Vai al contenuto

Tragedia a Mestre: pullman precipita da cavalcavia e prende fuoco, almeno 20 morti

ambulanza

Un tragico incidente ha scosso la città di Mestre, vicino a Venezia oggi, 3 ottobre 2023, quando un pullman è precipitato da un cavalcavia nella zona della stazione. Sebbene il tuo riferimento iniziale fosse a Marghera, tutte le fonti indicano che l’incidente si è verificato a Mestre. Intorno alle ore 20, il pullman, mentre percorreva un tratto sopraelevato di Via dell’Elettricità, ha improvvisamente perso il controllo, sfondando la recinzione del cavalcavia della Vempa e precipitando sui cavi dell’elettricità sottostanti. A seguito dell’impatto, il veicolo ha preso fuoco.

Le forze dell’ordine e i servizi di emergenza sono stati rapidamente dispiegati sul luogo dell’incidente, inclusi i Vigili del Fuoco. L’impatto ha causato interruzioni significative, con la sospensione della linea ferroviaria Mestre-Venezia, a causa della vicinanza dell’incidente ai binari ferroviari. Le prime informazioni rilasciate dai media locali suggeriscono che ci potrebbero essere state vittime, almeno 20, e numerosi feriti, sebbene i dettagli esatti rimangano da confermare. Le operazioni di soccorso sono iniziate immediatamente per estrarre e assistere le vittime.

Il Governatore del Veneto, Luca Zaia, ha espresso la sua preoccupazione e ha menzionato che ci potrebbero essere stati molte vittkme e feriti a causa dell’incidente. Tuttavia, al momento, non è ancora stato reso noto se il pullman fosse un veicolo turistico o di linea, ma si presume la seconda ipotesi.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *