Vai al contenuto

Bimba di 5 anni scomparsa a Firenze, la corsa contro il tempo

bimba di 5 anni scomparsa

Bimba di 5 anni scomparsa, chi è?

Ogni volta che vi parliamo dei bambini da ultimedalweb scatta un’emozione diversa dentro di noi. A volte è una sensazione di gioia (il ritrovo dei bambini nella giungla colombiana), e a volte di profonda tristezza (bambini molestati o uccisi). Purtroppo, oggi ci troviamo nel secondo dei casi. Tuttavia, nutriamo speranze in un lieto fine. Forse nelle prossime ore sarà ritrovata la bambina che è scomparsa ieri a Firenze.

La bambina scomparsa si chiama Kataleya Alvarez (tutti la chiamano Kata) e ha soltanto cinque anni. La bimba è di origini peruviane e abita con sua madre in un immobile occupato da alcune famiglie che si trova ubicato in Via Boccherini, in zona Nobili. Il palazzo, ora in condizioni degradate, era anticamente l’hotel Astor, chiuso dal 2020. Negli ultimi anni i residenti della zona hanno chiesto al Comune in diverse occasioni di sgomberare l’immobile, che piano piano è stato occupato da famiglie italiane e straniere, come quella di Kataleya.

Sotto, la fotografia di Kata che è stata diffusa su tutti i media, compresi i social.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

image 70

La misteriosa scomparsa di Kataleya

Nella mattinata di ieri, sabato 10 di giugno, la madre di Kataleya doveva recarsi al lavoro. Poiché era una giornata festiva (finita la scuola e impossibilitata a recarsi in un centro estivo), la madre avrebbe lasciato Kata a casa dello zio, che abita in un piano superiore dello stesso stabile, a giocare con un suo cuginetto. Secondo quanto racconta La Nazione, i bambini avrebbero bisticciato e Kata avrebbe espresso la volontà di tornarsene a casa. Nessuno ha più parlato con la bambina da quel momento. Quando la madre è rientrata a casa dal lavoro, la bambina non c’era.

L’ultima volta che Kata è stata vista erano le ore 13.00 e si trovava nel cortile dell’immobile dove abita. Indossava una maglietta bianca e pantaloni lunghi rosa.

Le ricerche con le unità cinofile

La madre della piccola ha avvisato subito le forze dell’ordine, e sono partite le ricerche. Per trovare Kata prima possibile stanno cercando senza sosta i carabinieri e i vigili del fuoco, assieme alle unità cinofile. Le vie dove potrebbe essersi nascosta più facilmente sono la Via Boccherini, Via Maragliano e via Monteverdi, ma non si esclude nulla. Un gruppo di ricercatori sta anche perlustrando le zone lungo gli argini del fiume Mugnone e il parco della Cascine.

parco delle Cascine

Parco delle Cascine

Pare che nel pomeriggio di ieri uno dei cani abbia puntato ad un immobile vicino all’ex Hotel, dove la bambina potrebbe essersi diretta. Tuttavia, sul posto non è stata rinvenuta.

La madre ha partecipato per tutta la notte alla ricerca della piccola, supportata dalla comunità peruviana di Firenze, che la sostiene e accompagna. La ricerca continua senza sosta

Per approfondire:

Amazzonia, 4 bambini sopravvivono da soli per 17 giorni (storia incredibile!)

Giornata nazionale contro la pedofilia: emergono dati inquietanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *