

L’arancione

Questo colore raduna la gioia del giallo e la dinamicità del rosso. E’ un colore che stimola la sessualità e il metabolismo, cura spasmi e crampi, ridona equilibrio al sistema nervoso per superare ansie e paure. In sostanza è un colore che aiuta a rendere le persone più ottimiste, estroverse e spontanee. Inoltre, è utile per combattere la depressione

image 471

Opale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *