Vai al contenuto

È già tempo di film di Natale. Ecco i due titoli made in Italy!

film di natale

Cosa c’è di più bello che rinchiudersi davanti a uno schermo, staccare per due ore e mangiare un enorme cesto di popcorn? Se poi con due film di Natale italiani, ancor meglio!

Elf Me: il film di Natale che prende spunto dal passato


Dopo il successo di LOL, ecco di nuovo l’occasione di rivedere Lillo. La narrativa si colora di calore e tenerezza in una storia che tocca il cuore, protagonista di un bambino chiamato Elia, affetto da dislessia e vittima di bullismo, con il padre che abita in un’altra città. Sua mamma (Anna Foglietta) è proprietaria di un negozio di giocattoli d’antan, offrendo dagli antichi soldatini di legno alle classiche bambole di pezza. Tuttavia, è una scelta controcorrente che vivrà con forte difficoltà.

A questa penuria di affari, si aggiunge Ciocca (Claudio Santamaria), un avido imprenditore locale, sfrutta la situazione con varie truffe, introducendo per le festività un giocattolo di tendenza, il peluche parlante Buddy Buddy. La trama si dipana in una realtà intrisa di bisogni, desideri e sogni, resi opachi dalla grigia quotidianità. La speranza di un miracolo da avverarsi il 25 dicembre permea l’atmosfera, mentre Ciocca continua la sua scalata imprenditoriale.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

film di natale

Per fortuna c’è Trip (Lillo Petrolo), un elfo imbranato ma instancabile. Questo personaggio affascinante, dopo aver regalato al pubblico l’indimenticabile Posaman, proviene dal villaggio di Babbo Natale. Ovviamente Trip si ritroverà coinvolto in una serie di avventure divertenti e mirabolanti. In un contesto dove i confini tra magia e realtà si fondono, si snoda un racconto che incanta e sorprende, portando il pubblico in un viaggio incantato tra desideri e speranze, alimentato dalla magia intrinseca di un film di Natale.

Improvvisamente a Natale mi sposo – dal 6 dicembre al cinema

Il mondo dell’intrattenimento si accinge a sperimentare un’esplosione festosa grazie a “Improvvisamente a Natale mi sposo” nelle sale cinematografiche. La famiglia, capitanata da Diego Abatantuono, fa il suo ritorno sul grande schermo a partire dal 6 dicembre, sotto la regia di Francesco Patierno. Non c’è bisogno di vedere “Improvvisamente Natale” in quanto sono indipendenti.

improvvisamente natale

In questo nuovo capitolo, Lorenzo (Diego Abatantuono) riunisce la sua famiglia per le vacanze natalizie presso il suo albergo nelle Dolomiti e fa una rivelazione scioccante: sta per sposarsi con una donna appena entrata in scena. Questa notizia scuote profondamente sua figlia Alberta (Violante Placido), convinta che la futura matrigna custodisca segreti oscuri. Tra intrighi, enigmi e i primi amori della nipote Chiara, si snoda un’avventura natalizia piena di suspense. Nonostante le turbolenze, l’esito natalizio felice è assicurato, con un invito a contemplare la vita con una prospettiva più leggera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *