Vai al contenuto

Giornata Mondiale della Salute: 4 eventi da non perdere

giornata mondiale della salute

La Giornata Mondiale della Salute coincide con il 75simo anniversario della nascita dell’OMS, il tema per il 2023 è: “Health For All”, salute per tutti. E in effetti, questa dovrebbe essere un diritto fondamentale per tutti ma purtroppo, rappresenta ancora oggi un qualcosa di negato. Vediamo come l’Italia ha deciso di celebrare questa giornata.

Palazzo Reale a Napoli: MiBact

Anche il capoluogo partenopeo partecipa alla Giornata Mondiale della Salute con una marea di fiori distribuiti in vari musei della città. Il Palazzo Reale è addobbato a festa e la direzione ci tiene a ringraziare personalmente medici, infermieri e tutto il personale sanitario per il loro operato quotidiano, specialmente perché in prima linea contro la lotta al Covid 19.

Auditorium Biagio d’Alba a Roma: organizzato dal Ministero

Il 14 aprile 2023 si terrà un evento intitolato: “Valutazione di impatto sanitario: formazione del personale sanitario afferente agli enti di controllo regionali e approfondimento delle Linee Guida ISS“. Le iscrizioni saranno aperte fino al 7 aprile per cui è l’ultima chance per presentare la domanda di partecipazione. Durante l’evento saranno presentati i risultati del progetto, approfondimenti scientifici e discussione di argomenti legati alla salute e all’ambiente.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Giornata Mondiale della Salute a Padova

Padova centra in pieno il focus e aderisce alla campagna di sensibilizzazione chiamata “Salute per tutti”. La campagna è realizzata in associazione con il comune, in questa occasione Rete Città Sane OMS ha chiamato a raccolta 80 comuni per la promozione di campagne per la salute rivolte gratuitamente ai cittadini. Una vera e propria missione basata sui valori di equità e giustizia sociale.

The Health for All Film Festival

L’OMS ha organizzato un festival con 70 cortometraggi selezionati, il cui obiettivo è spingere gli spettatori a riflettere sul tema della salute. Non c’è nulla di più potente di un buon film per mutare il pensiero e instillare qualcosa di positivo nella massa, ragion per cui l’idea di un Festival è particolarmente indicato per incrementare la consapevolezza in un individuo. The Health for All Film Festival, arrivato alla sua quarta edizione, ha ricevuto più di 4300 candidature inviate da 110 paesi mondiali.

La Giornata Mondiale della Salute è quindi l’evento migliore per dare un’occhiata a uno dei titoli selezionati dalla giuria e capire in modo tangibile cosa succede in situazioni così lontane eppure così vicine a noi. Perché la salute deve essere un diritto di tutti e non solo a parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *