Vai al contenuto

Eurovision 2023 parte stasera! Cosa aspettarci?

Eurovision 2023

Parte stasera la prima semifinale di Eurovision 2023, l’evento musicale che coinvolge tutta Europa (e non solo). Vediamo chi si esibirà sul palco, la scaletta in programma e come vederlo dagli schermi italiani.

La scaletta di Eurovision 2023

L’Eurovision Song Contest 2023 sta per iniziare a Liverpool. La kermesse debutta in terra inglese, nonostante l’anno scorso abbia vinto un gruppo ucraino: la Kalush Orchestra con il brano Stefania. A causa del conflitto bellico si è deciso di trasferire il festival in un luogo più sicuro, optando quindi per la Gran Bretagna, il cui rappresentante Sam Ryder ha ottenuto uno splendido secondo posto nella scorsa edizione. Quella che si terrà stasera è la prima semifinale: 15 nazioni si sfideranno per accedere alla finale di sabato. La scaletta è questa:

  1. Norvegia: Alessandra – Queen of kings
  2. Malta: The Busker – Dance (Our own party)
  3. Serbia: Luke Black – Namo mi se spava
  4. Lettonia: Sudden Lights – Aijā
  5. Portogallo: Mimicat  Ai coração
  6. Irlanda: Wild Youth – We are one
  7. Croazia: Let 3 – Mama šč!
  8. Svizzera: Remo Forrer – Watergun
  9. Israele: Noa Kirel – Unicorn
  10. Moldavia: Pasha Parfeni – Soarele şi luna
  11. Svezia: Loreen – Tattoo
  12. Azerbaijan: TuralTuranX – Tell me more
  13. Repubblica Ceca: Vesna – My sister’s crown
  14. Olanda: Mia Nicolai & Dion Cooper – Burning daylight
  15. Finlandia: Käärijä – Cha cha cha

Una curiosità simpatica è che Alessandra, la cantante della Norvegia, è in realtà italiana. La ragazza è nata in un piccolo paesino in provincia di Savona, terminando le scuole in Italia prima di trasferirsi in Norvegia. Qui ha partecipato a The Voice e “Queen of kings” è il primo brano in assoluto della sua carriera.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Quando si esibirà Marco Mengoni?

L’Italia fa parte delle delle Big Five, ovvero le nazioni che hanno creato la manifestazione canora dell’Eurovision e per prime l’hanno sostenuta economicamente. Ciò darà loro la possibilità di apparire direttamente nella finale di sabato, insieme all’Ucraina, vincitrice del 2022. Non vedremo Marco Mengoni né stasera, né giovedì, eccetto per una breve comparsata per presentare il brano durante una di queste due semifinali. Un’altra nazione che non vedremo del tutto è la Russia, esclusa dalla kermesse a causa del conflitto bellico. Già l’anno scorso si è optato per l’esclusione fino a quando non finirà l’attuale guerra.

Per vedere la semifinale basterà collegarsi stasera in diretta su Rai 2, mentre invece la finale verrà trasmessa su Rai 1 (sempre in diretta) e in streaming su Rai Play. L’evento sarà disponibile anche via radio, in onda su Rai Radio 2, con la conduzione dei Diletta Parlangeli, Saverio Raimondo e LaMario. La conduzione televisiva sarà affidata a Gabriele Corsi, per il terzo anno consecutivo, e Mara Maionchi che sostituirà Cristiano Malgioglio.

Non ci resta che aspettare e fare tifo per l’Italia. A proposito, avete ancora qualche ora prima che il FantaEurovision chiuda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *