Vai al contenuto

Come scegliere il miglior smartphone sul mercato: consigli per non sbagliare

  • Diego 
  • 4 min read
come scegliere un nuovo smartphone

La scelta di un nuovo cellulare è sempre difficile, soprattutto oggi che sul mercato sono presenti tantissime marche e modelli diversi. Per andare sul sicuro e acquistare un dispositivo adatto alle tue esigenze è importante valutare con attenzione tutte le componenti che caratterizzano un buon cellulare. Andiamo a vedere come scegliere il miglior smartphone sul mercato.

Come scegliere il miglior smartphone sul mercato – Androind e iOS

La prima distinzione da fare è la scelta di un device con sistema operativo Android o iOS (il classico iPhone). Le differenze sostanziali sono il sistema operativo e le componenti, più solide e durature nel caso dell’iPhone. L’iPhone soprattutto nelle versioni più recenti, ha però un costo doppio rispetto ad un normale cellulare Android. La scelta primaria quindi verte principalmente sul budget che ti sei imposto, e sull’estetica del prodotto. Per quanto riguarda le prestazioni, per un uso normale giornaliero del cellulare sarà sufficiente un dispositivo Android, che da qualche anno a questa parte può soddisfare ormai le tue necessità al pari di un normale iPhone.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Come scegliere il miglior smartphone sul mercato – caratteristiche tecniche

Una volta operata la tua scelta in questo senso (mettiamo il caso che tu abbia scelto Android) i fattori più importanti da prendere in considerazione sono quelli riguardanti le caratteristiche tecniche del cellulare, in modo che il dispositivo possa avere delle prestazioni al passo con i tempi.

  • La risoluzione. Ovvero la densità di pixel che deve essere più alta possibile. Scegli quindi un dispositivo con una risoluzione almeno di 1920 x 1080 pixel, il classico Full HD.
  • Le dimensioni dello schermo. Questo è sicuramente un parametro oggettivo, cerca però di scegliere un cellulare con la cornice del display ridotta al massimo e con delle misure non troppo grandi né troppo piccole.
  • Il Display, ovvero la qualità dello schermo del tuo smartphone. Ti consiglio un tipo di schermo Amoled che garantisce basso consumo della batteria e una buona riproduzione dei colori.
  • Il Processore. La componente elettronica che esegue le operazioni computazionali, la cui potenza viene misurata in Ghz. Scegli quindi almeno un quadcore della marca MediaTek o Qualcomm.
  • La memoria. Importante è la RAM che indica le operazioni che il cellulare può fare contemporaneamente quindi scegli un cellulare che abbia almeno 4 o 6 Gb di RAM. Lo storage invece è la memoria per immagazzinare file (foto, video, file, ecc.). Vista la pesantezza di molti file pesanti, il consiglio è un device con almeno 128 Gb di memoria, meglio se espandibile (usando una microSD).
  • La fotocamera è uno degli aspetti più discussi quando si deve scegliere un nuovo cellulare. Tutto dipende dalla quantità di pixel (Megapixel). Rimani sempre sulla linea di idee di scegliere una fotocamera con almeno 64 Megapixel posteriore e 32 Megapixel anteriore.
  • La batteria è l’ultimo aspetto fondamentale per la scelta. Nonostante l’alta tecnologia di oggi, la durata della batteria tende a non superare mai la giornata. Punta sempre cellulari con almeno 4500 milliampereora e assicurati che sia presenta la modalità di ricarica superveloce (per caricare il cellulare in 30-40 minuti massimo).

Come scegliere il miglior smartphone sul mercato – il prezzo

Adesso che tutti i parametri da prendere in considerazioni son ben chiari, è l’ora di scegliere il device seguendo la regola del miglior rapporto qualità prezzo. In base al mercato attuale ci sono tre categorie, la fascia bassa, cellulari con un costo fino a 200 Euro, la fascia media dai 200 euro ai 350 euro e la fascia alta da 300 euro in su. Con un utilizzo base del cellulare per azioni di gaming, interazione social media, potenza e durata della batteria, la scelta migliore è quella della fascia media, in cui avrai qualche rinuncia dal punto di vista dell’apparato fotografico, ma avrai tutto quello che ti serve senza particolari rinunce e con le caratteristiche alte elencate in precedenza.

Conclusioni

Ora che hai imparato a scegliere il miglior cellulare presente sul mercato, ecco gli ultimi consigli da prendere in considerazione. Non farti trasportare dal prezzo economico di alcune offerte, un prezzo troppo basso potrebbe essere indice di un cellulare ormai obsoleto. Ti sconsiglio vivamente i ricondizionati, spesso ti troverai a dover cambiare presto la batteria e il cellulare e altri componenti. Nel caso degli iPhone il ricondizionato può essere una scelta valida, si abbattono i costi della metà, ma l’importante è scegliere sempre un ricondizionato di classe A+ o A++.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *