Vai al contenuto

Benvenuto Bonus Patente 2024: che cos’è e come richiederlo?

bonus patente 2024

Il Bonus Patente 2024 è arrivato e porta con sé delle novità importanti. Vediamo come richiederlo e quale sarà il suo importo!

Bonus Patente 2024: per autotrasportatori

Il Bonus Patente 2024 si farà, così come avvenuto l’anno scorso. Questo è stato destinato agli autotrasportatori e resterà attivo fino al 2026, salvo esaurimento dei fondi. Le risorse destinate a tale iniziativa ammontano a 4,9 milioni di euro. Abbastanza per soddisfare una platea di utenti che con questo bonus potrà ampliare le sue competente o avviarsi a una nuova possibilità professionale.

L’ufficializzazione del Bonus Patente Autotrasportatori per il 2024 proviene dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il quale ha dichiarato che si potrà inviare la domanda da lunedì 4 marzo dalle ore 12:00. Da quel momento, coloro che soddisfano i requisiti potranno accedere online al bonus, il quale sarà disponibile fino a esaurimento dei fondi stanziati.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

bonus patente 2024

Come funziona il Bonus Parente Autotrasportatori?

Il Bonus Autotrasporti, introdotto nel 2022, si propone di coprire circa l’80% delle spese sostenute per ottenere la formazione necessaria alla guida di camion o altri veicoli destinati al trasporto di merci o passeggeri. La spesa massima per ottenere l’agevolazione è di 2.500 euro.

Le regole sono poche, la principale è che le spese da coprire sono limitate alle patenti previste dall’articolo 116, comma 3, del codice della strada e la Carta di Qualificazione del Conducente (CQC). In pratica, il bonus è applicabile per ottenere patenti di tipo C, C1, CE, C1E, D, D1, DE e D1E.

La richiesta del bonus può essere presentata da cittadini italiani o europei, di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Per richiederlo devi registrarti sulla piattaforma messa a disposizione dal Ministero, accessibile attraverso il sito patentiautotrasporto.mit.gov.it/bonuspatente, utilizzando Spid, Cie o Cns. Si precisa che il bonus sarà erogato in base all’ordine di presentazione delle richieste.

43716 med

È fondamentale sottolineare che il bonus è valido solo presso le autoscuole accreditate, le quali applicheranno la riduzione sulle spese. La lista delle scuole è reperibile sul sito del Ministero, nella sezione “Dove utilizzare il buono”. Dopo aver ottenuto il bonus, bisognerà attivarlo presso l’autoscuola scelta, altrimenti decadrà e non si presenterà una nuova possibilità di richiesta. Superata l’attivazione, la patente o la Carta di Qualificazione deve essere ottenuta entro 18 mesi.

Riguardo alla durata di validità del bonus, il governo intende mantenerlo disponibile fino al 31 dicembre 2026, ma qualora i fondi finissero, sarà bloccato per le nuove richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *