Vai al contenuto

Come far durare di più una tinta? Ecco 6 consigli

La tinta dura pochi giorni e si nota la ricrescita? Questo purtroppo è un problema molto comune, ma la soluzione non manca ed è piuttosto facile da attuare, eccola!

tinta

Hai mai desiderato che il colore brillante dei tuoi capelli durasse più a lungo, anche settimane dopo aver fatto l’ultima tinta? È un desiderio comune tra chi ama cambiare look o semplicemente desidera mantenere intatto il proprio stile. Ma con i saloni chiusi o le occasioni che non permettono di recarsi dal parrucchiere, questo desiderio diventa ancora più pressante. Ecco perché trovare dei rimedi fai-da-te per fa durare di più la tinta è vitale.

6 Consigli per una tinta duratura

Trattamenti per la ricostruzione dei capelli

La chiave per mantenere il colore dei capelli è garantire la salute dei capelli stessi. I capelli con la tinta sono soggetti a stress da colorazione eccessiva, esposizione a fonti di calore e danni ambientali. Qui entrano in gioco i trattamenti per la ricostruzione dei capelli, progettati per riparare e rinforzare i capelli danneggiati. Trattamenti a base di collagene e cheratina, disponibili anche per l’uso domestico, possono aiutare a ripristinare la vitalità dei capelli e a preservare il colore.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

tinta1

Balsamo colorato

Un altro alleato importante nella lotta allo sbiadimento del colore è il balsamo colorato. Questi prodotti contengono pigmenti che ravvivano il colore tra una colorazione e l’altra, mantenendo i capelli luminosi. L’utilizzo regolare di un buon balsamo colorato può far sì che il tuo colore duri più a lungo e appaia fresco anche dopo diverse settimane. Ovviamente dovrai prestare attenzione alla tonalità da acquistare e fare in modo che il più vicina possibile a quella dei tuoi capelli.

Alternanza tra shampoo normale e shampoo a secco

Lavare i capelli troppo frequentemente può causare lo sbiadimento del colore. È quindi consigliabile alternare l’uso di shampoo normale con shampoo a secco, che pulisce i capelli senza rimuovere il colore. Gli shampoo senza solfati sono particolarmente indicati per i capelli colorati, in quanto preservano il colore e la lucentezza.

tinta2

Limita l’utilizzo di calore

L’eccessivo utilizzo di strumenti termici come phon e piastre può danneggiare i capelli tinti e far sbiadire il colore più velocemente. Cerca di limitare l’uso di queste apparecchiature e, quando possibile, lascia asciugare i capelli all’aria. Se devi utilizzare il phon, proteggi i capelli con uno spray termo-protettore e regola la temperatura per evitare danni.

Evita prodotti troppo oleosi

Gli oli naturali come l’olio di cocco possono essere benefici per i capelli, ma se hai i capelli tinti è meglio evitarli. Gli oli pesanti possono far sbiadire il colore più rapidamente e rendere i capelli opachi. Opta per prodotti leggeri che non appesantiscono i capelli e non compromettono il colore. In commercio ce ne sono di appositi per capelli colorati che potrebbero fare al caso tuo.

Proteggi i capelli dal sole

tinta3

Il sole può essere un nemico del colore dei capelli tinti, sbiadendoli e alterandoli nel tempo. Proteggi i tuoi capelli con prodotti contenenti SPF prima di esporli al sole, specialmente durante i mesi estivi o quando trascorri molto tempo all’aperto. Le combo sole, vento e acqua di mare possono rendere i capelli spenti e crespi a prescindere dalla eventuale tinta, per questo motivo è importante tenerli protetti al meglio.

Continua dopo gli annunci...

Prendersi cura del proprio colore dei capelli non è solo una questione di estetica, ma anche di amore e dedizione verso se stessi. Seguendo i consigli sopra descritti, possiamo preservare la bellezza dei nostri capelli tinti. Che sia attraverso trattamenti rigeneranti, l’uso di prodotti adatti o semplici accorgimenti nella routine di cura, la chiave è la costanza e l’attenzione ai dettagli.

Autore

Copywriter per passione dal 2014, amo l'arte in tutte le sue forme e potrei perdermi nei corridoi di un museo per ore. Laureata in infermieristica, ho finito con l'aprire uno studio fotografico. La coerenza? In fondo, non è tutto nella vita.View Author posts

Lascia un commento