Vai al contenuto

La dieta di Margot Robbie per il film Barbie (assurdo)

barbie margot robbie

Margot Robbie ha interpretato splendidamente Barbie, ma si è anche messa a dieta rigida. Ma come? Una con il fisico come il suo? Ebbene, sì!

Cosa ha mangiato Margot Robbie prima del film?

Cominciamo con il dire che l’attrice ha sempre ammesso di avere un debole per il junk food, hamburger e patatine fritte in special modo, innaffiati da una buona birra. In questo dimostra di essere una perfetta australiana. Questo stile di vita la rende più morbida, rispetto alle altre dive di Hollywood, tutte dieta e allenamento. Da notare il fisico standard della Robbie, in foto.

ynokn038jik41

Per il film sulla bambola Mattel, le è stato richiesto un determinato regime alimentare in quanto doveva impersonare al meglio il fisico magro e asciutto di Barbie. Vietati, quindi, i grassi saturi, i fast food, le bevande zuccherate e il cioccolato. L’unica eccezione è per uno o due bicchieri di vino occasionalmente. Gli alimenti amici sono stati principalmente quelli proteici e le verdure.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

A colazione porridge frullato verde, insalata e pollo al limone a pranzo e pesce (una bistecca di tonno) con verdure al forno a cena. Spesso, Margot ha optato per le patate dolci, più leggere e gustose rispetto a quelle classiche. Una volta, però, ha anche ammesso: “Non sono brava con la moderazione. Divento infelice se non mangio. Non posso mangiare un’insalata ogni giorno e mezzo bicchiere di vino ogni due giorni. Non posso farlo.” Nonostante la sua passione per il junk food, ha detto: “se devo mettermi in bikini mangerò bastoncini di carota per tre giorni. Sono un estremo o l’altro”.

Il giusto allenamento

Si sa, i migliori risultati con la dieta si ottengono con un po’ di allenamento. Margot è una grande amante del pilates, dice di sentirsi bene dopo ogni seduta, motivo per cui si allena da molti anni. Da quando ha girato “Io, Tonya” si è appassionata anche al pattinaggio sul ghiaccio. Si sottopone a sfiancanti sedute in palestra, per costruire muscoli, in particolare allenamenti per gambe addominali.

Durante le riprese, sotto la guida della stessa pattinatrice Tonya Harding, 100 addominali erano all’ordine del giorno. Per il suo ruolo di Harley Quinn in Suicide Squad, invece, Margot ha praticato anche tanta boxe e allenamenti intensi per gambe e glutei. Boxe che, però, ha abbandonato subito in quanto non ama fare pesi. Insomma, abbiamo capito che non è una macchina, ma ama gli sport delicati e “dolci”. Un po’ come tutte noi che amiamo sottoporci ad allenamenti intensivi di salto sul divano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *