Vai al contenuto

6 famiglie reali europee, una settimana impegnativa

famiglie reali europee

Famiglie reali europee, sempre impegnate in attività sociali

Ogni tanto vi parliamo di famiglie reali da Ultimedalweb. E non solo europee. Pochi giorni fa vi abbiamo raccontato la cerimonia di matrimonio del principe ereditiero della Giordania con la giovane arachitetta saudita Rajwa Al Saif. E anche questa settimana che si sta per concludere ha visto numerose teste coronate protagoniste di altrettanti numerosi eventi e inaugurazioni. Giugno è un mese impegnativo per i reali, perché ci sono numerose festività, ricorrenze e tanti eventi all’aperto. E’ un momento di visite ufficiali prima delle vacanze.

In prima linea Letizia e Sofia di Spagna, che sono spesso coinvolte in iniziative benefiche e a favore dell’ambiente. Anche Kate Middleton e la principessa Victoria di Svezia si sono rese protagoniste di eventi organizzati per raccogliere fondi da dedicare ad attività benefiche. Vediamo quali manifestazioni hanno protagonizzato le case reali europee nella settimana dal 3 al 10 di giugno.

La regina Letizia di Spagna

Letizia di Spagna

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

I reali inglesi, Re Carlo e Kate Middleton

Re Carlo III si è reato a Bucarest (Romania) per incontrare il presidente Klaus Iohannis nell’ambito di una visita in Transilvania, una regione a cui il monarca tiene molto per la sua bellezza paesaggistica e la sua storia antica. All’inizio del secolo XXI l’allora principe Carlo acquistò una proprietà storica che dedicò a museo botanico; com’è noto, questa è una delle passioni del recentemente incoronato Re.

Nel frattempo, sua nuova Kate Middleton ha catturato l’attenzione dei paparazzi al Maidenhead Rugby Club dove si è recata in tenuta sportiva per allenarsi con i giocatori presenti. L’obiettivo era quello di promuovere il progetto Shaping us”, molto caro alla Principessa del Galles perché è dedicato alla ricerca sulle malattie mentali e lo sviluppo emotivo dei bambini fin da quando sono piccoli. Si sa che Kate, come sua suocera, Lady Diana, è molto interessata al mondo dei più piccoli, con particolare riguardo alle diversità e all’inclusione.

La principessa Kate Middleton

Kate Middleton

Un altro membro della famiglia reale, la Regina Camilla ha presenziato al Garden Museum alla mostra della British Flowers Week, un appuntamento molto importante nel Regno Unito per gli amanti dei fiori. Raduna i migliori esperti di floricultura e presenta autentiche opere d’arte create con fiori e piante sostenibili.

Alberto II di Monaco in Alta Loira

Alberto II di Monaco questa settimana si è recato due giorni in Alta Loira come parte del suo percorso di conoscenza dei luoghi che hanno coinvolto in qualche maniera la sua famiglia nel corso della storia. Re Alberto ha visitato: Lavoûte-sur-Loire, Polignac e Saint-Pal-de-Chalencon.

image 67

Polignac

I reali svedesi divisi in eventi diversi

A Göteborg Re Carlo XVI Gustavo e la Regina Silvia hanno celebrato i quattrocento anni dalla fondazione della città, che è la seconda più popolosa del Paese dopo Stoccolma. I festeggiamenti erano stati rinviati per due anni di fila a causa del Covid. Quest’anno il Re svedese celebra anche cinquant’anni dalla sua ascesa al trono. Sono previste celebrazioni in pompa magna delle quali vi terremo informati

Goteborg

Göteborg

La Principesa Victoria di Svezia è stata anche protagoniste due volte in questa settimana. La prima era il 6 giugno, giornata Nazionale che quest’anno coincide con il cinquecentesimo anniversario dell’indipendenza del Paese. Per l’occasione la Principessa ereditaria Victoria ha indossato gli abiti tradizionali e ha festeggiato con una cerimonia a palazzo. Successivamente, la principessa ha inaugurato la Turtle House di Hunnebostrand con l’aiuto di un piccolo esemplare di tartaruga che ha tagliato il nastro d’ingresso, con plauso dei presenti.

Le regine della Spagna, Letizia Ortiz e l’emerita Sofia, impegnate nel sociale

La Regina Letizia Ortiz è stata ancora protagonista assoluta della quindicesima edizione di “Euros from your Paycheck”, un evento del Banco Santander in cui si promuovono iniziative volte a migliorare la società. In questa occasione, sono stati premiati coloro che si sono impegnati in progetti a favore di chi vive in condizioni di disagio sociale. Donna Letizia è stata ammirata per la sua consueta eleganza e savoire faire.

Mentre Letizia partecipava al Galà di uno degli Istituti più importanti del paese iberico, sua suocera, Sofia di Grecia, sovrana emerita, si recava allo zoo di Madrid in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani (8 di giugno), per incontrare studenti. L’ottantaquattrenne moglie di re Juan Carlos è molto attiva sul fronte della sensibilizzazione alla causa ecologica ed ambientale e si è fatta una bella risata quando ha trovato il beneplacito di un leone marino.

La regina olandese in Brasile

Máxima d’Olanda, impegnata da tempo nel ruolo di sostenitrice speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite per lo sviluppo della finanza inclusiva, ha effettuato una visita di tre giorni in Brasile per promuovere l’inclusione finanziaria del Paese.

Maxima d'Olanda

Maxima Zorreguieta

I sovrani belgi a Londra

Re Filippo del Belgio e sua moglie, la Regina Mathilde, sono stati accolti al Castello di Windsor per una visita che rafforza i legami secolari delle rispettive famiglie reali. L’incontro è stato accompagnato da una cena che ha rappresentato un importante momento di condivisione. Tra gli impegni di Filippo e Mathilde a Londra, il Founder’s Day, una cerimonia che risale a oltre trecento anni fa e commemora la fondazione del Royal Hospital Chelsea, una casa di riposo dei veterani dell’esercito britannico. Il Re ha omaggiato nel suo discorso i britannici che hanno combattuto in Belgio durante le due guerre mondiali.

Per approfondire:

Incoronazione di Carlo III, chi sono i reali e i capi di Stato tra i 2000 ospiti invitati alla cerimonia

Royal news, le ultime notizie dalle case reali europee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *