Vai al contenuto

Serie A, 19 giornata 2024: occhio alla classifica

Serie A, 19 giornata 2024
Serie A, 19 giornata 2024
Classifica Serie A, prime posizioni: Inter, Juventus, Milan, Fiorentina, Bologna

Serie A: diciannovesima giornata durante il ponte dell’Epifania

La diciannovesima giornata di Serie A si è giocata dal 5 gennaio fino al 7 gennaio 2024, nessuna partita rimasta per lunedì. Quest’anno, i giocatori si sono potuti concedere, oltre ai giorni natalizi, anche Santo Stefano (giorno in cui si è giocato invece nella Serie B) e le giornate attorno al Capodanno. Nessuno sconto con l’Epifania, tutti i giorni di festa se li è portati via perché ufficialmente i club sono rientrati nel weekend di ponte in campo per la nuova giornata di campionato e la ventesima inizierà il 13 gennaio.

Occhio alla classifica di Serie A: Inter in testa

Occhio alla corsa del Milan, terza in classifica

L’Inter si è posizionata ancora al primo posto, ultima partita vinta dopo un pareggio e tre vittorie consecutive. I goal fatti superano quelli della Juventus, bianconeri al secondo posto con due punti di differenza rispetto all’Inter. Terzo grandioso posto per il Milan, che si è aggiudicato con 39 punti vincendo in casa dell’Empoli con tre goal. Partita dove era favoritissima, nella prossima giornata, il 14 gennaio, sfida tosta al San Siro contro la Roma. Il tutto mentre Inter e Juventus, che si trovano ai primi due posti, sfidano due squadre contro le quasi sono favorite, ovvero Monza e Sassuolo.

La classifica vede al quarto posto la Fiorentina, che perde dopo tre vittorie consecutive contro il Sassuolo. Questa vittoria, per i nero-verdi, potrebbe dare linfa ed energia per il match contro i bianconeri, lo vedremo dopo con le formazioni possibili. Anche il Bologna, al quinto posto, area di qualificazione Europa League, pareggia con il Genoa 1 a 1.

Iscriviti gratuitamente sul canale Telegram, cliccando qui

oppure su Whatsapp, cliccando qui per non perdere tutte le novità

L’Atalanta si trova in sesta posizione con Lazio, Roma e Napoli che faranno a gara per superarsi e risalire nella classifica. Dal decimo posto, a scendere: Torino, Monza, Genoa, Lecce, Sassuolo, Frosinone, Udinese e Cagliari. La Salernitana è tornata al ventesimo posto, il Verona al diciottesimo dopo anni che si è mantenuta nelle posizioni intermedie della classifica.

L’Empoli nella penultima posizione di retrocessione, 19 posto, speriamo che riesca a strappare un altro anno di Serie A. Dalla Serie B premono per entrare Parma, Venezia e Como.

Serie A: partite della diciannovesima giornata

Vittoria dell’Inter, prima in classifica, la Juventus rincorre a due soli punti di distanza

La diciannovesima è iniziata con Bologna Genoa che hanno pareggiato 1 ad 1. La squadra ligure nella scorsa partita ha giocato contro l’Inter, pareggiando sempre 1 ad 1. E’ il turno dell’Inter, sabato 6 gennaio, contro il Verona, partita finita 2 ad 1.

Continuiamo nel giorno della Befana con Frosinone Monza, 2 a 3. Lecce Cagliari, pareggio di un goal. Sassuolo fiorentina finita 1 a 0. L’Empoli di domenica viene sconfitta in casa dal Milan che si porta a casa tre goal e tanti punti.

La Lazio gioca in trasferta contro l’Udinese e vince, 1 a 2 il match. Il Torino si trova dietro al Napoli in classifica, vince tre a zero la squadra partenopea. Vittoria della Juventus sulla Salernitana, Roma Atalanta pareggiano uno ad uno all’Olimpico, due squadre determinatissime ad ottenere punti, daranno del filo da torcere ai propri avversari nelle prossime partite.

Seria A: ventesima giornata, alcune formazioni possibili

La ventesima giornata inizierà con Napoli Salernitana e continuerà con Genoa Torino. Il Verona sfida l’Empoli in casa. Poi: Monza Inter, Lazio Lecce, Cagliari Bologna, Fiorentina Udinese. Milan Roma regaleranno emozioni il 14 gennaio, attenzione all’Atalanta da un passo per entrare in area di qualificazione Uefa, giocherà contro il Frosinone. La Juventus sfida il Sassuolo in casa, martedì 16 gennaio. Vediamo alcune formazioni.

Napoli Salernitana, Mazzari richiama alla responsabilità i suoi giocatori, un anno di riposo per il Napoli che però può sempre riprendersi. Possibile formazione del Napoli contro la Salernitana, 4-3-3: Gollini; Mario Rui, Juan Jesus, Rrahmani, Di Lorenzo; Zielinski, Lobotka, Cajuste; Kvaratskhelia, Raspadori, Politano.

Milan Roma, certo lo schema di Pioli, 4-3-3: Maignan; Jimenez, Hernandez, Kjaer, Calabria; Reijnders, Adli, Lftus Cheek; Leao, Giroud, Pulisic. La Roma potrebbe mettere in campo: Rui Patricio; Mancini, Llorente, Celik; Kristensen, Cristante, Paredes, Bove, Zalewski; Dybala, Lukaku una delle coppie più interessanti di questo campionato.

La Juventus contro il Sassuolo potrebbe giocare con schema 3-5-2, giocatori: Szczensy; Rugani, Bremer, Danino; cinquina di Kostic, Rabiot, Locatelli, Mietti, Weah; Yildiz e Vlahovic in attacco.

Coppa Italia, questa sera sfida tra Fiorentina e Bologna

football 488714 1280 1

Questa sera, alle 21, iniziano i quarti di finale di Coppa Italia. Prima partita, alle 21, con diretta su Canale Cinque: Fiorentina Bologna. Partita tostissima, tanto in campionato ma soprattutto in coppa. Nessuna formazione ufficiale ancora dichiarata, soltanto ipotesi, eccone alcune.

  • Fiorentina (4-2-3-1): Christensen; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Parisi; Duncan, M.Lopez; Ikone, Bonaventura, Brekalo; Beltran. Allenatore: Vincenzo Italiano.
  • Bologna (4-2-3-1): Ravaglia; Posch, Beukema, Lucumi, Lykogiannis; Moro, Aebischer; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. Allenatore: Thiago Motta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *