Vai al contenuto

Sophie Codegoni parla del parto: “terrorizzata”

sophie codegoni

Sophie Codegoni è diventata mamma da una settimana, dopo un periodo di assestamento, ha parlato della sua esperienza del parto e si è definita terrorizzata all’arrivo in ospedale, ma per fortuna c’era al suo fianco una persona speciale.

Il parto di Sophie Codegoni

“Per me è stata un’esperienza bellissima, non ho avuto quel dolore che tutte mi hanno detto, ho avuto un dolore minimo paragonabile al dolore delle mestruazioni, niente di più e niente di meno. In totale è durato quattro ore e mezzo, quando sono andata in sala travaglio ero già di tre centimetri e mezzo, ma non me ne ero accorta, non sentivo proprio le contrazioni, l’unico momento in cui ho avuto un po’ di dolore è stato proprio alla fine del travaglio, a nove dieci centimetri, e allora sì ho pensato che avevano ragione, ho avuto proprio delle fitte forti quindi mi hanno fatto un pizzico di epidurale e anche quello mi ha aiutata”.

Il parto della piccola Céline Blue è stato rapido e poco doloroso, una fortuna che non hanno avuto molte mamme. Per fortuna, in sala parto, c’era il suo compagno Alessandro che le ha dato quella forza in più per sopportare i momenti più forti. “Poi ho iniziato con le spinte e quel momento è durato veramente poco, poi era notte e quindi l’ambiente era super tranquillo e c’era Ale lì insieme a me e poi c’era Celine che mi ha aiutata tanto, quando io non riuscivo a spingere c’era lei che spingeva per me, è stato proprio un bel parto”.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

Il sereno dopo la tempesta

L’influencer e modella ha raccontato della sua esperienza, spinta da una domanda fatta da un follower. Ha quindi aperto il suo cuore, raccontando tutto nei minimi dettagli dal suo profilo Instagram. Nulla sembra scalfirla, nemmeno le accuse di Fabrizio Corona che pochi giorni l’ha redarguita per il filler alle labbra. La ragazza è una fan delle labbra rifatte, tanto da essere un suo marchio di fabbrica. Secondo il noto paparazzo, ha continuato a farlo anche durante la gravidanza, cosa vietata perché potrebbe avere effetti negativi nei confronti del feto.

Sophie non ha risposto all’accusa, anzi, si è goduta i primi giorni della sua piccole Céline Blue, mostrandosi più che serena ai suoi follower. Le facciamo, quindi, tanti auguri, filler o non filler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *