Vai al contenuto

Chi era Franco Anelli, il rettore dell’università Cattolica che si è tolto la vita

Franco Anelli

L’Università Cattolica di Milano piange la scomparsa di Franco Anelli

È morto ieri sera Franco Anelli, 61 anni, avvocato, giurista e rettore dell’Università Cattolica di Milano. Ne dà notizia in una nota l’ateneo spiegando che le circostanze della morte “sono in corso di accertamento”. Secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, intervenuti sul posto con il medico legale, dopo gli operatori del 118, Franco Anelli si sarebbe suicidato buttandosi dal sesto piano del palazzo del centro di Milano in cui viveva. Gli investigatori e il medico legale hanno escluso l’intervento di terze persone.

Franco Anelli si è suicidato nella sua abitazione, circostanze ancora da accertare

Franco Anelli è morto la sera del 23 maggio 2024, all’età di 61 anni. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori e confermato dal medico legale, Anelli si è suicidato buttandosi dal sesto piano della sua abitazione a Milano. Le circostanze della sua morte sono ancora in corso di accertamento.

Franco Anelli nato a Piacenza, 26 giugno 1963, è stato un giurista e avvocato italiano. Dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico “Lorenzo Respighi” di Piacenza nel 1982, si è laureato in giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca in diritto commerciale. Nel 1991 ha superato l’esame di Stato per l’accesso all’avvocatura, diventando cassazionista nel 1998.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Anelli ha iniziato la sua carriera accademica come professore ordinario di diritto civile presso la sede di Piacenza dell’Università Cattolica fino al 2012, insegnando poi istituzioni di diritto privato presso la sede di Milano. Dal 1996 è stato professore straordinario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Parma.

Dal 13 maggio 2022 alla sua morte, Franco Anelli è stato consultore della Congregazione per l’educazione cattolica, nominato da Papa Francesco. Oltre alla carriera accademica, Anelli ha curato l’edizione del noto “Manuale di diritto privato” di Andrea Torrente e Piero Schlesinger.

Saggi e studi realizzati di Franco Anelli

  • Caso fortuito e rischio di impresa nella responsabilità del vettore, Giuffrè, Milano 1990.
  • L’alienazione in funzione di garanzia, Giuffrè, Milano 1996.
  • Il matrimonio. Lezioni, Giuffrè, Milano 1998.
  • Articoli e interventi in volume
  • Prelazione societaria e poteri della maggioranza, in «Riv. Società», 1991.
  • I danni da causa ignota nel trasporto marittimo di cose: modelli interpretativi e profili sistematici, in «Riv. trim. di dir. e proc. Civile», 1991.
  • Cessione del contratto, in «Riv. dir. Civile», 1996.
  • Sull’esplicazione dell’autonomia privata nel diritto matrimoniale, in Studi in onore di Pietro Rescigno, Giuffrè, Milano 1998.
  • La responsabilità risarcitoria delle banche per illeciti commessi nell’erogazione del credito, in Diritto della banca e del mercato finanziario, 1998.
  • La cessione del contratto, in Trattato dei contratti, Utet, Torino 1999.
  • La circolazione delle opere dei musei, in Annali italiani del diritto d’autore, 1999.
  • Incarico da rettore
  • Franco Anelli ha ricoperto la carica di rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore dal 1º gennaio 2013, succedendo a Lorenzo Ornaghi. Nel suo ruolo, ha rappresentato legalmente l’Università, convocato e presieduto il Consiglio di amministrazione, il Comitato direttivo, il Senato accademico e la Consulta di Ateneo. Ha promosso la convergenza dell’operato di tutte le componenti della comunità universitaria per il conseguimento dei fini propri dell’Università Cattolica.

Rettore universitario dal 2016

La morte di Franco Anelli ha colpito nel profondo il mondo della cultura, della politica e delle istituzioni. Arrivano testimonianze e cordoglio da tutte le parti, anche dal mondo della scuola. Quanto accade riporta alla memoria anche di un altro rettore suicida, Loris Borghi della Statale di Parma (Milano Today).

Anelli è stato confermato rettore per il quadriennio 2016/17-2019/20 dal Consiglio di amministrazione dell’ateneo il 25 maggio 2016. Oltre al suo incarico di rettore, è stato Prorettore vicario dal 2010 al 2012 e ordinario di Diritto privato nella facoltà di Giurisprudenza. Era anche componente del consiglio di amministrazione di “Avvenire Nuova Editoriale Italiana S.p.A.”.

Anelli è stato l’ottavo rettore nella storia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, succedendo a figure di rilievo come Padre Agostino Gemelli, Francesco Vito, Ezio Franceschini, Giuseppe Lazzati, Adriano Bausola, Sergio Zaninelli e Lorenzo Ornaghi.