Vai al contenuto

Google compie 25 anni: i trucchi per la ricerca che non conoscevi!

google

Il 27 settembre 1998 nasceva Google, il motore di ricerca che più di tutti ha influenzato il corso della società. Non riusciamo nemmeno a immaginare una vita senza esso, eppure conosciamo ancora poco. Scopri i trucchi per la ricerca che ti cambieranno la giornata!

Testa o croce su Google?

Hai presente quei dubbi atroci su cui non puoi ponderare? Ecco, se ti serve una risposta velocissima puoi cercare “Testa o Croce” e ti esce una monetina da utilizzare subito.

Blink Blink

In inglese, blink è l’occhiolino ma anche “lampeggiare”. Se cerchi “blink html”, tutte le parole “blink” presenti nella pagina dei risultati lampeggeranno insieme. Divertente e inutilissimo.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Zerg

Zerg è un minigioco nascosto in Google dal 2012: dalla barra di ricerca, digita Play Zerg Rush e una serie di cerchietti colorati di giallo inizieranno a scendere dall’alto verso il basso, mangiandosi man mano tutti i link.

Pac-Man

Abbiamo fan di Pac-Man in sala? Penso che tutti abbiamo alzato le mani. Forse non sapevi che puoi giocare a Pac-Man dalla ricerca Google. Cercalo, cliccaci e provalo dentro al browser: usi il mouse per muoverti e scappare dai fantasmini e la dimensione dell’area di gioco si può aumentare con lo zoom.

Snake

Per chi come me è degli anni ’90, Snake è stato il gioco-ossessione per tantissimi anni. Se non avevi un Nokia a 15 anni non eri nessuno. Google ha ricreato il gioco, permettendoti di direzionare il serpente con le frecce direzionali della tastiera. Per provarlo, basta cercare Snake nella ricerca.

Google Mirror

Vuoi attraversare lo specchio? Divertiti con Google Mirror, una versione parallela del classico Google in cui tutto è al contrario, rovesciato. Vuoi cercarci qualcosa? Non funziona nulla, solo la pagina che gira su stessa.

Che verso fanno gli animali?

Se stai giocando con i bambini davanti al pc, puoi usare questa funzione per ascoltare il verso degli animali. Basta cercare informazioni sul suono fatto da un qualsiasi animale e trovarsi tante icone animali su cui cliccare. Fatto strano, il coccodrillo non c’è ma l’alligatore, sì!

Scopri se il mobile è dritto

Cercando “livella a bolla” otterrai una livella digitale da utilizzare per capire se un’anta è dritta, se un quadro è storto e tutto ciò che riguarda l’utilizzo della, appunto, livella a bolla. Utile con lo smartphone, non con un PC (OVVIAMENTE).

Metronomo online

Sei un musicista in erba e non trovi mai il tuo metronomo? Google ti aiuta: basta cercare la parola “metronomo” e immettere i valori che ti servono.

E tu? Quale altra funzione Google conosci? Scrivicele nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *