Vai al contenuto

Occhio alle migliori passate di pomodoro 2023!! Prodotti top al discount!

migliori passate di pomodoro

Le migliori passate di pomodoro 2023, come vengono scelte?

Come sapete, noi, da ultimedalweb, raccomandiamo spesso l’utilizzo di prodotti naturali, meglio se a chilometro zero, evitando l’acquisto di cibi inscatolati. Tuttavia, dobbiamo anche ammettere che i controlli che subiscono i prodotti industrializzati nella fase produttiva confermano la salubrità del cibo e offrono una garanzia di sicurezza. A questo proposito, ci sono enti e associazioni di consumatori che si occupano di analizzare campioni di prodotti ad ampio consumo che vengono propposti generalmente nelle catene della grande distribuzione. In questo caso vi parleremo della passata di pomodoro, un grande classico, usato molto spesso in cucina.

passata di pomodoro

Per approfondire:

I migliori spaghetti del supermercato 2023 secondo Altroconsumo; li avete assaggiati?

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Migliori patatine fritte surgelate, la classifica degli esperti su 9 brand; in quale supermercato le trovi?

Tre parole d’ordine: semplicità, versatilità, consistenza

Semplicità, versatilità e consistenza sono tre dei motivi per i quali gli italiani amano le passate di pomodoro. Sono prodotti semplici da utilizzare in cucina in quanto sono già pronti per essere aggiunti a una varietà di piatti senza dover preparare la salsa da zero. In più, possono essere utilizzati in una vasta gamma di ricette, come sughi per la pasta, zuppe, stufati, salse per la pizza, lasagne e molti altri piatti. E ancora, hanno una consistenza uniforme e liscia, che li rende facili da incorporare nelle preparazioni culinarie senza dover passare i pomodori manualmente. Ma quali sono le migliori passate 2023? Ce lo dicono due test realizzati da Altroconsumo e da Il Salvagente.

Le favorite dagli italiani sono le passate

Gli italiani per preparare il sugo preferiscono le passate di pomodoro ai pelati o ai pomodorini. Ciò lo si evince da un’indagine condotta da Food Insider-Doxa, la quale ha rivelato che il 39% dei consumatori le preferisce; al secondo posto seguono i pomodori freschi (25%) e, a chiudere il podio, la conserva fatta in casa. Tuttavia, non tutte le passate sono uguali. Come capire la differenza?

Il Salvagente e Altroconsumo, analisi accurate sulle passate

Per capire quale passata sia meglio delle altre è arrivato un aiuto dalla rivista Il Salvagente e da Altroconsumo. Quest’ultima ha portato 25 campioni dei marchi più diffusi sul mercato in laboratorio per valutare la sicurezza della materia prima. Fondamentali sono state le analisi di laboratorio, solide e incontrovertibili, che verificano il rispetto dei requisiti legali (o meno) che le passate devono avere, come il contenuto di zuccheri, l’acidità, il residuo ottico (il livello di concentrazione della passata) e l’assenza di difetti. Tutti questi valori rivelano la qualità della materia prima.

Oltre alla prova di laboratorio e di assaggio, è stato valutato l’imballaggio nonché la correttezza/completezza delle informazioni riportate sull’etichetta.

Buoni i risultati sulla qualità delle passate di pomodoro che vendono i supermercati

I risultati dei test sono stati buoni, soprattutto quelli che riguardano la sicurezza. Anche il gusto nella maggior parte dei casi non ha deluso.

Le passate sono tra i prodotti preferiti dagli italiani per la facilità di acquisti e di conservazione. Possono essere, infatti, conservati per un periodo relativamente lungo senza la necessità di refrigerazione e per questo sono comodi da tenere in dispensa. Tuttavia, una volta aperte, le passate di pomodoro devono essere conservate in frigo per un massimo di quattro giorni.

Tra le migliori passate di pomodoro del 2023, Altroconsumo premia due di discount

Le migliori passate di pomodoro 2023 per Altroconsumo sono le De Rica (il formato da 700 g si trova intorno a €1,85). Tra gli acquisti più convenienti, però, ci sono anche due prodotti che si vendono al discount: la passata Eurospin Delizie del Sole e quella di Esselunga, che hanno ottenuto un punteggio complessivo di 73. Una nota positiva che riguarda quest’ultima è il quantitativo di sale presente nel prodotto che è molto bassa rispetto ad altre.

passata verace de rica 700 g

Il miglior acquisto, invece, risulta la passata Conad classica.

Quali sono le passate di pomodoro preferite da Il Salvagente?

Anche Il Salvagente ha effettuato varie prove in laboratorio (su alcune passate) che hanno riguardato soprattutto la presenza di sale. Inoltre, sono stati valutati i gradi brix, che sono quelli che indicano il residuo ottico delle sostanze solubili (zuccheri e sali minerali): più questi ultimi sono alti, tanto più il prodotto è concentrato e di qualità. Inoltre è stata verificata la presenza di ergosterolo, che è una sostanza indicatrice di muffe nel prodotto o nella materia prima usata per la produzione, di pesticidi e di metalli pesanti come cromo e nichel.

Le passate di pomodoro che hanno ottenuto l’eccellenza ovvero il punteggio di 10 sono due:

  1. Valfrutta Green passata bio, che ha spiccato per l’assenza di sale e per il livello eccellente di gradi brix.
  2. Passata De Cecco classica vellutata, che ha ottenuto un ottimo punteggio per il minimo quantitativo di sale (0,5 su 100 grammi) e per la consistenza eccellente.
valfrutta passata di pomodoro

Tutti e due questi prodotti sono privi di pesticidi, così come la Esselunga passata rustica che ha ottenuto un punteggio di 9.3. Anche quest’ultimo prodotto ha spiccato per l’assenza di sale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *