Vai al contenuto

Se il tuo frigo puzza, prova con il profumatore fai da te (rimedio della nonna)

frigo puzza

Un frigorifero pieno di alimenti è un belvedere per gli occhi, ma necessita di continui controlli per evitare il deterioramento degli stessi. Eppure, potrebbe accadere che l’insieme di troppi odori si traduca cin una “puzza”, anche quando nessun prodotto è andato a male. Lavarlo non risolve nulla? Allora è giunto il momento di produrre un profumatore fai da te.

L’ingrediente segreto della dispensa

Come sempre, sono le nonne a rivelare i trucchi più utili ed economici per la cucina. La loro saggezza merita di essere tramandata alle generazioni successive, perché nel giro di poco tempo è possibile risolvere una problematica alla radice. In questo caso, c’è un ingrediente comune, che solitamente viene usato a colazione: i fiocchi d’avena. Ebbene, oltre a essere molto buono e ricco di nutrienti, i fiocchi d’avena sono utili ad assorbire l’odore ed è per questa proprietà che sono ideali come profumatori homemade. Basta metterne una ciotolina in fondo al frigo ed espleterà questa funzione per più giorni. L’importante è ricordarsi di cambiarla periodicamente.

Da leggere: Come pulire il frigorifero: tutti i passaggi da seguire secondo un ordine preciso

L’aceto

Esistono altri ingredienti che possono fungere allo stesso modo, eliminando gli odori e lasciando un frigorifero pulito, fresco e con un profumo naturale. Parliamo dell’aceto, ad esempio: questo è famoso per avere un odore pungente di suo, ma in realtà è un ottimo alleato contro la puzza del frigo. Il trucchetto è metterne mezzo bicchiere su un ripiano, lasciarlo per tutta la notte e al mattino avrà già compiuto il suo dovere! Il consiglio è optare per l’aceto di mele o l’aceto bianco, più delicati ma efficaci al100%.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Il bicarbonato

Il bicarbonato è un ingrediente naturale che ha qualcosa di magico, funzionale sotto diversi aspetti, anche per eliminare i brutti odori! Il rimedio consiste nel mettere un po’ di bicarbonato in una ciotolina, stando bene attenti a non coprirla e attendere qualche giorno. Abbiamo detto che il bicarbonato neutralizza gli odori, ma come ottenere un frigo profumato? Basterà aggiungere l’olio essenziale preferito, miscelando poche gocce alla polvere del bicarbonato e lasciando che quel profumo riempia il frigo di un’essenza gradevole e duratura.

Da leggere: Come conservare le uova in frigo: il trucco che non tutti conoscono

Il limone

Una fettina di limone ha un grande potere: rilasciare una fragranza fresca in tutto il frigorifero e annullare gli odori provenienti dagli altri alimenti. Che sia pesce o un mix di frutti esotici, una piccola fetta riuscirà a ottenere un grande risultato. Dopo qualche settimana il limone tenderà a rinsecchirsi ed è quello il segno che è giunto il momento di cambiarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *